Duel 13a giornata – Donnarumma vs Handanovic, chi scegliere al Fantacalcio?

Alla vigilia di un elettrizzante Derby della Madonnina, la redazione Fantamagazine ripropone la rubrica che mette a confronto i top players della Serie A. Alla Scala del calcio di San Siro si sfidano due straordinari portieri, questo il nostro sudatissimo verdetto.

di Daniele Cravino

Fantallenatori d’Italia, è tempo di destarvi dal letargo in cui siete piombati durante la pausa nazionali. Comincia inesorabile il conto alla rovescia verso l’attesissima 13a di Serie A ed è già ora di disegnare l’undici titolare a cui affidare il destino della vostra fantasquadra. Siete consumati dai soliti dubbi amletici last-minute? Non strappatevi i capelli, Fantamagazine non vi lascia soli nel momento critico della settimana. Riecco Duel, la rubrica che propone i ballottaggi più intriganti tra le icone del nostro campionato. A questo giro, occhi puntati su due giganti della porta che si sfidano nel Derby di Milano: Donnarumma vs Handanovic, voi su chi puntate?

GIGIO DONNARUMMA, IL ‘GUARDIANO DELLA LUNA’

Il ‘guardiano della luna’: questo il soprannome regalatogli da Carlo Pellegatti dopo che Gigio Donnarumma si è autorevolmente impossessato dei galloni del titolare della porta del Diavolo. Un gigante buono, piedi ben piantati a Donnarummaterra, che ha dalla sua una grande personalità, l’esuberanza atletica di una pantera e doti tecniche fuori dal comune. Il portierone rossonero si è catapultato, a suon di portentose parate e prestazioni eccezionali, nell’elite dei top del fantacalcio: 30 presenze, 29 gol subiti, Mv 6.23, FM 5.23 nella stagione scorsa, 12 presenze, 13 gol subiti, Mv 6.71, FM 5.62 nelle prime apparizioni del campionato in corso. Non ci nascondiamo, il suo rendimento è inevitabilmente condizionato da quello della sua squadra e dalle bizze umorali di una difesa non sempre solidissima, ma i miracoli del prodigio di Castellammare di Stabia gli sono valsi una media voto da far esultare i tanti fantacalcisti che hanno investito pesante su di lui. Ad oggi, Donnarumma si siede comodamente sul podio degli estremi difensori della Serie A per fantamedia, e tra le mura amiche è addirittura il migliore (Mv 6.92, FM 6.33), al pari del romanista Szczesny. Il Derby, si sa, è una partita che spesso sfugge ai pronostici, e l’Inter di Pioli è una creatura gioco forza fragile ma con grande voglia di rivalsa: al cospetto di Maurito Icardi e compagni, non sarà una serata di sbadigli e noia per Gigio, su questo ci potete scommettere, ma difficilmente l’erede designato di Buffon vi deluderà amaramente.

SAMIR HANDANOVIC, IL BATMAN DELLA PORTA NERAZZURRA

Ogni sacrosanta estate le stesse, insistenti e allarmanti sirene di calciomercato turbano l’ambiente nerazzurro: Samir Handanovic vuole lasciare l’Inter per approdare alla terra promessa della Champions League. E puntualmente, FC Internazionale v Juventus FC - Serie Aall’inizio della nuova stagione, il portierone sloveno si piazza al centro della porta nerazzurra, titolarissimo indiscusso e baluardo insostituibile. In questo primo scorcio di campionato, nonostante le tante peripezie affrontate dalla sua squadra, Handanovic ha confermato le buone fantastatistiche delle annate precedenti: Mv 6.39, FM 5.46 nella stagione scorsa, 12 presenze, Mv 6.30, FM 4.96 in quella in corso. Fantamedia non eccelsa, è vero, ma non va trascurata la giornataccia casalinga contro il Cagliari di Rastelli che ha sporcato in maniera significatica un dato altrimenti molto positivo. Cosa ci dobbiamo aspettare, allora, alla vigilia di un Derby della Madonnina in cui tutto può succedere? Partiamo dalle certezze, sponda rossonera: la squadra di Montella è in ottima forma, nonostante il tridente di attacco sia in una fase decisamente calante e Bacca sia a secco di gol da parecchie giornate, ed il reparto arretrato sembra aver trovato la quadratura giusta (occhio, però, alla pesante assenza di Romagnoli). Le incognite, invece, sono tutte a tinte nerazzurre: nuovo allenatore, rendimento (fino ad oggi) con alcuni alti (inclusa la vittoria contro la Juventus capolista) e preoccupanti bassi, ed una difesa che ha mostrato pecche evidenti specialmente sugli esterni. Morale della favola: ‘batman’ Handanovic dovrà sfruttare a pieno la sua grande reattività, il suo innato istinto ed il suo immenso bagaglio tecnico per mantenere la porta inviolata e regalare ai tifosi dell’Inter una serata da leoni.

DONNARUMMA VS HANDANOVIC: IL VERDETTO DELLA REDAZIONE FANTAMAGAZINE

Tutte le carte sono in tavola, è l’ora di emettere l’atteso verdetto. Rullo di tamburi, the winner is…

Gigio Donnarumma!!!

ACF Fiorentina v AC Milan - Serie A

Senza negare le indiscusse qualità di Handanovic e la sua capacità di estrarre dal suo cilindro grandi prestazioni al cospetto di avversari di blasone, la redazione Fantamagazine emette una sentenza risicata a favore del portierone del Milan. Queste le ragioni che hanno fatto pendere la bilancia a favore di Donnarumma: il suo invidiabile stato di forma (confermato dalla sua ineccepibile media voto), l’eccellente ruolino di marcia della banda Montella (a cui fa da contrasto il delicato momento dell’Inter), le crepe evidenziate dal reparto difensivo nerazzurro (Miranda e compagni spesso titubitanti e mai del tutto convincenti) e una difesa rossonera che è apparsa molto quadrata nelle ultime uscite e ben protetta dal filtro della mediana.

Bastian contrario: Le voci fuori dal coro, che propendono invece a favore di Samir Handanovic, pongono l’accento sulla caratura internazionale del giocatore, sulla sua capacità di esprimersi al meglio nelle grandi partite, sulle motivazioni a mille dell’Inter dopo il cambio di allenatore (l’arrivo di Pioli potrebbe dare la carica giusta e rinsaldare le maglie della difesa interista), sull’altalenante rendimento del tridente rossonero Niang-Bacca-Suso e sull’assenza di Romagnoli nel tandem dei centrali rossonero.

La redazione Fantamagazine si è espressa, ora tocca a voi: appuntamento a domenica sera, nella magica cornice dello Stadio Meazza di Milano, per il verdetto finale del campo. Sarà il baby Donnarumma a blindare la porta del suo Diavolo, o invece Handanovic a regalare al debuttante Pioli un inizio col botto? Non prendetevi altri impegni, e godetevi questo intrigante duello scandito da colpi di guantoni, tuffi acrobatici e provvidenziali salvataggi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy