Griglia portieri: sguardo agli incroci della nuova stagione

Accoppiata Juve-Roma impossibile. Pericolo per chi sceglie le milanesi.

di Kenny Padulano, @KTeamLegend

E’ il primo passo verso la nuova stagione. Il primo brivido di un fantallenatore.
Il calendario 2015/16 è arrivato, e con lui anche l’immancabile Griglia dei Portieri.
Quello strumento che in fondo ci fa sentire un po’ più dei “secchioni”, il primo passo verso la nostra strategia all’asta. Da stanotte, finalmente, si potrà studiare su qualcosa di concreto.
Non potevamo certo lasciarvi soli in questo passo così delicato e dunque ecco – a caldo – un primo sguardo ai possibili incroci più interessanti in porta.

Incroci pericolosi…

Ci sono sostanzialmente due modi di guardare alla griglia. C’è il fantacalcista che va subito a caccia dei “38” e cerca due squadre che lo convincono, e chi sceglie una squadra e segue la sua linea, a caccia del punteggio più alto.
Partiamo con questo secondo esempio. E’ chiaro che per tutti il primo pensiero, se il desiderio è quello di blindare la porta, da tanti anni a questa parte, è Gianluigi Buffon. Scorrendo la linea della Juventus dunque ci spiccano subito alcuni numeri. Ovvio e consueto è il 38 col Torino, obiettivo dichiarato di chi prova ad assicurarsi il portiere bianconero. Nel caso dovesse sfuggirvi il Toro vediamo quali sono le alternative sul piatto. Poco praticabile sembrerebbe l’accoppiata con la Roma (36), che probabilmente vi strapperebbe troppo budget.

…e interessanti

Molto più intriganti sono i valori con l’Atalanta (32) e con il Bologna (30). Soprattutto Mirante, portiere dei nei-promossi felsinei, potrebbe essere un low-cost interessante. Altro reparto di estremi difensori molto ambito in questi ultimi anni è quello giallorosso. Detto e ribadito che quest’anno sarà necessario formare la coppia De Sanctis-Szczesny per avere la certezza di disporre di un titolare, la griglia ci mostra subito che non sarà facile abbinare un valore alto. L’accoppiata capitolina di solito è difficile da creare nelle leghe da 8 giocatori in su, e l’altro valore alto come detto pocanzi è quello con la Juventus, ancora meno proponibile. Tolte queste due opzioni gli unici valori interessanti che spiccano sono quelli con Fiorentina (30) e Palermo (30). Forse quella con i rosanero potrebbe essere la coppia più percorribile nel rapporto qualità-prezzo.

Occhio alle milanesi

Anche in questo caso sappiamo bene che il derby non è proponibile. La Griglia ci mostra subito che chi si assicurerà Diego Lopez avrà una bella gatta da pelare per accoppiarlo. Gli unici 30 sono quelli con la Fiorentina (costoso) e con il Verona (spesso obiettivo di chi prova la coppia low-cost con il Chievo). Se si vuole risparmiare dunque anche qui bisogna scendere al 26 di Bologna e di un rischioso Frosinone. Per chi avrà i portieri del Milan quindi si prospetta una stagione con molte presenze per l’estremo difensore rossonero.
Un discorso molto simile vale anche per l’Inter. L’accoppiata con il Napoli (30) è difficile da realizzare, e per il Chievo (30) vale lo stesso discorso fatto prima tra Milan e Verona. Forse la soluzione migliore sono dunque i 26 con Empoli e Udinese.
A molti poi cadrà l’occhio su quel 38 tra Napoli e Fiorentina. Ma ad oggi appare come un’accoppiata troppo costosa per i rischi che corrono due squadre che hanno comunque cambiato guida tecnica: risulta quindi difficile consigliarla.
Cercando in generale accoppiate interessanti, senza prendere big, spiccano il 38 tra Atalanta e Palermo  che potrebbe sulla carta garantire una discreta resa nel rapporto tra qualità e prezzo -così come il 36 tra lo stesso Palermo ed il Bologna.
Per chi proprio non ama spendere per il portiere c’è anche un 38 tra  Empoli e Bologna, per cuori forti, ma con qualche speranza di, relativo, successo.
Studiate, segnate, calcolate. La stagione 2015/2016 ora è davvero iniziata.
 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy