Alisson strepitoso contro l’Atletico: cosa cambia in ottica fantacalcio

Un clima di rinnovata fiducia circonda il calciatore brasiliano. Il temuto dualismo con Skorupski sembra acqua passata

di Marcello Pelosi, @Marcello Pelosi

Dopo un anno in naftalina alle spalle di Szczesny, il 24enne portiere giallorosso Alisson Becker si è preso la sua meritata rivincita contro l’Atletico Madrid. Il brasiliano ha letteralmente eretto un muro tra i pali della Roma, salvando il risultato almeno in 4 occasioni. Miracoloso il riflesso in risposta al colpo di testa di Saul sullo scadere, provvidenziale qualche minuto prima su Griezmann, Vietto e Correa.
La Gazzetta dello Sport ha premiato la sua prestazione con un eclatante quanto meritato 8,5: un singolo exploit oppure un vero è proprio spartiacque nella carriera del calciatore?

ALISSON, CERTEZZA AL FANTACALCIO?

Quel che è certo è che, in ottica fantacalcio, coloro che hanno scelto di puntare su Alisson si stanno ora sfregando le mani.
Oltre all’affidabilità difensiva che garantisce mediamente un club come la Roma, ad incrementare l’appetibilità dell’estremo difensore si aggiungono le riscoperte capacità tra i pali, che ne potrebbero far lievitare il rendimento in termini di voto. I giallorossi con la nuova guida tecnica di Di Francesco lasciano qualche incognita sulla tenuta difensiva, ma sapere che tra i pali c’è un portiere che può fornire prestazioni come quella vista contro l’Atletico e magari dunque portare a casa anche qualche grande voto è sicuramente un motivo per veder aumentare l’appeal dell’estremo difensore della nazionale brasiliana.
Chi ha scommesso invece sul solo Skorupski nella speranza di scovare un colpo low cost per il momento rimane fortemente deluso. Nonostante noi vi avessimo sempre detto che Alisson fosse il titolare indiscusso, in molti erano scettici sul brasiliano e credevano che il portiere ex Empoli avrebbe potuto entrare presto in ballottaggio e magari, perché no, conquistarsi anche il posto. Oggi più che mai quello scenario appare irrealizzabile ed Alisson è pronto a conquistarsi il mondiale da titolare a suon di grandi prestazioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy