Pagelle Spal – Milan 0-4: prima doppietta in A per Cutrone! – Voti Fantacalcio

Pagelle Spal – Milan 0-4: prima doppietta in A per Cutrone! – Voti Fantacalcio

Milan in vantaggio al 2′ minuto del primo tempo, poi palo della Spal con Viviani da punizione. Nel secondo tempo raddoppia lo stesso Cutrone, nel finale gioie anche per Biglia e Borini.

Brutta sconfitta per la Spal di mister Semplici che, dopo un buon primo tempo nonostante il gol dopo pochi minuti di Patrick Cutrone, nel secondo tempo si arrende senza neanche combattere ad un Milan che ne approfitta e dilaga. Vittoria che serve a consolidare le certezze per la squadra di mister Gattuso che vede andare a segno per due volte Cutrone e poi Biglia e Borini.

PAGELLE SPAL

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Spal

Meret 5 – Non ci siamo. I primi due gol del Milan arrivano entrambi su due brutte respinte evitabilissime. Sul terzo e sul quarto gol non può nulla. Ci si aspetta di più da un talento così promettente.

Simic 5 – Non il migliore degli esordi per il difensore che dopo neanche 3 minuti collabora alla dormita colossale che porta in vantaggio il Milan. Per il resto di partita non commette gravi errori, ma in occasione del quarto gol si lascia sorprende da un filtrante di Montolivo con troppa semplicità.

Salamon 5 – Altro giro, altra corsa, altra brutta prestazione. Il suo zampino sulla dormita iniziale è palese, come la marcatura blanda e disattenta sul secondo gol di Cutrone. Prestazione da dimenticare.

Felipe 5 – Sbaglia molto meno del solito, ma quando lo fa è letale. In occasione del secondo gol raddoppia su Suso troppo tardi lasciando al milanista il tempo di cordinarsi, invece sul quarto è troppo leggero in pressione su Montolivo che ha il tempo di trovare un corridoio perfetto per Borini.

Lazzari 6.5 – Unica vera nota positiva in un partita totalmente da dimenticare. Nel primo tempo Ricardo Rodriguez non riesce mai a contenerlo, neanche quando arriva il raddoppio di Biglia. Il secondo tempo putroppo è costretto anche lui ad arrendersi.

Everton Luiz 6 – Un buon primo tempo per il brasiliano che mette tanta grinta e densità. Lascia il campo al 54′ per Paloschi.

Viviani 5 – Partita a due facce per il centrocampista. Un primo tempo brillante, dove trova anche il palo su punizione, è seguito da un secondo tempo decisamente non all’altezza condito da gravi errori, come la palla persa in occasione del terzo gol di Biglia o la mancata chiusura su Borini in occasione del quarto gol.

Grassi 5.5 – Tanta intensità nel primo tempo, ma anche qualche imprecisione. Nel secondo, invece, sembra essere rimasto negli spogliatoi tanto i centrocampisti rossoneri riescono a fare quello che vogliono. Lascia il campo per Schiattarella poco prima del raddoppio milanista.

Mattiello 5 – Suso e Kessie non sono avversari semplici, si sa. Ma se nel primo tempo ci prova a contenerli e a farsi vedere in avanti riusendo anche ad essere pericoloso, nel secondo sparisce dal campo, lasciando campo aperto a Suso che non si lascia certo pregare per sfruttarlo fino in fondo. Lascia il campo per Drame.

Kurtic 5 – Si fa vedere tanto nel primo tempo, lotta e sembra avere qualcosa in più, ma sbaglia troppi passaggi decisivi e anche qualche appoggio. Nel secondo tempo, quando ci si aspettava che potesse dare la zampata, comincia a vagare per il campo inghiottito dal centrocampo rossonero.

Antenucci 5.5 – Solita voglia e solita intensità per l’attaccante spallino che però oggi litiga più del solito con il pallone, non riuscendo a trascinare i compagni.

Paloschi 5 – Semplici lo fa entrare per cercare il gol del pareggio dopo un buon primo tempo della sua squadra e lui riesce a farsi notare solo per una discussione con Antenucci per un mancato cross.

Schiattarella 5 – Chiamato a dare intensità ad un centrocampo che non riesce più a tenere botta, fallisce sotto tutti i punti di vista. Nervoso, si becca anche un cartellino giallo evitabilissimo.

Drame S.V.

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Milan

Donnarumma 6 – Nessuna parata degna di nota, il palo lo grazia in occasione della punizione di Viviani.

Abate 6.5 – È il difensore più sollecitato dei rossoneri, si disimpegna piuttosto bene quando chiamato in causa.

Bonucci 6.5 – Più che difensore, quest’oggi, un regista aggiunto che permette alla squadra di far saltare il pressing iniziale degli avversari.

Romagnoli 6 – È chiamato in causa poche volte, a parte un pallone perso malamente non ha sfigurato.

Rodriguez 6 – Lazzari è un cliente difficile, nel primo tempo lo soffre molto. In crescita nella ripresa, risulta più coinvolto nelle trame di gioco rossonere.

Kessié 5.5 – Approccio alla gara molto buono, soffre l’andazzo che essa ha preso risultando poco brillante.

Biglia 7 – A centrocampo è lui a prendersi la scena. Corona la discreta prestazione col primo gol in rossonero, dimostrando tutta la sua lucidità e intelligenza tattica.

Bonaventura 6 – Come Kessié sembra essere fuori dalla partita, tuttavia rispetto all’ivoriano è più coinvolto nelle trame di gioco rossonere.

Suso 6 – Quando ha il pallone tra i piedi la pericolosità della manovra rossonera ne beneficia, tuttavia sono diversi gli errori e i palloni persi che ci impediscono di valutarlo oltre la sufficienza.

Cutrone 7.5 – Corsa e impegno a disposizione della squadra, supera l’esame trasferta dopo che era stato rimandato nelle precedenti occasioni. Mette a referto una doppietta fondamentale per l’economia dell’incontro, la prima in Serie A.

Calhanoglu 6 – Nel primo tempo è costretto a rincorrere Lazzari e ad aiutare Rodriguez, come tutta la squadra cresce nella ripresa.

Montolivo 6.5 – Buon approccio alla gara, si rende protagonista con diverse belle giocate come l’assist per Borini.

Silva 5.5 – Il contesto di gara non lo aiuta, non incide. Pochi i palloni giocabili.

Borini 6.5 – Entra a gara ampiamente chiusa, finalmente si sblocca in rossonero segnando il gol del definitivo 4-0.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy