Duel 4a giornata – Kalinic vs Dzeko, chi scegliere al Fantacalcio?

Duel 4a giornata – Kalinic vs Dzeko, chi scegliere al Fantacalcio?

Alla vigilia della 4a giornata, la redazione Fantamagazine ripropone la rubrica che mette a confronto i top players della Serie A. Occhi puntati sullo Stadio Artemio Franchi, dove due gladiatori dell’attacco si sfidano a colpi di bonus pesanti: questo il nostro spassionato verdetto…

di Daniele Cravino

La sabbia nella clessidra si sta inesorabilmente esaurendo. La 4a di Serie A è dannatamente vicina ed è tempo di selezionare l’undici titolare a cui affidare il destino della propria fantasquadra. Ci si aggrappa ad ogni statistica e si rivedono le immagini delle prime due giornate, alla disperata caccia di un numero o di una giocata  che possano indirizzare la scelta e cancellare tutti i dubbi amletici. Non strappatevi i capelli, Fantamagazine non vi lascia soli nel momento critico della settimana. Riecco Duel, la rubrica che propone i ballottaggi più piccanti tra i grandi del nostro campionato. Sfida esplosiva tra grandi centravanti nell’attesissima Fiorentina-Roma, Kalinic vs Dzeko: voi su chi scommettete?

NICOLA KALINIC, UN AIRONE CROATO PER LA VIOLA

ACF Fiorentina v AC Chievo Verona - Serie AL’impatto mostruoso di Kalinic sulla nostra Serie A nella prima metà della scorsa stagione ci ha lasciati per lunghi tratti sbalorditi. Sfornando un repertorio variopinto fatto di movenze eleganti, giocate letali e finalizzazioni assassine, l’airone croato dalle lunghe leve ha snocciolato numeri  tali da accostarlo al miglior Batistuta: 10 gol in 16 partite giocate. Come per magia ed in parallelo al progressivo crollo della Fiorentina di Sousa, questa straordinaria vena realizzativa si è poi prosciugata nel girone di ritorno, condito da soli 3 gol e da una serie di prestazioni alquanto deludenti. L’attuale percezione dei fantallenatori sul prospetto Kalinic riflette questo pazzo ed altalenante rendimento: puntare decisi sul Nicola versione Dr Jekyll, capace di fare ammattire anche la difesa più inespugnabile, o evitare invece di incappare nell’alter ego Mr Hyde, lento, impacciato e poco lucido sotto porta? L’inizio di stagione, segnato dall’incornata vincente a casa Buffon, sembra lasciar spazio ad un cauto ottimismo in ottica sfida casalinga contro la Roma, rinforzato anche da una difesa giallorossa rinnovata che ancora non ha trovato l’assetto ottimale. Sarà un brutto cliente per Manolas e compagni, questo ve lo possiamo assicurare: l’airone è pronto a planare sulla porta di Szczęsny per lasciare un segno indelebile sulla partita.

EDIN DZEKO, SUPER-SUB O TITOLARISSIMO DI SPALLETTI?

Al Ahly v AS Roma - International FriendlyMentre Kalinic si trasferiva in punta di piedi in quel di Firenze tra lo scetticismo generale, un bomber bosniaco dal curriculum pesante cominciava due estati fa la sua avventura romana, sponda giallorossa: Edin Dzeko, il super-sub della Premier League, capace, con agghiacciante puntualità, di indirizzare le sorti di un match partendo dalla panchina. Diciamoci la verità, al mastodontico attaccante ex Manchester City questa etichetta non è mai piaciuta: il suo desiderio era quello di imporsi da titolare in una squadra di club di alto livello e di diventarne una colonna assolutamente imprescindibile. I numeri della scorsa annata (31 partite, 8 gol, 2 assist, Mv 5.88, FM 6.66) sono però lo specchio di una stagione vissuta da dimesso comprimario, tra la delusione generale, e di un’estate passata con la valigia in mano e le orecchie tese alle sirene dal calciomercato. Dzeko non ha lasciato la Roma, nonostante i tanti ammiratori sparsi per l’Europa, e si è lanciato con rinnovata freschezza e fiducia verso l’inizio del nuovo campionato. Le prime tre uscite stagionali parlano di un giocatore rinnovato e senza dubbio decisivo, in grado di timbrare 2 gol, fornire 1 assist ed assicurare un eccellente rendimento (Mv 6.5, FM 8.83). E non importa che l’ombra del ruolo di super-sub sia tornata a tormentarlo: un Dzeko in questo invidiabile stato di forma va schierato senza pensarci su troppo in qualsiasi fantasquadra, pena terribili rimorsi che vi angustierebbero per molte settimane.

KALINIC VS DZEKO: IL VERDETTO DELLA REDAZIONE FANTAMAGAZINE

Tutte le carte sono in tavola, è l’ora di emettere l’atteso verdetto. Rullo di tamburi, the winner is…

EDIN DZEKO!!!

SS Lazio v AS Roma - Serie A

La redazione Fantamagazine, pur riconoscendo le ottime potenzialità di Kalinic in questo turno casalingo, emette una sentenza leggermente a favore dell’attaccante giallorosso. Queste le ragioni che hanno fatto pendere la bilancia a favore di Dzeko, seppur con un ristrettissimo margine: un impressionante stato di forma (sempre a bonus nelle tre partite fino ad ora disputate), il gioco mercatamente offensivo promosso da Spalletti, le ottime qualità dei compagni d’attacco che gli fanno da spalle (Perotti e Salah) ed una difesa fiorentina (specialmente Tatarusanu) non certo imperforabile.

Bastian contrario: Le voci fuori dal coro a favore di Kalinic non mancano e mettono l’accento su una Fiorentina riposata dopo la partita sospesa di Marassi, sul fattore campo e su una difesa romanista rivoluzionata dal mercato estivo ed ancora in fase di assestamento (Szczęsny incluso).

La redazione Fantamagazine si è espressa, ora tocca a voi: appuntamento a domenica sera, allo Stadio Artemio Franchi di Firenze, per il verdetto finale del campo. Mettetevi comodi e godetevi questo epico fanta-duello!!!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy