Pagelle Spal – Empoli 2-2: un super Kurtic salva la Spal! – Voti Fantacalcio

Pagelle Spal – Empoli 2-2: un super Kurtic salva la Spal! – Voti Fantacalcio

Kurtic la apre e la chiude, ma nel mezzo l’Empoli mette a segno due gran gol con Caputo e Krunic

di Voti Fantamagazine

Partita ricca di emozioni quella che apre la quattordicesima giornata di Serie A. Al Paolo Mazza, Spal ed Empoli danno vita ad una partita ad alta intensità, non dall’alto tasso tecnico, ma sicuramente viva. La Spal trova subito il vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Kurtic, ma è l’Empoli a fare incetta di occasioni nel primo tempo e, al 24′ minuto, arriva il pari di Caputo. Sul finire del primo tempo l’Empoli trova anche il vantaggio con un gran gol di Krunic. Il secondo tempo si apre con l’espulsione di Cionek, episodio che addormenta l’Empoli e risveglia la Spal che alla fine trova il pareggio con il secondo gol di Kurtic su assist di Lazzari. Finisce così 2-2 fra Spal ed Empoli con un punto per parte che serve poco ad entrambe.

PAGELLE SPAL

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Spal

Gomis 6.5 – Ottima partita per Alfred Gomis che subisce si due gol, ma è incolpevole in entrambi i casi. Fondamentale in alcune situazioni su Caputo e Bennacer.

Cionek 4.5 – Era il migliore dei suoi dietro, poi la scelta sbagliata sul contropiede condanna la Spal a giocare in 10 per quasi 45 minuti.

Vicari 5 – Bruttissima prestazione per il centrale spallino che sbaglia tutto sin dai primi minuti. Partita da dimenticare.

Felipe 5 – Come i compagni di reparto anche lui molto male. Impreciso, insicuro, a pochi minuti dalla fine commette un ingenuità che quasi permette all’Empoli di riportarsi in vantaggio.

Lazzari 7 – Non importa chi sia l’avversario, non importa se la squadra gioca in dieci o in undici: lui corre tantissimo e corre per tre. Fondamentale.

Missiroli 6 – Solite geometrie precise e pulite che partono dai suoi piedi per innescare Manuel Lazzari. La sintonia con l’esterno è ormai quasi perfetta.

Schiattarella 5.5 – A parte l’assist, nel primo tempo è assolutamente impalpabile: il gol del momentaneo pareggio nasce da una sua leggerezza. Nel secondo tempo, con un uomo in meno, comincia a giocare, ma commette troppi errori.

Kurtic 7.5 – L’eroe di giornata è lui che con la sua doppietta regala un punto fondamentale alla Spal. Prestazione superlativa.

Fares 6 – Non bene nel primo tempo, la sua partita comincia come per Schiattarella solo dopo l’espulsione di Cionek, ma a differenza del compagno è più preciso.

Antenucci 6 – Tanto sacrificio, tanto impegno anche quando la squadra sembra intontita dal vantaggio empolese a pochi minuti dalla fine del primo tempo e dall’espulsione di Cionek ad inizio secondo tempo. Resta però a secco di gol.

Petagna 5.5 – Gioca la solita grande partita di sacrificio, ma sotto porta ancora una volta manca il suo apporto e in questa partita sarebbe stato fondamentale.

Paloschi 6 – Mette tanta energia in campo in un momento delicato, ma non incide.

Everton Luiz 6 – L’espulsione di Cionek ha costretto Missiroli agli straordinari ed il suo apporto è stato fondamentale per dare nuova linfa vitale al centrocampo.

Valoti SV

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE EMPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Empoli

Provedel 6,5 – Non puó nulla su entrambe le reti di Kurtic, è peró protagonista di una splendida parata nel primo tempo sul tiro ravvicinato a botta sicura dello stesso sloveno.

Maietta 5,5 – Anche oggi l’ex Bologna non è preciso visto che si fa fregare in coabitazione con Bennacer sulla prima rete estense. Prova anche qualche sortita offensiva dall’esito purtroppo negativo.

Silvestre 6 – Si arrangia di mestiere sugli avanti ferraresi è tutto sommato ci riesce visto che la prestazione sia di Petagna che di Antenucci non è stata certo brillantissima.

Veseli 6,5 – Nota lieta della giornata, sbaglia poco e riesce a sbrogliare situazioni potenzialmente molto pericolose grazie anche alla sua rapidità sul breve.

Di Lorenzo 6 – Voto solo sufficiente perché non riesce a contrastare Kurtic sul gol del pari ma il suo apporto difensivo e offensivo si fa decisamente sentire.

Traore 6,5 – Grande personalità del classe 2000, non ha paura a tentare la giocata con la palla tra i piedi e si fa sentire anche nei contrasti in fase di non possesso.

Bennacer 6 – Regia ordinata e con poche sbavature, bravo anche nel recupero palla. Meriterebbe di più ma pasticcia con Maietta sul primo gol ferrarese perdendosi Kurtic.

Krunic 7,5 – Devastante in transizione, i gol azzurri lo vedono entrambi protagonista con un assist al bacio per Caputo e con una sassata dal limite che si infila alla sinistra di Gomis.

Pasqual 5 – Lazzari in versione Garrincha lo svernicia più volte, qualcosa di meglio in fase offensiva ma il duello è vinto dal suo rivale.

Caputo 7 – Grande partita non tanto per il colpo di biliardo sul gol ma per la capacità di essere sempre presente su tutto il fronte offensivo nei 90 minuiti. Ha altre due occasioni ma Gomis e un rimpallo gli dicono di no.

La Gumina 5,5 – Sbaglia un’ottima occasione dopo pochi minuti di gioco e questo lo condiziona per buona parte della partita, anche se pare comunque un altro giocatore rispetto a un paio di settimane fa.

Mchedlidze 6 – Entra per fare a sportellate in avanti, tenta un sinistro da fuori che gli esce strozzato.

Zajc 6 – Forse era il caso di inserirlo prima per sviluppare i contropiedi, purtroppo sul 2-2 la Spal si riorganizza dietro per portare via il punto e lui fa quello che può.

Pagelle a cura di Andrea Faraoni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy