Consigli Fantacalcio 9a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Ecco tutte le possibili sorprese per la 9a giornata di campionato!

di Alessandro Mura

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della nona giornata, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, gli sconsigliati ed uno speciale per analizzare tutte le possibili sorprese delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 9a GIORNATA – LE POSSIBILI SORPRESE

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono delle possibili scommesse per la 9a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

SAMPDORIA – CROTONE

Il match di apertura della nona giornata di questa Serie A vede contrapposte Sampdoria e Crotone. Tra i blucerchiati scegliamo come possibile sorpresa il polacco Karol Linetty: il gol nell’ultima giornata l’avrà sicuramente galvanizzato ed il centrocampista, nonostante non sia sicuro del posto da titolare, si candida al ruolo da protagonista pure contro i pitagorici. Tra i calabresi occhio alla voglia di riscatto di Ante Budimir, il croato si trova di fronte la sua ex squadra che lo ha scaricato dopo solo un anno, la voglia di rivincita sarà tanta e complice le non perfette condizioni fisiche di Simy dovrebbe partire titolare.

NAPOLI – INTER

Anticipo serale e big match della nona giornata, al San Paolo si scontrano prima e seconda in classifica in una gara che promette fuochi d’artificio. Tra le possibili sorprese partenopee inseriamo Josè Maria Callejon: lo spagnolo non è andato a segno nelle ultime due partite ma la marcatura di Nagatomo non dovrebbe preoccuparlo più di tanto, i suoi inserimenti potrebbero fare male ai neroazzurri. Un altro elemento azzurro che potrebbe fare bene è Pepe Reina, il portierone spagnolo di solito si esalta nei big match, sfoderando grandi voti a suon di parate. Tra i neroazzurri inseriamo nell’elenco Matias Vecino e Antonio Candreva: l’uruguaiano è in un ottimo stato di forma ed ha dimostrato di sapersi inserire con i tempi giusti tagliando le difese avversarie. L’ala azzurra è reduce da due assist consecutivi, che sia arrivata l’ora della prima marcatura stagionale?

CHIEVO – VERONA

Al Bentegodi andrà in scena il lunch match di giornata, che vede sfidarsi le due squadre veronesi nel derby scaligero. Tra le fila del Chievo scegliamo come possibili sorprese Pucciarelli, Pellissier e Sorrentino; i due attaccanti non sono sicuri del posto da titolare ma un loro ingresso in campo nel secondo tempo, con la già scricchiolante difesa del Verona stanca, potrebbe risolvere il derby. Per Sorrentino ci sono alte possibilità di clean sheet, l’attacco del Verona ha infatti fin’ora stentato, mentre la difesa del Chievo è una delle più arcigne della Serie A. Nel Verona merita il titolo di possibile sorpresa Alessio Cerci: la squadra ha bisogno dei suoi colpi e Alessio vorrà dimostrare ai suoi tifosi di non essere un “bollito”.

SPAL – SASSUOLO

Allo stadio Paolo Mazza di Ferrara si affrontano due squadre appaiate a 5 punti in classifica, in una partita (Spal-Sassuolo) che sa di match salvezza anticipato. Tra gli spallini il ruolo di possibile sorpresa va a Federico Viviani e a Marco Borriello: il regista ha fatto molto bene fin’ora, il suo piede fatato può portare degli assist per i compagni oppure addirittura un +3 in caso di qualche punizione dalla sua mattonella. L’attaccante sempreverde ha lasciato alle spalle i problemi fisici ed è pronto a segnare dei gol pesanti per portare la Spal alla salvezza. Tra i neroverdi attenzione a Mimmo Berardi, il giovane italiano ha il compito di risollevare la sua squadra dalle sabbie mobili. Un occhio di riguardo pure per Andrea Consigli, contro squadre medio-piccole ha già portato a casa tre reti inviolate.

MILAN – GENOA

Il Milan di Montella vuole ripartire da San Siro, reduci da un periodo negativo i rossoneri sfidano il Genoa di Juric. La possibile sorpresa rossonera è Nikola Kalinic: l’attaccante croato avrà il compito di finalizzare il gioco offensivo rossonero. Tra i genoani attenzione ai due ex rossoneri Bertolacci e Lapadula, entrambi avranno il dente avvelenato per essere stati scaricati dal nuovo progetto del Milan, giocheranno sicuramente con una motivazione in più.

BENEVENTO – FIORENTINA

Lo stadio Vigorito di Benevento ospiterà il match tra gli stregoni del Benevento e i gigliati della Fiorentina. Nei padroni di casa prestiamo molta attenzione a Memushaj e a Iemmello: i due erano in Serie A già la passata stagione, rispetto ai propri compagni di squadra possiedono quell’esperienza necessaria per affrontare un match di una certa delicatezza. Il bomber ex Sassuolo sta cercando la prima marcatura in A con la sua nuova squadra, ci proverà domenica davanti ai suoi tifosi. Nei viola le possibili sorprese sono Marco Benassi e Federico Chiesa: i due azzurrini sono coloro che più hanno guadagnato dal nuovo modulo, la difesa del Benevento è la peggiore della A, quale migliore occasione per realizzare il primo gol in trasferta da parte di Chiesa o di sbloccarsi per l’ex Toro?

ATALANTA – BOLOGNA

A Bergamo l’entusiasmo è alle stelle dopo il successo in Europa League, nemmeno il tempo di esultare ed è già tempo di tornare sul rettangolo verde per gli uomini di Gasperini, a Bergamo arriverà infatti domenica il Bologna di Dondadoni. La possibile sorpresa orobica è Bryan Cristante, l’italo-canadese è partito a bomba in questo inizio d’anno regalandosi tre reti e la prima convocazione in nazionale maggiore. Tra i felsinei sta attraversando un periodo di forma eccezionale Donsah, pure a Bergamo ci aspettiamo una sua prestazione brillante e convincente.

TORINO – ROMA

Allo stadio Olimpico di Torino il Toro di Sinisa Mihajlovic attende la Roma di Eusebio Di Francesco. Nei granata ci si attende una buona prestazione da parte di Niang, il giocatore ha la stima del mister, starà a lui trasformala in motivazione e cattiveria agonistica, tuttavia schierarlo è una scelta rischiosa. Nella Roma le possibili sorprese sono rappresentate da Fazio e da Pellegrini: il difensore dovrà prendere la difesa per mano dopo l’infortunio di Manolas, l’assenza del Gallo Belotti dovrebbe favorigli il compito. Pellegrini nonostante la difficile titolarità sta dimostrando di entrare in campo sempre deciso e di essere andato più volte vicino al bonus. Azzardo che potrebbe pagare.

UDINESE – JUVENTUS

Alla Dacia Arena di Udine si presenterà domani alle 18.00 la Juventus di Max Allegri. Nei friulani potrebbe stupire Fofana, il giovane centrocampista sa metterci quella giusta vena di sana incoscienza, gli occhi dei big Club sono su di lui e Seko vorrà mettersi in mostra. Nella Juventus nell’insolito ruolo di possibile sorpresa troviamo Gonzalo Higuain: il puntero argentino non ha iniziato al meglio la stagione, ma un suo +3 è acclamato a gran voce da migliaia di fantallenatori. Potrebbe trovare spazio in difesa Daniele Rugani, il giovane difensore avrà a che fare con Maxi Lopez, ci si può aspettare una buona prestazione da parte sua.

LAZIO – CAGLIARI

Il match che chiuderà la nona giornata della Serie A 2017-21018 si disputerà all’Olimpico di Roma e vedrà contrapposte Lazio e Cagliari. Nei laziali Marusic vince la candidatura come possibile sorpresa, il difensore è colui che insieme a Kolarov ha tentato più volte la conclusione verso la porta avversaria, indice di pericolosità offensiva elevato. Nelle file del Cagliari non è facile trovare delle possibili sorprese visto lo scontro molto proibitivo, diamo comunque il nome di Leonardo Pavoletti che si è sbloccato la scorsa giornata. Il bomber toscano non avrà a disposizione molti palloni e dovrà essere bravo a capitalizzare al meglio qualsiasi occasione gli capiti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy