Fantascambi, Dzemaili o Barak?

Fantascambi, Dzemaili o Barak?

Chi prendere al fantacalcio tra i centrocampisti di Bologna e Udinese?

di Luca Furfaro, @Luca69028030

Finito il mercato di gennaio, è arrivato il momento dell’asta di riparazione, ovvero il momento che attendono soprattutto i fantallenatori più sfortunati che hanno l’opportunità di cambiare il corso del campionato della propria lega. Spesso però, durante l’asta, è facile farsi abbagliare dai nuovi acquisti (pochi quest’anno) o da quei giocatori che nei 4 mesi iniziali hanno guadagnato quell’appeal che non avevano durante l’asta iniziale. E sono proprio questi i casi dei due giocatori che andremo a trattare oggi, un nuovo acquisto come Blerim Dzemaili e un giocatore che fino a poco fa era sconosciuto ai più, come Antonin Barak, rimasto magari persino libero nelle aste di Agosto. Ma andiamo ad analizzare entrambi i giocatori più nel dettaglio.

DZEMAILI, UN GRADITO RITORNO 

Dzemaili torna a Bologna dopo quasi un anno passato in Canada ai Montreal Impact. L’anno scorso fu una delle più piacevoli sorprese a centrocampo regalando ben 8 gol in 31 presenze a chi lo aveva in squadra. Quest’anno sicuramente è difficile ipotizzare un simile rendimento, in MLS il livello è veramente basso rispetto al nostro campionato e nonostante l’avventura del centrocampista svizzero in Canada sia stata tutt’altro che negativa, lo scarso livello del campionato non induce all’ottimismo. Dzemaili rimane un ottimo centrocampista che sarà certamente titolare nel titubante centrocampo felsineo e potrà portare ulteriori gioie ai proprio tifosi grazie alla sua più grande specialità, il tiro da fuori.

BARAK, SIAMO DI FRONTE A UN CAMPIONE?

Per Barak il discorso è completamente diverso. Centrocampista non così giovane come molti credono (classe 94, deve compiere 24 anni) è arrivato lo scorso anno per appena 3 milioni e con l’arrivo di Oddo sulla panchina bianconera è riuscito ad esprimere tutto il proprio potenziale. Giocatore rapido e bravo nel dribbling nonostante il metro e novanta di altezza, gioca da mezzala nel centrocampo a 5 dell’Udinese, ruolo che esalta l’ottima propensione al gol del ceco, arrivato a ben 6 reti in 20 presenze da debuttante in Serie A. L’impressione è che davanti ci ritroviamo un grande centrocampista dal sicuro avvenire, ma nel fantacalcio è doveroso rimanere coi piedi di piombo quando si tratta di giocatori molto considerati e che quindi, potrebbero costarvi molto più del reale valore.

CHI PRENDERE?

Il dubbio è sempre lo stesso, meglio rischiare o andare sul sicuro? Sicuramente l’acquisto di Barak potrebbe essere visto come un azzardo rispetto all’acquisto di un giocatore come Dzemaili che tanto bene conosce il nostro campionato, ma il centrocampista ceco è sicuramente un giocatore più affascinante su cui puntare. Entrambi nei mesi che verranno dovranno essere bravi a confermare il posto da titolare e a non farsi trascinare dalla mediocrità che spesso travolge squadre come Bologna e Udinese che si ritrovano a marzo senza reali obiettivi e si adagiano lasciando per strada parecchi punti. Tra i due è difficile torvare un favorito, la  sensazione è che questo scambio alla fine non sposti gli equilibri da ambo le parti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy