Focus on: Niklas Moisander, neo centrale della Sampdoria

Sbarca a Genova l’esperto difensore, capitano della nazionale Finlandese

di Lorenzo Casciscia

Nato a Turku (Finlandia) nel 1985, Niklas Moisander muove i primi passi nelle giovanili del Turun esordendo in prima squadra a soli 17 anni. Il campionato Finlandese sta però stretto al giovane Moisander che dopo una sola stagione viene acquistato dalle giovanili dell’Ajax squadra nella quale milita dal 2002 al 2006 senza però riuscire ad esordire in prima squadra

Titolarità: Ottimo
Salute: Buono
Bonus: Discreto
No Malus: Discreto
Lega a 8: 5-6° slot
Lega a 10: 4° slot

Gli esordi in Olanda

Il 2006 è l’anno della svolta. Svincolatosi da I Laceri di Olanda, l’ormai 21enne Niklas si accasa allo Zwolle con il quale disputa due stagioni nella Eerste Divisie (serie B Olandese) collezionando 37 presenze e 5 gol. Le buone prestazioni del giovane Finlandese non passano inosservate e nel 2008 arriva la chiamata dell’AZ Alkmaar e il conseguente esordio in Eredivise contro lo Sparta Rotterdam. Il bilancio finale della stagione è decisamente positivo: Moisander colleziona 22 presenze imponendosi come titolare del pacchetto arretrato e l’AZ, anche grazie al suo contributo, la squadra conquista il titolo nazionale. Il calciatore chiude la sua esperienza con l’AZ dopo 152 presenze tra campionato e coppe nazionali/internazionali, 5 gol e una Supercoppa di Olanda.

Il ritorno all’Ajax

Il 21 agosto del 2012, Moisander viene riacquistato dall’Ajax per sostituire Vertonghen trasferitosi in Inghilterra al Tottenham. Il forte centrale prende velocemente i gradi di titolare, firma il suo esordio in Champions League, realizza 6 gol in 41 partite e, come gli era successo all’anno di esordio con l’AZ, vince il titolo. La parabola crescente di Niklas con la maglia de I Lanceri registra il suo apice nel corso dell’ultima stagione (2014/2015) quando viene insignito della fascia di capitano. Nonostante le buone prestazioni e le circa 50 presenze tra campionato e coppe, Niklas decide che è venuto il momento cambiare aria e firma, nel marzo del 2015, un accordo triennale con la Sampdoria.

Appeal fantacalcistico di Moisander

Alto 183cm per 78kg, Moisander è un difensore centrale mancino (all’occorrenza può essere adattato terzino) rapido e di ottima tecnica. Abile nell’impostazione del gioco, Niklas possiede un ottimo piede che lo rende spesso pericoloso con tiri da fuori area. I 17 gol in 346 presenze tra campionato e coppe sono un ottimo bottino per un centrale difensivo di stazza modesta. Al momento, visti gli adii di Romagnoli e Munoz, e al netto di nuovi innesti di mercato, la sua titolarità al centro del pacchetto arretrato sembra assicurata. Se la Sampdoria di mister Zenga saprà confermare la solidità difensiva fatta vedere lo scorso anno, Moisander risulterà sicuramente un buon innesto (a costo contenuto) per le vostre fantasquadre.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy