Fofana, a caccia di bonus: Nicola chiede più incursioni

Fofana, a caccia di bonus: Nicola chiede più incursioni

Il cambio allenatore potrebbe fare bene a Fofana, infatti Nicola chiede più inserimenti da parte sua

di Francesco Spada, @MoradinGE

Giocatore imprescindibile nel centrocampo dell’Udinese, Fofana ha iniziato la stagione confermando le premesse della vigilia, ovvero ottenendo un buon rendimento unito alla buona capacità di proporsi in zona bonus nonostante un ruolo più difensivo, come dimostrato all’esordio con il Parma.

FOFANA CON NICOLA

Con il cambio allenatore la titolarità di Fofana non è in discussione, cambierà invece la sua incisività in zona offensiva vista la richiesta di Nicola di maggiori inserimenti, come dimostrato dagli allenamenti in cui il neo tecnico chiedeva proprio all’ivoriano continue incursioni in area. Con l’attuale 3-5-2 Fofana potrebbe prendere la palla al balzo e tornare ad essere decisivo, le spalle coperte dagli altri due centrocampisti liberano il giocatore da compiti troppo difensivi aumentandone quelli offensivi, se però Nicola dovesse plasmare pian piano la squadra con il 4-4-2 visto a Crotone sarà da rivalutare l’apporto alla fase offensiva del centrocampista ma, come appena detto, difficile che si rinunci ai suoi inserimenti.

FOFANA AL FANTACALCIO

La buona media voto ottenuta da Fofana fino ad ora ( 6,25 con Gazzetta dello Sport) è dovuta ad un inizio di campionato con i fiocchi, infatti nelle ultime 4 partite solo una volta è riuscito a strappare una sufficienza. Con il cambio tecnico non è detto che l’ivoriano torni ai livelli di inizio stagione ma, senz’altro, viste le richieste in allenamento potrebbe andare a bonus con più costanza, sia segnando un gol che fornendo un assist. Il nostro consiglio è di non cederlo o scambiarlo, il suo valore è troppo basso per ottenere una contropartita buona ed a ora può solo migliorare il rendimento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy