Consigli Fantacalcio 8a giornata – I consigliati Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 8a giornata – I consigliati Fantamagazine

Tutti i nostri consigliati per questa settima giornata di Serie A 2018/2019: da Zaza a Pavoletti, per passare a Bernardeschi e Pellegrini. E occhio a Luis Alberto!

di Riccardo Corsano, @riccardoc9

Ci siamo, il fantacalcio è l’inizio di un nuovo turno di campionato. Mancano poche ore allo scoccare dell’ottava giornata della nuova Serie A 2018-19, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutti i consigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 8a GIORNATA – I CONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori potrebbero costituire una piacevole sorpresa al Fantacalcio per la 8a giornata della serie A, regalando bonus inaspettati. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

TORINO-FROSINONE

Ritorna la Serie A dopo le coppe europee e inizia con Torino e Frosinone questo venerdì sera. Il consigliato tra i granata è Simone Zaza: pare che abbia trovato la condizione giusta e gli è bastata solo la seconda frazione nell’ultima sfida per trovare il goal che cercava per sbloccarsi. Se lo avete, è il match giusto per lanciarlo. Per i ciociari, invece, è Ciofani l’uomo in verde. Con lui in campo è tutta un’altra musica per la squadra di Longo, può essere l’outsider da bonus di giornata.

CAGLIARI-BOLOGNA

Si prosegue con la sfida alle ore 15:00 tra Cagliari e Bologna. Tra i padroni di casa vi proponiamo una coppia di consigliati: da Srna ci si aspettano solo conferme visto che è risultato uno dei più positivi in seguito al rientro in squadra. E poi c’è Pavoletti, i sardi si affideranno a lui per portare punti in cascina. Per i felsinei, a sorpresa, c’è Svanberg dopo gli ottimi spunti lasciati nella sfida di settimana scorsa contro l’Udinese.

UDINESE-JUVENTUS

Passiamo all’incontro tra Udinese e Juventus delle ore 18:00. Anche in un match proibitivo come questo, De Paul può risultare il migliore dei friulani. Attenzione però, perché in questo caso risulta più schierabile che consigliato, tenete un occhio di riguardo nei suoi confronti per questa giornata. Tra i bianconeri avanti tutta con Dybala e Bernardeschi, se saranno in giornata possono essere devastanti. Schierateli con le dovute precauzioni in panchina a causa del classico turn-over di Allegri.

EMPOLI-ROMA

Ed ecco l’ultimo incontro di sabato, sul campo del Castellani si sfideranno Empoli e Roma. Nonostante la partita si prefiguri molto complicata per i padroni di casa, Caputo nelle 7 partite giocate finora ha siglato 3 goal e ha avuto sempre un’occasione nitida in ogni match. Attenzione, perché la Roma dietro concede sempre qualcosa. Mentre per i capitolini dopo la prestazione super nel Derby Lorenzo Pellegrini è intoccabile. Insieme a lui puntate senza il remore del dubbio su Under.

GENOA-PARMA

Ora tocca alla lunga rassegna dei match di domenica, il primo in lista è Genoa-Parma che si giocherà a Marassi alle ore 12:30. In questo momento il compagno ideale per il Pistolero si sta rivelando Kouamè: complice la forma smagliante può fare faville contro il Parma che risulta rimaneggiato dagli infortuni. Proprio per questo motivo e per i tanti dubbi sulla formazione, tra i crociati nessuno è consigliato in questo turno.

ATALANTA-SAMPDORIA

Tra i tre match delle ore 15:00 il primo in cui ci imbattiamo è Atalanta-Sampdoria. La squadra di Gasperini viene da un filotto di partite che complessivamente sono risultate deludenti, chi dà segnali di ripresa è Remo Freuler, mentre il Papu Gomez ha sempre illuminato la squadra anche nei momenti bui. I blucerchiati invece volano sulle ali della coppia del goal Defrel e Quagliarella che, anche per questo turno, finiscono in questa rubrica.

LAZIO-FIORENTINA

Dopo l’impegno di Europa League di ieri, la Lazio torna all’Olimpico dove si contenderà i tre punti con una fiammante Fiorentina. Nonostante le diatribe della settimana sul suo apporto alla squadra, Luis Alberto è chiamato a fare la differenza nella prossima sfida. Si teme che non sia più il Magic Luis della scorsa stagione, ma può ancora dimostrare di che pasta è fatto. Tra i gigliati dentro Chiesa, in crescita vertiginosa fin dalla prima giornata.

MILAN-CHIEVO

Momento di grazia per Suso che trasforma in oro tutto ciò che tocca. La sua condizione psico-fisica è al top riesce a garantire una mole di gioco importante in fase offensiva ma allo stesso tempo copre bene il campo ed aiuta il terzino destro. Nessun consigliato tra le fila dei clivensi.

NAPOLI-SASSUOLO

Dopo la vittoria in extremis sul Liverpool, il Napoli rimane tra le mura del San Paolo e il prossimo turno affronterà Sassuolo. Ancelotti opterà sicuramente per ruotare i suoi singoli nella formazione, ma l’imprescindibile per gli azzurri e per la vostra formazione rimane Insigne. Tra i nero-verdi invece è Boateng il consigliato: è pur sempre un centrocampista che gioca punta e permette alla squadra di De Zerbi di avere una manovra fluida. Anche in caso di debacle, può arrivare una sufficienza.

SPAL-INTER

L’ottavo turno si chiuderà con il match tra SPAL e Inter al Paolo Mazza. Tra gli spallini ci aspettiamo che, nonostante l’avversario di alto livello, non venga intaccata la qualità delle prestazioni di Lazzari. Per i nerazzurri invece è difficile orientarsi dopo l’impegno in Champions, ma pare che Nainggolan sia il perno dell’Inter. Crea occasioni, libera i compagni e lancia missili da fuori area. Non tenetelo fuori nonostante il rischio riposo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy