Consigli Fantacalcio 16a giornata – I consigliati Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 16a giornata – I consigliati Fantamagazine

Ecco tutti i consigliati per la 16a giornata di campionato.

di Nicolò Premoli, @NicoloPremoli

La redazione di Fantamagazine, per ogni turno di campionato, vi propone consigliati, sconsigliati ed uno speciale per analizzare tutti i consigliati delle nostre schede squadra (che potete trovare QUI). In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori potrebbero essere delle sorprese al Fantacalcio per la 16a giornata della serie A.

CONSIGLI FANTACALCIO 16a GIORNATA – I CONSIGLIATI FANTAMAGAZINE

Seguiteci inoltre nel nostro canale Telegram! Scaricate l’app gratuita dallo store e iscrivetevi al nostro canale (questo il link, cliccate direttamente da cellulare -> https://telegram.me/fantamagazine). Riceverete gli indisponibili, le ultime news, i voti, i consigli direttamente sul vostro smartphone. Gratis! È un’esclusiva Fantamagazine per voi.

CROTONE – PESCARA

Anticipo in piena salsa salvezza per due squadre che dimostrano ancora grosse lacune difensive. Per i padroni di casa è quasi obbligatorio puntare su Falcinelli che potrebbe pareggiare il conto dei gol segnali in casa e trasferta dopo la rete contro il Milan. Segnali importanti potrebbero arrivare anche da Caprari: la sua collocazione come seconda punta lo rende più incisivo e libero da vincoli difensivi. Due gol in due presenze sono un ottimo biglietto da visita.

SAMPDORIA – LAZIO

La Lazio, uscita sconfitta nel derby della Capitale, va a caccia del riscatto in un campo tutt’altro che facile. Il timbro di Immobile manca da un po’: potrebbe essere venuto il momento di ritornare alle vecchie abitudini e ravvivare così la classifica marcatori. Anche in casa Samp si attende il ritorno al gol di un attaccante. Muriel si è allenato bene in settimana e le sue dichiarazioni lasciano ben sperare in un bonus pesante.

CAGLIARI – NAPOLI

Una partita diversa dalle solite per tutto l’ambiente rossoblu, una partita che regala spesso emozioni e gol. A finire sul tabellino potrebbe essere Borriello mentre sul fronte partenopeo dopo i due squilli al Benfica e la bella prestazione contro l’Inter, sono tanti i nomi da appuntare. Koulibaly per chi punta al modificatore, Zielinski Hamsik per il buon voto a metà campo e l’accoppiata Insigne-Mertens in avanti.

ATALANTA – UDINESE

Dopo la sconfitta allo Juventus Stadium, i nerazzurri di Gasperini ospitano l’Udinese reduce dal lunedì vittorioso di Bologna. Tra le fila dei friulani Thereau è il maggiore indiziato al “più tre“: lo score parla di quattro gol ed un assist contro l’Atalanta, un bottino di cui tenere conto in fase di stesura della formazione. Nell’undici di casa invece Kessie merita più di una chance nonostante gli alti e bassi della sfida contro la Juventus.

TORINO – JUVENTUS

Granata contro bianconeri, il derby della Mole. La squadra di Mihajlovic arriva al sentitissimo appuntamento dopo la prestazione opaca contro la Sampdoria e proverà a sovvertire i pronostici con i suoi uomini più rappresentativi: Ljajic Belotti. Tra gli uomini di Allegri menzione d’onore per Mandzukic, autore di una prestazione a tutto campo nella sfida contro l’Atalanta. Interessanti anche le opzioni difensive con ChielliniRugani: il primo juventino verace, il secondo pericoloso sui piazzati.

BOLOGNA – EMPOLI

Tanti, tantissimi i gol subiti dai toscani nelle ultime uscite. Davanti ad una difesa che scricchiola è tassativo puntare sul reparto offensivo della squadra di Donadoni: non è un peccato affidarsi a Destro, magari aggiungendo un centrocampista (Krejci o Viviani) tra i titolari. Se si guarda all’Empoli meglio affidarsi alla cabala: Saponara alterna un’insufficienza ad una rete. E proprio nella scorsa giornata ha preso un 5…

PALERMO – CHIEVO

Una squadra in cerca del giusto atteggiamento con il nuovo timoniere ed una che ha ancora l’amaro in bocca per il rigore sparato alle stelle che poteva, forse, regalare tre punti contro il Genoa. Nesterovski si è tolto le vesti di brutto anatroccolo ed è ormai prezioso per tutta la manovra rosanero, Meggiorini è pronto ad offrire la consueta prestazione tutto cuore e polmoni. Attenzione anche a Birsa: il rigore della scorsa settimana è solo un ricordo, il posto sulla trequarti clivense è garantito.

INTER – GENOA

Pochi preamboli: la situazione in casa Inter è fin troppo chiara. Malumori degli agenti, difesa colabrodo e soliti nomi che provano a tirare fuori la maglia nerazzurra dal pantano di insicurezze e contraddizioni: nomi come quelli di PerisicCandreva. Per il Grifone invece una trasferta complessa, non facile, soprattutto considerando che l’ultimo punto in casa Inter è arrivato nel 2012/13: buoni voti dovrebbero arrivare da Burdisso Rigoni.

FIORENTINA – SASSUOLO

Altro turno spezzatino, altra partita da aperitivo del lunedì. Sousa punta tutto sull’asse Ilicic-Bernardeschi-Kalinic, tre giocatori che possono cambiare il volto a partita e fantacalcio. Nel Sassuolo che ha chiuso l’avventura in Europa League la certezza è Acerbi: difficile pronosticare un’uscita a vuoto per il centrale neroverde.

ROMA – MILAN

Big match a chiudere la sedicesima, Roma-Milan mette di fronte due delle più agguerrite inseguitrici della Juventus. Dopo la vittoria nel derby Nainggolan è prontissimo a ripetere una prestazione fatta di palloni recuperati, pressing e qualità mentre Perotti Dzeko potrebbero ribadire il perché la Roma disponga del miglior attacco. Attacco che nasconde (ma non troppo) le armi rossonere: Lapadula arriva da un filotto di quattro reti in altrettante gare, mentre Suso, a centrocampo, può fare male a Palmieri.


Se questo articolo vi è piaciuto, vi forniamo altri articoli sui consigli fantacalcio 16a giornata

Vedi anche -> Possibili sorprese 16a giornata

Vedi anche -> Sconsigliati 16a giornata

Vedi anche -> Live ultime dai campi 16a giornata

Vedi anche -> Analisi Arbitri 16a giornata: probabilità rigori e cartellini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy