Pagelle Torino – Genoa 2-1: Belotti su rigore la ribalta! – Voti Fantacalcio

Pagelle Torino – Genoa 2-1: Belotti su rigore la ribalta! – Voti Fantacalcio

Espulso Romulo nel primo tempo, Juric toglie Piatek e Kouame segna. Ansaldi e il rigore di Belotti ribaltano il risultato per tre punti granata.

di Voti Fantamagazine

Il Torino riesce finalmente a tornare alla vittoria. Il Genoa, in 10 dalla mezzora per l’espulsione di Romulo, in vantaggio con Kouamè, si suicida nei minuti di recupero del primo tempo subendo due reti in 1 minuto e mezzo. Ansaldi il migliore in campo.

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Torino

Sirigu 6 – Impotente sulla conclusioni ravvicinate di Piątek e Kouamè. Quella del capocanniere del campionato si stampa sul palo, mentre la conclusione del senegalese è vincente. Per il resto non deve compiere nessuna parata degna di nota.

Izzo 5,5 – Aggressivo sin dal primo minuto su Piątek, una volta uscito per l’espulsione di Romulo , ha più spazio per accompagnare l’azione. Unica pecca quando si fa sovrastare da Romero sull’angolo che porta al momentaneo vantaggio ligure.

Nkoulou 6,5 – Il solito leader della difesa granata. Pulito e sempre in anticipo sugli avanti rossoblù.

Djidji 6 – Soffre la velocità di Kouamè ma si rende partecipe di alcune sgroppate propositive in avanti. Con Ansaldi forma una bella coppia sulla fascia sinistra granata.

De Silvestri 5,5 – Impreciso e poco coinvolto dai compagni, crea molta confusione. Sostituito prima del 15′ del s.t.

Rincon 6,5 – El General si rende prezioso in fase di costruzione e con la sua grinta procura il rimpallo che porta al gol del pareggio di Ansaldi.

Meïté 6,5 – Il centrocampo granata è sulle sue spalle , abbina tecnica e fisicità. Imprescindibile per Mazzarri.

Ansaldi 7 – Sin dai primi minuti è in palla, sovrapposizioni e cross a non finire. Al termine del primo tempo trova il pareggio con anche un bellissimo destro. Migliore in campo.

Iago Falque 6,5 – Mobilissimo, cerca di giocare tra le linee e di produrre calcio. Spunti a profusione , viene atterrato in area di rigore da Sandro e si guadagna il rigore che Belotti trasforma.

Belotti 6,5 – Perde un pallone e il Genoa colpisce un palo, non sale con la difesa tenendo in gioco Kouamè, che insacca, tanta confusione per il gallo che però con un pizzico di fortuna , trasforma il rigore del vantaggio sul gong del primo tempo. Solo una gran parata di Radu , su una sua incornata, nel finale gli nega la doppietta.

Zaza 5 – Molto male nel primo tempo il lucano, non tiene un pallone, non riesce a rendersi mai pericoloso. Un po’ meglio nella ripresa ma fallisce una facile occasione nel finale non controllando il pallone.

Ola Aina 6,5 – Grande impatto sul match , due sue discese con due cross pennellati per Belotti e Baselli avrebbero meritato miglior fortuna.

Baselli 6 – In meno di venti minuti ha due grandi occasioni, ma i suoi tiri finiscono entrambi a lato.

Parigini sv

Pagelle a cura di Alessandro Gennari.

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Genoa

Radu 6 – Inoperoso per tutta la prima frazione, nel recupero mette la mano sia sul gol di Ansaldi che sul rigore del definitivo 2-1, senza riuscire però a deviarne la traiettoria. Nella ripresa salva il risultato in più di un’occasione.

Biraschi 6 – Buona prima frazione in fase difensiva, con l’ingresso di Günter viene spostato sulla fascia dove mette in mostra le sue buone doti atletiche ma palesa anche evidenti limiti tecnici.

Romero 5 – Il gol del momentaneo pareggio nasce da una sua ingenuità in uscita dalla difesa. Per il resto svolge la solita partita attenta, ma paga l’episodio che di fatto mette la partita sul binario dei granata.

Criscito 6 – Partita attenta del capitano rossoblù che contiene bene Zaza per tutta la gara. Nel finale da un paio di suoi anticipi partono anche delle azioni interessanti del Genoa, che però non ha mai la forza di arrivare dalle parti di Sirigu.

Romulo 4 – Due ammonizioni evitabili nel giro di tre minuti costano al Genoa una partita che fino a quel momento era stata piuttosto aperta, nonostante la sua difficoltà nel contenere Ansaldi sulla fascia.

Hiljemark 6 – Tra i più positivi della prima frazione: si propone con una certa frequenza e gioca il pallone con discreta precisione. Nella ripresa è in palese riserva di energie e torna alla solita gara di contenimento.

Sandro 4,5 – Primo tempo da incubo per il centrocampista brasiliano: sempre in ritardo nei contrasti e impreciso negli appoggi, nel recupero stende senza motivo Iago Falque in area per il rigore del 2-1. Completamente fuori forma, forse la colpa della sua prestazione è da attribuire a chi lo ha messo in campo in queste condizioni fisiche.

Bessa 5,5 – Parte bene approfittando del gioco di rimessa impostato da Juric. L’espulsione complica la sua gara, costringendolo a svolgere un lavoro difensivo che non gli si addice granché.

Lazović 6 – Dalla sua parte nascono i pochi pericoli che il Genoa riesce a creare nel corso della gara. Solita corsa in proiezione offensiva, stavolta risulta solido anche quando si tratta di difendere riuscendo a contenere bene De Silvestri.

Kouamè 7 – Fino alla mezzora innesca ripetutamente Piatek con le solite spizzate di testa. Con l’uscita del polacco rimane l’unico riferimento offensivo della squadra e, nonostante ciò, riesce a mettere in costante apprensione la difesa granata. Unica nota positiva della gara del Genoa.

Piatek 6 – Sacrificato dopo mezzora a causa del rosso rimediato da Romulo: un cambio che farà molto discutere. Fino a quel momento si era mosso bene, sfiorando anche il gol con un destro in anticipo su Sirigu che si stampa sulla traversa.

Günter 6 – Entra per contenere Belotti e riesce nel compito. Solita prestazione di grande sostanza.

Pandev 5,5 – Entra a mezzora dalla fine per dare un po’ di fantasia in più all’attacco genoano, ma la squadra tiene il baricentro talmente basso che il macedone non vede proprio palla.

Lapadula sv

Pagelle a cura di Alessandro Vai

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy