Pagelle Torino – Udinese 1-0: Il Torino vince grazie ad Ola Aina. Sirigu e Musso miracolosi. Rigore sbagliato da De Paul – Voti Fantacalcio

Pagelle Torino – Udinese 1-0: Il Torino vince grazie ad Ola Aina. Sirigu e Musso miracolosi. Rigore sbagliato da De Paul – Voti Fantacalcio

Il Torino vince con il minimo scarto. Protagonisti i due portieri.

di Voti Fantamagazine

Il Torino porta a casa i tre punti grazie ad un gol di testa di Ola Aina su cross di Ansaldi. Protagonisti i deu portieri: Musso salva in maniera prodigiosa un colpo di testa di Belotti, Sirigu para un rigore a De Paul.

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Torino

Sirigu 7,5 – Dopo 5 minuti già deve salvare su Pussetto, nega a DePaul la gioia del gol prima parandogli una punizione, poi parandogli il rigore.

Izzo 6 – Meno preciso del solito, sbaglia qualcosa in appoggio. Mantiene comunque la posizione senza concedere nulla

Djidji 5,5 – Pronti via costringe Sirigu agli straordinari perchè si addormenta su Pussetto, si rifà in parte salvando un tiro sulla linea, ma poi è troppo irruento su Okaka e causa il rigore che Sirigu para. Nel finale salva sulla linea un gol di De Paul.

Moretti 6,5 – Il migliore della difesa granata. Non soffre le avanzate di Larsen e dimostra di essere sempre utile quando chiamato in causa.

Lukic 6,5 – Detta i tempi del gioco del Torino con buona personalità, con un suo lancio imbecca Ola Aina davanti al portiere, che però sbaglia. Esce al 60esimo perchè ammonito.

Berenguer 6,5 – Primo tempo in ombra, nel secondo trova la giusta posizione e mette in seria difficoltà la difesa friulana. Musso salva su un suo tiro.

Rincon 6 – Poco appariscente, ma si sente quando il Torino va in affanno.

Ansaldi 6,5 – Nel primo tempo è immarcabile, parte dal suo piede l’assist per il gol di Ola Aina. Cala vistosamente nel secondo tempo.

Ola Aina 6,5 – Ha il merito di segnare il gol partita con un bel colpo di testa, ma è troppo impreciso nei passaggi e negli appoggi, perde tanti palloni, alcuni dei quali pericolosi.

Iago Falque 5,5 – Si accende ad intermittenza, ma senza mai lasciare il segno. Non è tra le sue partite migliori.

Belotti 6 – Encomiabile il suo impegno, torna spesso in difesa ad aiutare i compagni, ma sottoporta non è praticamente mai pericoloso, se non con un colpo di testa sul quale Musso è prodigioso.

Baselli 6 – Entra per dare ordine al centrocampo granata.

Meitè 6 – Ultimi 20 minuti nel quale porta l sua consueta fisicità.

De Silvestri sv

A cura di Andrea Riefolo

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Udinese

Musso 7 – Il Torino prova in tutti i modi a trovare il gol del 2-0, ma l’estremo difensore argentino è bravissimo a negare il raddoppio. Da vedere la parata d’istinto su Belotti nel primo tempo.

De Maio 4,5 – Sempre in ritardo, tant’è che riesce nel finale di partita a conquistare due gialli ed espulsione in poco più di 15 minuti.

Ekong 5,5 – Il “migliore” del reparto arretrato, forse più per demeriti degli altri che per suoi meriti.

Nuytinck 5 – Nonostante la superiorità fisica viene sovrastato da Aina. Soffre tremendemente le offensive avversarie.
Larsen 5,5 – Ansaldi è un cliente ostico che lo costringere al minimo le sortite offensive. Senza la sua spinta l’Udinese fa fatica da alzare il baricentro.

Fofana 5 – Il suo più grande avversario quest’oggi è se stesso, litiga in più occasioni con il pallone. Si marca da solo.

Mandragora 5 – Prova a metterla sul fisico, ma non riesce mai ad avere la meglio sui diretti avversari. Da mediano poi è completamente inutile in fase offensiva.

De Paul 4 – Con la situazione di classifica della sua squadra il rigore sbagliato pesa tantissimo. Errore arrivato a “coronamento” di una prestazione ampiamente insufficiente. Sbaglia pure un rigore in movimento a fine gara.

D’alessandro 5 – È lui che si perde Aina, tenenolo anche in gioco, in occasione del gol. Un errore decisivo ai fini del riusltato.

Pussetto 5,5 – Si sbatte parecchio cercano di svariare su tutto il fronte offensivo, si trova però a sbattere contro il muro granata.

Okaka 6,5 – Si conquista un rigore, “segna” il gol del pari. Peccato che i compagni vanifichino tutto.

Ingelsson 6 – Difficile valutare la sua prestazione negli ultimi caotici minuti di gara. Non è dannoso come il Fofana visto oggi, per cui già questo è un aspetto positivo.

Lasagna 5 – Su di lui pesa la macchia di aver fatto annullare il gol di Okaka, nel finale prova a farsi perdonare servendo bel pallone a De Paul. L’argentino però non concretizza.

Teodorczyk sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy