Lazio, Milinkovic Savic la stagione dell’esplosione definitiva

Lazio, Milinkovic Savic la stagione dell’esplosione definitiva

Statistiche, indicazioni tattiche ed il possibile futuro in chiave Fantacalcio del centrocampista serbo della Lazio. Ma rimarrà in biancoceleste?

di Luca Furfaro, @Luca69028030

La Serie A ha un nuovo fenomeno, con 12 gol e 4 assist in 34 presenze: Milinkovic Savic è stato senza alcun dubbio il miglior centrocampista del nostro campionato e non solamente per quanto riguarda il Fantacalcio. Oltre ai numerosissimi bonus, Milinkovic ha portato, a chi lo aveva in rosa, una mostruosa media voto di 6.51, media macchiata in piccola parte da 8 ammonizioni, unico punto debole del centrocampista di Inzaghi. Eppure, osservando le statistiche degli ultimi campionati, i segnali di ritrovarci di fronte ad un potenziale campione erano molti ma in pochi potevano aspettare un’esplosione simile durante questa stagione.

SERGEJ MILINKOVIC-SAVIC, I NUMERI DELLE ULTIME STAGIONI

2017/2018 LAZIO

Presenze 34

MV 6,51

FM 7,87

Gol 12

Assist 4

2016/2017 LAZIO

Presenze 33

MV 6,26

FM 6,49

Gol 4

Assist 6

2015/2016 LAZIO

Presenze 25

MV 5,93

FM 5,91

Gol 1

Assist 0

LA STAGIONE DI MILINKOVIC

La stagione della definitiva consacrazione non si è conclusa al meglio per il centrocampista della Lazio, l’ottima stagione dei biancocelesti si è sbriciolata durante i fatali minuti di buio totale in Austria e soprattutto all’Olimpico contro l’Inter. Rimane però la grande annata di Milinkovic, inamovibile negli schemi di Inzaghi a volte da centrocampista offensivo a fianco di Luis Alberto a volte più arretrato con compiti di quantità e contenimento. Centrocampista ideale per il fantacalcio, Milinkovic quest’anno ha saputo conciliare ai tantissimi gol anche una media voto da attaccante, spesso ottenendo voti alti anche quando la squadra non brillava. Se dovesse rimanere il prossimo anno, puntateci senza alcuna remora perché non ci sono centrocampisti simili nella nostra Serie A.

UN FUTURO PERO’ INCERTO

Il contratto del centrocampista ha scadenza nel 2022 e questo dovrebbe farci porre pochi dubbi sulla sua permanenza. Il calciomercato però, in questi ultimi anni, ci ha insegnato che esistono sempre più squadre disposte a fare follie per giocatori simili lasciando incerto il futuro di Milinkovic-Savic. Se dovesse rimanere, Milinkovic sarà il punto fermo da cui la Lazio cercherà di dare continuità allo splendido percorso iniziato quest’anno con Simone Inzaghi. La prossima stagione dovrà essere quella della conferma per il serbo e se riuscirà a non farsi sopraffare dalla pressione e le ormai altissime aspettative, saprà dimostrerà di essere ormai pronto per il grande salto che sia con la Lazio o con un’altra squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy