Pagelle Torino – Milan 2-0: Belotti e Berenguer fanno sognare il Torino – Voi Fantacalcio

Pagelle Torino – Milan 2-0: Belotti e Berenguer fanno sognare il Torino – Voi Fantacalcio

Con un perentorio 2-0 il Torino batte ed inguaia il Milan.

di Voti Fantamagazine

Il Torino batte 2-0 il Milan e sogna l’Europa. Primo tempo equilibrato, dove le squadre si studiano senza essere mai veramente percolose. Nel secondo il Torino fa prevalere la sua fame di vittorie e prima trova il vantaggio con un rigore trasformato da Belotti, per un fallo di Kessie su Izzo, poi trova il raddoppio con una gran tiro di Berenguer. Nel finale espulso Romagnoli per proteste.

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Torino

Sirigu 6,5 – Nel primo tempo ottima l’uscita a chiudere Calhanoglu, nel secondo salva su un colpo di testa di Bakayoko.

Izzo 6,5 – Solita partita di grande agonismo, utile non solo in fase difensiva, ma anche in fase iffensiva con i suoi inserimenti, è infatti lui a guadagnarsi il rigore. Cutrone gli sfugge solo una volta.

N’Koulou 7 – Che sia Cutrone, Piatek o Suso la musica è sempre la stessa, dalle sue parti non si passa. Partita perfetta sotto ogni punto di vista.

Moretti 6,5 – Partecipa alla grande vittoria con una prestazione precisa e senza fronzoli. Giocatore di grande esperienza.

De Silvestri 6,5 – Stantuffo inesauribile sulla fascia destra, meno tecnico di Ansaldi, ma comunque indispensabile per il gioco di Mazzarri.

Ansaldi 6,5 – Ogni palla che tocca è una possibile azione interessante per il Torino, corsa da terzino e piedi da trequartista. Fa letteralmente impazzire Conti.

Rincon 7 – Gioca a uomo su Paquetà e non gli fa vedere mai una palla. La sua grinta nel pressing fa alzare il centrocampo del Torino di almeno cinque metri. Inesauribile.

Meitè 6 – Falloso e pasticcione con la palla tra i piedi, ma gioca comunque una partita sufficiente.

Lukic 5,5 – Si assenta per larghi tratti dalla partita, si nota giusto nel finale per un bel recupero difensivo. Vista la partita avrebbe potuto dare di più.

Berenguer 7 – Una delle migliori partite di Berenguer con la maglia del Torino. Un po’ seconda punta, un po’ ala, un po’ trequartista, svaria su tutta la trequarti mettendo in difficoltà i difensori di Gattuso. Trova anche un gran gol che chiude la partita.

Belotti 6,5 – Contro Romagnoli ha vita durissima, non tocca tanti palloni, se non in ripiegamento difensivo. Ha però il merito di segnare un rigore pesantissimo.

Parigini 6 – Gioca 20 minuti, il tempo di provare qualche accelerazione e di farsi male nel finale.

Ola Aina sv

Bremer sv

A cura di Andrea Riefolo

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Milan

Donnarumma 5,5 – Non molto sollecitato, incolpevole sul primo gol, poteva fare qualcosa in più sulla seconda rete subita.

Conti 5 – Spinge poco e male, in fase difensiva non dà le giuste garanzie e soffre oltremodo le sortite offensive di Ansaldi.

Musacchio 5,5 – Quasi sufficiente, peccato per quella respinta poco convincente che ha portato Berenguer a raddoppiare.

Romagnoli 5,5 – Pulisce a dovere l’area di rigore, dalle sue parti non si passa. Espulso nella ripresa per eccesso di nervosismo.

Rodriguez 6 – Nonostante la sconfitta non affonda nella mediocrità delle ultime prestazione. Non spinge molto ma in fase difensiva è ordinato e attento.

Kessié 5 – Non una grandissima partita la sua, non incide. Ingenuo nell’episodio che ha portato al rigore che ha cambiato la gara.

Bakayoko 6 – Uno degli ultimi a mollare, forse uno dei pochi a provarci davvero. Prima la traversa e poi uno straordinario Sirigu gli negano la gioia del gol.

Paquetà 5,5 – Parte malino ma sulla distanza riesce a uscire con buone giocate, che però non bastano. Insufficiente.

Suso 5 – Evanescente come da qualche mese a questa parte, prestazione che si descrive in due parole: non incide.

Cutrone 5,5 – L’avvicendamento con Piatek non porta nulla di positivo, evidentemente il problema non è il centravanti. Nonostante l’impegno non è messo nelle condizioni, da parte di squadra e allenatore, di incidere.

Calhanoglu 5 – Ennesima prestazione incolore della sua stagione. Dalla trequarti in su dovrebbe fare la differenza e invece, sistematicamente, si spegne.

Borini 5,5 – Non il miglior approccio per provare a spaccare la partita, insufficiente.

Piatek 5,5 – Il contesto di gara non lo favorisce, in più la squadra non lo rifornisce adeguatamente.

Castillejo 5,5 – Poco concreto: qualche dribbling di troppo, troppi palloni persi in avanti. Doveva far meglio.

A cura di Ciro Brancone

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy