Consigli Fantacalcio 12a giornata – I consigliati Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 12a giornata – I consigliati Fantamagazine

Tra certezze, speranze e ultimatum, ecco tutti i consigliati per la 12a giornata.

di Matteo Previderio

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della dodicesima giornata della Serie A 2017-18, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà gli sconsigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutti i consigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 12a GIORNATA – I CONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori potrebbero costituire una piacevole sorpresa per la 12a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

BOLOGNA – CROTONE

La dodicesima giornata si apre con la sfida del Dall’Ara tra Bologna e Crotone. I rossoblù di Donadoni, nonostante la sconfitta nell’ultima giornata di campionato contro la Roma, hanno confermato una buonissima solidità difensiva, quindi, anche in ottica modificatore, è assolutamente lecito prendere in considerazione l’ipotesi di schierare Da Costa (che prenderà il posto dell’infortunato Mirante) e Gonzalez, che nel reparto arretrato è uno degli uomini più affidabili. Classifica alla mano, la sfida di sabato potrebbe essere positiva anche per il reparto avanzato: per questo Verdi, Di Francesco e Palacio potrebbero regalare delle gioie ai propri fantallenatori. Il Crotone invece è reduce dalla bella vittoria casalinga sulla Fiorentina, che ha fatto tornare il sorriso ai propri tifosi. Nonostante questo, la trasferta emiliana si preannuncia complicata, con gli uomini di Nicola che difficilmente prenderanno in mano la gara, giocando principalmente di rimessa. Consigliare qualcuno è quindi difficile, anche se, i nostri esperti, alla luce delle ultime prestazioni, hanno optato per consigliare Nalini.

GENOA – SAMPDORIA

Nel secondo anticipo del sabato si sfideranno le due squadre di Genova, che arrivano a questo derby in condizioni fisiche, mentali e di classifica molto differenti. Infatti, se il Genoa stenta a decollare e naviga nelle zone basse della classifica, al contrario la Samp ha offerto degli spunti interessanti, sia in termini di squadra che nei singoli, occupando una posizione che, al momento, la vede in lotta per un posto in Europa League. Il match, nonostante i 14 punti di differenza, dovrebbe essere molto combattuto: infatti proprio per questo è consigliabile schierare solo i giocatori più propensi al bonus come Taarabt da una parte e Quagliarella dall’altra: potrebbero fare al caso vostro!

INTER – TORINO

Nel primo match della domenica l’Inter di Spalletti ospiterà al Giuseppe Meazza il Torino di Sinisa Mihajlovic. I nerazzurri stanno vivendo un momento magico, almeno per quanto riguarda i risultati, mentre la squadra granata, dopo 5 gare consecutive senza vittorie, ha conquistato i 3 punti proprio settimana scorsa, nella gara casalinga contro il Cagliari. Per quanto riguarda la squadra di casa le certezze si chiamano Skriniar e Icardi. Il difensore slovacco, in queste prime giornate, si è rivelato una garanzia in termini di voti e quindi affidabilissimo e indispensabile per quei fantallenatori che hanno investito molto sul modificatore. Altrettanto affidabile Icardi, soprattutto nelle gare interne, in cui ha siglato 8 degli 11 gol totali realizzati fino ad ora. Per i granata invece, la speranza è che il Gallo Belotti, dopo essere rientrato dall’infortunio, possa tornare anche a gonfiare la rete.

LAZIO – UDINESE

La Lazio dopo aver conquistato il passaggio del turno in Europa League, si tuffa nuovamente sul campionato, affrontando l’Udinese di mister Delneri. I biancocelesti stanno attraversando un momento più che positivo, con i giocatori che a livello fisico-mentale, sembrano essere al top. Consigliare tutti risulterebbe però scontato: dopo aver analizzato le ultime prestazioni, il consiglio è quello di dare fiducia all’esterno Marusic. Per i friulani invece, il centrocampista Barak è l’uomo che più si è messo in evidenza rispetto agli altri compagni in queste ultime giornate, ragion per cui, nonostante la trasferta complicata, schierarlo non è poi così un azzardo.

JUVENTUS – BENEVENTO

Domenica alle ore 15 all’Allianz Stadium di Torino, arriva il Benevento dei record (in negativo); per i giallorossi si prospetta un’altra partita da incubo. La Juventus, nonostante le fatiche di coppa, difficilmente verrà messa in difficoltà dagli uomini di De Zerbi: schierare Buffon, Mandzukic e Higuain, è un obbligo. Chiaramente tutti i giocatori bianconeri sono consigliati, e tutti, salvo clamorose sorprese, dovrebbero portare dei voti alti, ma l’estremo difensore, per motivi di imbattibilità, e i due attaccanti, per via dello scarso rendimento della difesa avversaria, sono quelli maggiormente consigliati. Per quanto riguarda il Benevento invece, risulta molto difficile consigliare qualcuno per questa trasferta. Guardare altrove è la soluzione migliore.

CAGLIARI – HELLAS VERONA

In terra sarda il Cagliari di Lopez ospita l’Hellas di mister Pecchia. Due squadre che per motivi diversi non stanno attraversando un buon momento, ma che cercheranno in tutti modi di conquistare i 3 punti. Per la squadra di casa l’arma per tornare alla vittoria si chiama Leonardo Pavoletti, che potrebbe beneficiare del nuovo modulo, sfruttando un maggior numero di cross dalle fasce. L’Hellas invece, nonostante abbia raccimolato pochi punti, ha dato qualche segnale di risveglio nelle ultime uscite, almeno sul piano del gioco: è consigliato quindi schierare i tre uomini migliori presenti in rosa, ovvero, Romulo, Cerci e Pazzini, che in una partita che si giocherà a viso aperto, potrebbero portare dei bonus a sorpresa.

FIORENTINA – ROMA

Sempre alle ore 15 di domenica al Franchi di Firenze, la Fiorentina ospiterà la Roma, reduce dalla vittoria schiacciante in Champions contro il Chelsea di Conte. La viola è chiamata ad una prova importante per fermare Dzeko & Co. e soprattutto per dimenticare la sconfitta contro il Crotone. Il cambio modulo voluto da Pioli sembra aver giovato specialmente a Benassi, autore di 3 gol e 1 assist da quando la squadra è passata al 4-3-3, quindi il consiglio è quello di sfruttare questo momento positivo. In casa Roma il morale è alle stelle, e la squadra sembra stia girando al meglio. Il consiglio dei nostri esperti è quello di puntare e approfittare del momento esaltante di El Shaarawy e Perotti. In difesa invece, l’uomo consigliato è l’argentino Fazio, che soprattutto sulle palle inattive in favore, potrebbe sfruttare i suoi centimetri e far sorridere chi crederà in lui.

CHIEVO – NAPOLI

Al Bentegodi arriva il Napoli di mister Sarri, e la sfida per il Chievo, almeno alla vigilia, pare essere proibitiva. Le sorprese sono comunque dietro l’angolo, infatti negli anni passati i partenopei non sempre hanno passeggiato in questa trasferta, anzi. La partita ci orienta sul non consigliare nessuno degli uomini di Maran, anche se il finlandese Hetemaj, nel caso in cui dovesse uscire una partita tirata e chiusa, potrebbe portare a casa un buon voto. Per i napoletani invece, il talento di Insigne potrebbe avere la meglio sui difensori statici e rocciosi della squadra clivense, anche perchè l’attaccante non trova il gol in campionato da ben tre gare.

ATALANTA – SPAL

A Bergamo alle ore 18 l’Atalanta ospita la Spal, che nell’ultima giornata ha battuto il Genoa. I nerazzurri, con ogni probabilità, dovranno fare a meno del Papu Gomez, sperando di non risentire oltremodo della gara disputata giovedì in Europa League. Si preannuncia una partita incerta, nonostante il livello tecnico della dea sia superiore. Il giocatore consigliato in casa Atalanta è Mattia Caldara, che continua ad offrire delle prove importanti dando sicurezza a tutto il reparto. Per la Spal invece, uno dei pochi giocatori su cui poter puntare è Antenucci, autore del gol vittoria nella scorsa giornata. Chissà che non possa ripetersi…

SASSUOLO – MILAN

Il posticipo di questa giornata si disputerà al Mapei Stadium, dove il Sassuolo ospiterà il Milan. Per i neroverdi è emergenza infortuni:  infatti Bucchi dovrà fare a meno di giocatori importanti come Duncan e Berardi. La scorsa stagione questa sfida ha regalato molti gol, quindi il consiglio è quello di evitare i giocatori di quantità, ma di puntare per esempio su Politano, che con la sua velocità potrebbe creare dei problemi alla difesa rossonera. Per quanto riguarda il Milan la gara si preannuncia delicatissima, e il giocatore su cui puntare senza alcun dubbio è Suso, l’unico che nel caos generale di questo periodo ha dato dei segnali positivi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy