Dzeko e Totti infortunati, chi giocherà nell’attacco della Roma?

Gli infortuni capitati a Edin Dzeko e Francesco Totti obbligano Rudi Garcia a ridisegnare il tridente della Roma

di Redazione Fantamagazine

Durante Roma-Carpi, entrambe le punte centrali di Rudi Garcia, Edin Dzeko e Francesco Totti, sono state messe KO da infortuni che costringeranno l’allenatore francese a ridisegnare l’attacco giallorosso: chi giocherà come attaccante centrale? Il capitano romanista ha abbandonato il campo sabato pomeriggio dopo meno di 10 minuti dal suo ingresso. Gli esami effettuati a Villa Stuart hanno evidenziato come il numero 10 della Roma abbia rimediato un essudato perilesionale nella sede della pregressa lesione muscolare della regione ischiocrurale della coscia destra. Tra 10 giorni i dottori della Roma visiteranno nuovamente Totti per definire la prognosi dell’infortunio, il rientro non si verificherà prima di 30 giorni. Dzeko, inveceha riportato una lesione di I grado del fascio profondo del legamento collaterale mediale del ginocchio destro: lo staff medico giallorosso ha comunicato che la prognosi è di tre o quattro settimane.

Dzeko e Totti KO, chi gioca nell’attacco della Roma?

Iniziamo dalla certezza che risponde al nome di Mohamed Salah. L’egiziano è irrinunciabile, lo ha dimostrato con le sue ultime prestazioni e con i tre goal siglati nelle ultime tre partite. L’ex di Fiorentina e Chelsea occuperà una delle due fasce nel tridente offensivo della Roma. A questo punto resta da capire chi saranno i suoi due compagni di reparto. Per il ruolo di attaccante centrale si apre un ballottaggio serratissimo tra Iturbe e Gervinho. L’argentino è stato già testato nel ruolo di punta sul finale dello scorso campionato e qualche volta anche in questa stagione prima che arrivasse Dzeko, va sottolineato come, però, non si sia mosso benissimo. Per quanto riguarda l’ivoriano, anche lui ha già giocato l’anno scorso al centro dell’attacco di Rudi Garcia. Tuttavia, bisogna tenere sempre a mente come il numero 27 giallorosso sia uno dei calciatori che gode di maggior considerazione da parte del mister: definirlo un “protetto” non è certo esagerato, mettiamola così. Lo stesso Gervinho è coinvolto anche nel ballottaggio con Iago Falque per occupare il restante ruolo di ala. L’ex calciatore del Genoa ha saltato la partita dell’Olimpico per via di una trauma contusivo al ginocchio, resta in dubbio per la gara di Champions League contro il Bate. In rosa figura anche Ezequiel Ponce, attaccante classe 1997 che, però, non sembra ancora pronto per Garcia a reggere il peso dell’attacco. Con ogni probabilità, martedì contro il Bate Borisov il tridente titolare sarà composto da Gervinho-Iturbe-Salah. Una volta che rientrerà di Iago Falque, prenderà il via la girandola di ballottaggi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy