Consigli Fantacalcio 26a giornata – I consigliati Fantamagazine

Tutti i giocatori consigliati per la 26a giornata di Serie A: da Destro ad Antenucci, per passare a Veretout e Allan.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della ventiseisima giornata della Serie A 2017-18, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà gli sconsigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutte i consigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 26a GIORNATA – I CONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono da schierare assolutamente per la 26a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

BOLOGNA – GENOA

La 26a giornata avrà inizio allo stadio Dall’Ara con l’incontro tra Bologna e Genoa. L’attacco dei padroni di casa è privo delle sue frecce migliori, così non resta che sperare in Destro, pronto fornire un’altra prestazione convincente. Continua anche il momento di forma di Pandev, il consigliato tra i Grifoni per questa giornata, dopo i due goal nelle ultime tre partite. Battete il ferro finché è caldo!

INTER – BENEVENTO

Il secondo anticipo di giornata vedrà scendere in campo Inter e Benevento. Il match all’andata fu deciso dalle giocate di Brozovic che si prese inaspettatamente una maglia da titolare; ora è il turno di Rafinha. Il brasiliano potrebbe aggiudicarsi la partenza dal primo minuto e nelle ultime uscite ha dato una marcia in più ai nerazzurri. Per gli Stregoni, invece, nessuno è consigliato per questo match.

CROTONE – SPAL

Il lunch match di questo turno prevede la delicatissima sfida tra Crotone e Spal, squadre che si giocheranno sul campo dello Scida la loro lotta salvezza. Vi consigliamo di puntare ancora su Benali, il protagonista delle ultime uscite degli uomini di Zenga che ha fatto ormai suo il centrocampo del Crotone. L’altro uomo di punta è Mirco Antenucci: senza i suoi goal la squadra soffre e, in gare come questa, è chiamato al +3.

FIORENTINA-CHIEVO

Ecco il primo dei quattro match delle ore 15 che vi presentiamo, Fiorentina – Chievo. I Viola faranno di Veretout e Chiesa, i due giocatori più in forma, le loro armi per sconfiggere la squadra di Maran. Inoltre per il francese c’è la possibilità che in assenza di Thereau si incarichi i tiri dal dischetto. I clivensi si affideranno ancora a Inglese, giocatore generoso tanto quanto decisivo nelle trasferte, dove trova spazi per colpire in contropiede.

SAMPDORIA-UDINESE

Passiamo ora alla sfida di Marassi tra Sampdoria e Udinese. I blucerchiati hanno dimostrato di dare il loro meglio tra le mura amiche, motivo per cui è il caso di affidarsi ancora alla loro punta di diamante: Fabio Quagliarella. Tra i bianconeri ci dovrebbero essere dei cambiamenti tattici che potrebbero giovare a De Paul. Come esterno a sinistra ha sempre fatto molto bene, che sia di buon auspicio per questo turno.

SASSUOLO-LAZIO

Al Mapei Stadium arriverà la Lazio di Inzaghi, reduce dal vincente impegno europeo, ospitata dal Sassuolo di Iachini. Nonostante l’annata dei neroverdi sia sterile sotto il punto di vista offensivo, la maggior parte dei goal sono arrivati dagli attaccanti. Per cui, se dovesse arrivare un goal, potrebbe esserci lo zampino di Babacar. Tra i laziali puntate su Magic Luis Alberto: il goal manca dal 6 gennaio, ma all’andata realizzò una doppietta da urlo.

VERONA-TORINO

L’ultima sfida delle ore 15 in lista è quella tra Hellas Verona e Torino. Sufficiente anche nella sconfitta con la Lazio, l’unico che si può aggiudicare un posto in questa rubrica è il solito Romulo. Dopo la sconfitta di misura contro la Juventus, per i granata tornano schierabili e consigliati Iago Falque e Belotti.

JUVENTUS-ATALANTA

Il match che all’andata fu ricco di polemiche, ora si ripresenta a Torino, con Juventus e Atalanta pronte alla prima sfida del loro personalissimo back-to-back. I bianconeri sono in piena emergenza infortuni, e senza Higuain e Bernardeschi, potrebbe essere il turno decisivo di Mandzukic e Pjanic. Per la Dea, dopo l’amaro pareggio in Europa League, vi consigliamo Papu Gomez, pronto a scardinare la rocciosa difesa della Vecchia Signora.

ROMA-MILAN

Sfida con vista Euorpa quella che si terrà domenica sera all’Olimpico. La Roma, di ritorno dalla sconfitta in Champioms, farà affidamento ai due protagonisti in terra ucraina: Alisson e Ünder. Momento di grande spolvero per il Milan che è riuscito a lustrare e mettere in mostra la classe cristallina di Suso e Calhanoglu. Entrambi potrebbero essere decisivi se i rossoneri andassero in all-in contro la Roma.

CAGLIARI-NAPOLI

L’ultimo incontro della 26a giornata si terrà alla Sardegna Arena, con protagoniste Cagliari e Napoli. Per i padroni di casa si preannuncia una gara di sofferenza e questi sono i match adatti per Barella. Per i partenoepei abbiamo due consigliati: Mertens e Allan. Il belga ha deluso contro la Spal, ora può, e deve, tornare a regalare goal; invece il brasiliano è il miglior centrocampista per Media Voto, una sorta di top imprescindibile in ogni formazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy