Milan, sconfitta di misura contro il Bayern Monaco. Infortunio per Theo Hernandez

Milan, sconfitta di misura contro il Bayern Monaco. Infortunio per Theo Hernandez

Sconfitta di misura per il Milan contro il Bayern Monaco. Decide Goretzka. Infortunio per Theo Hernandez, uno dei più positivi.

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Parte con una sconfitta l’International Champions Cup 2019 del Milan. Al Children’s Mercy Park di Kansas City, alla prima uscita della nuova stagione davanti a 18.469 spettatori, i rossoneri sono stati battuti 1-0 dal Bayern Monaco, avversario forte e oggettivamente più avanti viste le due gare già giocate in questa tournée americana.

Decisivo il gol di Goretzka agli sgoccioli del primo tempo. Mister Giampaolo ha optato per un 4-3-1-2 sperimentale, dando spazio ai giovani Gabbia (promosso) e Daniel Maldini (all’esordio); schierando anche Borini mezz’ala. La squadra, in piena preparazione estiva, ha dato delle buone risposte, tenendo bene il campo e sfiorando più volte la rete. Da segnalare l’ottima prestazione di Hernández fino all’infortunio alla caviglia destra che lo ha costretto al cambio. Nella giornata di oggi il Diavolo lascerà Kansas City per tornare a Boston, dove domenica 28 luglio alle 21.00 italiane (le 15.00 locali) sfiderà il Benfica.

PRIMO TEMPO. Subito squadre all’attacco: al 4′ grande azione di Hernández che impegna Neuer, poi Biglia calcia alto dalla distanza. Dopo una fase di stallo, al 23′ Hernández serve Maldini che in piena area non inquadra la porta. Cresce il Milan, sia nella gestione del possesso che nella spinta offensiva. Al 33′ ci prova Sanches dal limite, a lato. Allo scadere del primo tempo il Bayern passa in vantaggio: Goretzka, servito da Kimmich, batte Donnarumma con un rasoterra. Al 48′ della ripresa il tiro di Arp viene bloccato a terra da Gigio. Al 54′ si fa vedere Piatek ma è impreciso. Al 64′ i rossoneri hanno la più grande occasione per pareggiare: Sule regala palla a Cutrone, che davanti a Ulreich si fa parare il piazzato quasi a botta sicura. Al 71′, di testa, Muller spreca il possibile raddoppio. Diavolo in partita ma poco pericoloso: al 75′ tiro potente di Calhanoglu respinto da Ulreich. Nel finale vengono annullate due reti ad Arp e Alaba.

IL TABELLINO

BAYERN MONACO-MILAN 1-0

BAYERN MONACO (4-3-3): Neuer (1’st Ulreich); Kimmich, Sule, Pavard, Davies; Goretzka, Tolisso (1’st Thiago), Sanches (14’st Singh); Muller (35’st Stiller), Arp, Coman (14’st Alaba). A disp.: Hoffmann; Alaba, Kehl, Mihaljevic, Poznanski; Zaiser; Johansson. All.: Kovač.

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Gabbia, Strinić, Hernández (45′ Conti); Çalhanoğlu, Biglia, Borini (46’st Brescianini); Maldini (14’st Cutrone); Castillejo (46’st Mionić), Piątek. A disp.: A. Donnarumma, Plizzari; Capanni, Capone. All.: Giampaolo.

Arbitro: Allen Chapman.
Gol: 48′ Goretzka (B).
Ammonito: 4’st Calhanoglu (M).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy