Consigli fantacalcio 22a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Ecco tutti gli sconsigliati per la ventiduesima giornata di campionato per il fantacalcio

di Titty Cerquetti, @tittyna

La redazione di Fantamagazine, per ogni turno di campionato, vi proporrà uno speciale per analizzare tutti gli sconsigliati delle nostre schede squadra (che potete trovare QUI). Inoltre date uno sguardo ai consigliati e alle possibili sorprese della ventiduesima giornata. Gustatevi i nostri consigli fantacalcio per la 22a giornata della serie A.
Seguici nel nostro canale Telegram! Scarica l’app gratuita dallo store e iscriviti al nostro canale (questo il link, cliccate direttamente da cellulare -> https://telegram.me/fantamagazine). Riceverai gli indisponibili, le ultime news, i voti, i consigli direttamente sul tuo smartphone. Gratis! È un’esclusiva Fantamagazine per te

Carpi-Palermo

Causa assenza di Letizia, Daprela potrebbe trovarsi titolare sulla fascia sinistra. In lui non crediamo, troppa ruggine accumulata e forse eccessivo desiderio di rivalsa (è un’ex) potrebbero giocare brutti scherzi e renderlo oltremodo nervoso. Potrebbe andare seriamente in affanno. Meglio evitare lui e i soliti due palermitani Struna e Jajalo che sono palesemente inadatti al fantacalcio anche quando fanno “bene” per i loro standard.

Atalanta-Sassuolo

Con l’arrivo di Diamanti e Gapkè lo spazio di D’Alessandro si è ridotto al lumicino. Evitate lui ed evitate Kurtic, che potrebbe soffrire la dinamicità dei centrocampisti del Sassuolo. Anche Toloi sarà sotto pressione e non vivrà un sabato tranquillo. Tra le fila neroverdi lasciamo fuori Falcinelli, tre partite da titolare senza praticamente mai tirare in porta. Certo si sbatte e fa a sportellate con chiunque per aiutare la squadra, ma se le occasioni da gol non arrivano diventa difficile schierarlo. Anche Defrel è da evitare. Pensare che giochi titolare e che porti anche un bonus è una combinazione più unica che rara. Difficile che si possa realizzare.

Roma-Frosinone

Contro questo Frosinone non ci sentiamo di sconsigliare nessuno dei giallorossi. Certo che la pressione sulla Roma comincia a salire ma non si può pensare ad un risultato diverso dalla vittoria. Nel Frosinone sarebbero tutti sconsigliati, ma in particolar modo consigliamo di non schierare gli uomini del reparto difensivo, che sono sempre quelli maggiormente a rischio malus e voto insufficiente.

Chievo-Juventus

Lo sconsiglio per i difensori clivensi è perentorio. Ci aggiungiamo anche Radovanovic, che sarebbe come mettere una 500 a gareggiare con delle Ferrari. Tra i bianconeri nessuno sconsigliato ovviamente ma, come al solito, cercate di non abusare dei bianconeri.

Bologna-Sampdoria

Tante le voci di mercato per la Samp, il Bologna invece in settimana si è ben allenato. Dei titolari difficile trovare in questo momento di forma uno sconsigliato. Tra i doriani evitate Barreto. Dopo il meritato 3 della scorsa gara non può che essere sconsigliato, anche perchè Montella sarebbe davvero pazzo a riproporlo subito da titolare

Genoa-Fiorentina

Tra le fila del grifone sconsigliamo Munoz. Se la dovrà vedere con clienti molto ostici quali gli attaccanti di Sousa. Spesso troppo irruento, può finire in difficoltà e compiere qualche ingenuità di troppo. Anche per Izzo l’impiego appare difficile in vista di questa complicata sfida. Meglio guardare altrove questa volta. Tra i viola state alla larga da Roncaglia. Quando davanti si trova un giocatore di una certa qualità va in affanno, e aumento il rischio cartellino.

Napoli-Empoli

Con l’esclusione dalla Coppa Italia bisogna puntare molto sul campionato e non sono ammessi sbagli. Nessuno sconsigliato tra i napoletani. Per l’Empoli segnaliamo Laurini e Camporese, che dovranno affrontare rispettivamente Insigne e Higuain, non il massimo della vita soprattutto per chi fa il suo esordio.

Torino-Verona

La partita è alla portata ma il recente stato di forma di Acquah porta comunque a valutare bene prima di schierarlo nella propria fantaformazione. E poi Martinez. Ultimamente Mister Ventura ha deciso di rispolverarlo gettandolo nella mischia. Le buone qualità viste lo scorso anno in questo campionato nemmeno si intravedono: solo tanta corsa fine a se stessa. Nel Verona alto rischio per i terzini, visto che uno dei punti forti del Torino sono le ali. Evitateli.

Udinese-Lazio

Tra le fila dei friulani meglio evitare i difensori, vista la perforabilità della retroguardia bianconera. Ci aggiugiamo Lodi, che difensivamente risulta molto dannoso e offensivamente appare inutile, visto che si limita ai soli retropassaggi e/o orizzontali. E dai piazziati difficilmente riesce a creare pericoli reali. E anche Widmer è da evitare, visto che potrebbe partire dalla panchina. Nel dubbio voi lasciatelo tranquillamente fuori che ultimamente è molto meglio così.

Milan-Inter

In casa Milan ci permettiamo una tirata d’orecchie al giovane Alessio Romagnoli: non è ancora pronto per fare il centrale del Milan in sfide così importanti. Le premesse per diventare una colonna come il Sandrino di cui porta la maglia numero 13 ci sono tutte, ma al momento non è una certezza. Le redazioni non lo amano, il goal non arriva, lui ha il cartellino facile e l’Inter in attacco anche se segna poco fa paura. Nelle grandi sfide finora ha sempre tentennato, chissà che mettendolo qui non si dia una svegliata. In aggiunta c’è Luiz Adriano. Dopo la vicenda cinese, è difficile che dia una svolta alla sua già scialba stagione. Tra gli interisti mettiamo Murillo. Nell’ultimo periodo sembra il fratello scarso di Centofanti. Evitate in attesa di momenti migliori, o partite più semplici.


Se questo articolo vi è piaciuto, vi forniamo altri articoli sui consigli fantacalcio 22a giornata
Vedi anche -> Consigliati 22a giornata
Vedi anche -> Possibili Sorprese 22a giornata
Vedi anche -> Indici schierabilità 22a giornata
Vedi anche -> Indici schierabilità 22a giornata
Vedi anche -> Live ultime dai campi 22a giornata 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy