Consigli Fantacalcio 31a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 31a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Ecco tutte le possibili sorprese per la 31a giornata di campionato! Milik e Andrè Silva sono solo due delle nostre scommesse per questo turno di campionato, scoprite insieme a noi gli altri outsider.

di Alessandro Mura

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della trentunesima giornata, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, gli sconsigliati ed uno speciale per analizzare tutte le possibili sorprese delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 31a GIORNATA – LE POSSIBILI SORPRESE

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono delle possibili scommesse per la 31a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.


BENEVENTO – JUVENTUS

Ad aprire la trentunesima giornata di Serie A sarà il match del Vigorito, dove il Benevento fanalino di coda ospiterà la Juventus capolista. Difficile consigliare qualcuno tra le fila degli stregoni, tuttavia la doppietta di mercoledì contro il Verona non può lasciarci indifferenti, Diabatè è la nostra possibile sorpresa nel Benevento. Tra i bianconeri sono di ritorno dopo un periodo in infermeria Mandzukic e Cuadrado: il croato vuole riconquistarsi il posto da titolare e il colombiano ha già dimostrato con il gol vittoria contro il Milan di essere già in buone condizioni.


SPAL – ATALANTA

Allo stadio Paolo Mazza di Ferrara la Spal ospita l’Atalanta. Gli spallini sono alla ricerca di punti salvezza e per riuscirci puntano sul dente avvelenato dell’ex Paloschi. Un’altra possibile sorpresa del match potrebbe essere Lazzari, sempre padrone della sua fascia. Settimana scorsa è arrivato un inatteso +3, proseguirà il suo magic moment? Tra gli orobici sembra essersi svegliato dal suo torpore Petagna, l’attaccante è andato in rete il weekend scorso e ci è andato vicino nel recupero settimanale. Scegliamo lui come possibile sorpresa neroazzurra.


ROMA -FIORENTINA

Dopo la pesante sconfitta in terra spagnola la Roma ritorna a casa: all’Olimpico affronterà una Fiorentina reduce da cinque vittorie di fila. Nei giallorossi ci aspettiamo una solida prestazione dal difensore Fazio, sempre pericoloso anche sui calci piazzati. Tra i viola il titolo di possibile sorpresa lo vince Saponara, apparso in grande ripresa negli ultimi match e chiamato all’esame di maturità domani contro la Roma di Di Francesco.


SAMPDORIA -GENOA

La trentunesima giornata di Serie A presenta nell’anticipo serale il derby della Lanterna tra Sampdoria e Genoa. Nei blucerchiati attendiamo il bis da parte di Ramirez, che aveva segnato il suo primo gol con la maglia della Samp proprio nel derby di andata. Tra i giocatori del Grifone vediamo invece come possibile sorpresa l’uruguagio Laxalt: lui difficilmente sbaglia i match importanti, in più la Sampdoria soffre particolarmente gli uomini di fascia come lui.


TORINO -INTER

Il lunch match della trentunesima di A vede contrapposte due delle squadre più in forma del momento: Torino e Inter. Nei granata padroni di casa la possibile sorpresa potrebbe essere il Gallo Belotti, che dopo la tripletta realizzata contro il Crotone vuole dimostrare di essere tornato il bomber dell’anno scorso anche contro una difesa solida come quella interista. Tra i neroazzurri abbiamo invece scelto Candreva, l’esterno è ancora a secco di gol quest’anno e ultimamente latitano pure gli assist. Tuttavia la sua maggiore libertà offensiva lo ha portato ultimamente più  vicino al bonus pesante: è solo questione di tempo.


CROTONE – BOLOGNA

Domenica allo Scida il Crotone cercherà di portare a casa i 3 punti contro il Bologna di Donadoni. Tra gli squali la possibile sorpresa è rappresentata da Tumminello, che dopo il grave infortunio è tornato in campo e ha sfornato subito un assist. Se non avete alternative migliori valutate il suo impiego. Nelle fila del Bologna la scommessa di giornata potrebbe essere Mattia Destro, non dovrebbe partire titolare ma il match non è proibitivo e un suo ingresso potrebbe lasciare il segno.


NAPOLI – CHIEVO VERONA

Il Napoli continua la sua rincorsa alla Juventus ospitando il Chievo di Maran al San Paolo. Nei partenopei occhi puntati su Milik: l’attaccante ha cambiato la partita contro il Sassuolo, andando pure vicino alla marcatura personale. Una possibilità gli va data, anche se dovesse partire dalla panchina. Altra possibile sorpresa, anche se ormai non è più tale, è Allan: il brasiliano è sempre uno dei migliori e quest’anno i suoi inserimenti hanno fatto male alle difese avversarie. Nei clivensi attenzione a Radovanovic, il centrocampista potrebbe vincere il duello fisico con Diawara. La mina vagante nel Chievo è Stepinski, nella giornata in cui si attende Milik potrebbe essere un altro polacco a prendersi la scena.


HELLAS VERONA – CAGLIARI

Al Bentegodi il Verona attende il Cagliari. Le due squadre sono in due pessimi periodi di forma e questa è l’occasione per entrambe per risollevarsi. Tra i veronesi scegliamo Romulo, molto negativo ultimamente e proprio per questo possibile sorpresa e non consigliato. Negli isolani consigliamo Romagna: il Cagliari è in emergenza dietro per cui la sua titolarità non è in discussione. Il giovane difensore scuola Juve ha dimostrato di poter essere all’altezza della massima Serie e domenica dovrà darcene la riprova.


UDINESE – LAZIO

Un Udinese in crisi nera ospita una Lazio galvanizzata dal rotondo successo in Europa League. La squadra di Oddo è reduce da sette sconfitte consecutive, motivo per il quale ci risulta difficile scegliere qualcuno da consigliarvi. La scelta ricade su Balic in quanto è stato uno dei pochi positivi ultimamente, questo gli vale il titolo di possibile sorpresa tra i friulani. Nella Lazio potrebbe avere un’occasione Caicedo, potrebbe essere questo il match giusto per schierarlo.


MILAN – SASSUOLO

Le luci di San Siro sono pronte a riaccendersi dopo aver illuminato il derby nel recupero settimanale. Nel posticipo di giornata il Milan ospita il Sassuolo di Iachini. Nei rossoneri le possibili sorprese sono Bonaventura e Andrè Silva: il primo sa esaltarsi nei match casalinghi mentre il secondo è in rampa di lancio dopo le ultime partite. Tra i neroverdi scegliamo invece Sensi, molto positivo ultimamente. L’anno scorso finì la stagione in crescendo regalando pure qualche bonus, crediamo possa ripetersi.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy