Fantasoccorso: consigli sui dubbi della 2a giornata al fantacalcio

Fantasoccorso: consigli sui dubbi della 2a giornata al fantacalcio

Ecco i dubbi e i ballottaggi più difficili per la 2a giornata del fantacalcio

di Emiliano Prosperi

Eccoci qui in vostro aiuto con il canonico Fantasoccorso, per risolvere i dubbi più importanti al fantacalcio. Siamo alla 2a giornata di campionato. Queste sono le partite del week-end:

Lazio-Juventus
Napoli-Milan
Inter-Palermo
Crotone-Genoa
Torino-Bologna
Udinese-Empoli
Cagliari-Roma
Sampdoria-Atalanta
Sassuolo-Pescara
Fiorentina-Chievo

1. FELIPE ANDERSON TITOLARE?

Inzaghi ha trovato un Felipe Anderson già in buona condizione al rientro dalle Olimpiadi, pertanto sembra già intenzionato a schierare il giovane brasiliano, in alternativa Kishna. Sappiamo tutti che difficilmente il brasiliano, se partisse titolare, farà 90 minuti ma le alternative di qualità in attacco latitano e sarà lui a dover spaccare la partita.

2. HIGUAIN RECUPERA? PJANIC DAL 1° MINUTO?

Dybala, al solito, è il punto fermo. Al suo fianco ci sarà ancora Mandzukic, per via di un affaticamento che ha colpito Higuain e che costringerà l’argentino (comunque a disposizione) a partire dalla panchina.
In cabina di regia dovrebbe fare il suo esordio in campionato con la nuova maglia Miralem Pjanic, che ha smaltito il problemino che l’ha tenuto fuori contro i Viola, anche se Allegri si riserva il dubbio e tiene aperto il ballottaggio con Lemina.

3. MERTENS E MILIK SCALPITANO: GABBIADINI E INSIGNE IN PANCHINA?

L’unico certo del posto nel tridente napoletano è il solo Callejon. Per gli altri 2 posti si aprono 2 ballottaggi serratissimi. La logica imporrebbe il doppio cambio rispetto alla gara di Pescara con Milik e Mertens titolari. Questo potrebbe significare la bocciatura abbastanza netta per Manolo (e Sarri che tanto lo ha elogiato in conferenza, coccolandolo e dando la sua piena fiducia…potrebbe pensarci un poco prima di spedirlo in panca).

Questione Insigne, il folletto di Frattamaggiore ha iniziato nei peggiori dei modi la sua stagione con una prova totalmente insufficiente, a questo bisogna aggiungere la risposta monstre di Mertens e la frittata è fatta. Probabile panchina per Lorenzo con Mertens titolare.

In soldoni: se andiamo con la logica, la coppia titolare dovrebbe esser Milik e Mertens, ma difficilmente si è visto Sarri cambiare 2/3 dell’attacco tra una gara e l’altra.

4. CHI SARA’ TITOLARE FRA CANDREVA, EDER E PERISIC?

Sugli esterni Perisic dovrebbe tornare a sinistra nonostante qualche residua voce di ballottaggio, così come Candreva a destra. Eder si sta rendendo utile ma resta la prima alternativa ai due; con buona pace di Biabiany e Palacio. Jovetic invece sembra vicino all’addio.

5. LJAJIC OUT. BASELLI DAL 1° MINUTO?

Ai lati del gallo Belotti ci sarà il recuperato Iago Falque e ballottaggio tra Martinez e Boyè, entrambi male a S.Siro. Boyè ieri ha deliziato il pubblico presente nell’allenamento a porte aperte con un gol sontuoso. Ljajic è in dubbio difficile che venga convocato, anche se ieri ha iniziato a lavorare con il pallone. Probabile che lo si porti al top per essere pronto dopo la sosta.

Potrebbe esserci anche una mini rivoluzione nel centrocampo a tre di Sinisa Mihajlovic. In rampa di lancio Baselli entrato in campo col piglio giusto contro il Milan segnando un grande gol, si accomoda in panchina Obi.

6. DZEKO RIPOSA, SPAZIO PER EL SHAARAWY?

In attacco i punti fermi sono Salah e Perotti.  Il dubbio dei dubbi riguarda il ballottaggio Dzeko/ El Shaarawy. Il bosniaco per ora non ha saltato una partita, mentre l’ex del Monaco non è entrato contro il Porto e ha giocato il primo tempo di Roma Udinese, lasciando il posto a Perotti.

Inutile dirvi che a seconda del giocatore che sceglierà, la squadra avrà uno stile diverso: con Dzeko un centravanti fisso; con El Shaarawy il famoso attacco leggero, in cui lui e Salah agiranno come esterni, mentre la zona del centravanti verrà occupata da Perotti e Nainggolan , entrambi falsi nove.

7. THEREAU SQUALIFICATO: SPAZIO PER EVANGELISTA?

Squalificato Thereau , il peso dell’attacco è tutto su Zapata che potrebbe essere assistito da uno fra Evangelista o Matos. De Paul avrà libertà di svariare e inventare sulla trequarti per innescare le azioni di attacco.

8. QUALE SARA’ L’ATTACCO TITOLARE DELLA FIORENTINA?

Passiamo al reparto più affollato dove l’unico sicuro del posto è il buon Kalinci. A supporto di Nikola ci sono 6 giocatori  per 2 maglie, ad oggi i favoriti sono Borja Valero, se recupererà dall’infortunio che lo ha lasciato fuori contro la Juve, e Ilicic. Tello il quale è entrato bene in partita a torino causando il calcio d’angolo da dove è scaturito il goal dovrebbe sedersi in panchina insieme a Rossi , Mati e il giovanissimo Chiesa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy