Pagelle Spal – Cagliari 0-2: Barella e Joao Pedro regalano la prima vittoria in trasferta al Cagliari – Voti Fantacalcio

Pagelle Spal – Cagliari 0-2: Barella e Joao Pedro regalano la prima vittoria in trasferta al Cagliari – Voti Fantacalcio

Importante vittoria per il Cagliari, che, con Barella e Joao Pedro, battono una Spal troppo remissiva.

Allo stadio Mazza s’incontrano, per la quarta giornata di Serie A, SPAL e Cagliari. Il primo tempo comincia male per la squadra di casa che non riesce a proporre il gioco che ci aveva abituato a vedere sin qui e se questo accade e merito di un Cagliari che copre bene gli spazi. Barella su tutti sembra essere ovunque in campo e, al 17′, è lui ad effettuare il tiro sulla respinta di Gomis che poi viene deviato da Viviani in rete. Solo sul finire del primo tempo la Spal si risveglia e comincia a farsi vedere dalle parti di Cragno, senza però riuscire ad incidere. Secondo tempo che parte come finisce il primo. Occasioni da una parte e dall’altra e partità più vivace, con la Spal che insegue il pareggio e il Cagliari che cerca di chiuderla con le ripartenze veloci. Sarà Joao Pedro, con un bellissimo tiro a giro a chiudere il match. Inutili i tentativi della Spal di riaprirla che s’infrangono tutti sul muro cagliaritano.

PAGELLE SPAL

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Spal

Gomis 5,5 – Male sulla respinta che regala il gol al Cagliari, per il resto del primo tempo non viene poi quasi più chiamato in causa. Nel secondo tempo non può nulla sulla conclusione di Joao Pedro ed è fondamentale tre volte su Farias.

Salamon 5,5 – Non una partita brillante la sua, soffre la velocità di Sau prima e Farias poi non riuscendo a contenerli, ma non commette gravissimi errori.

Vicari 5,5 – Dopo una non perfetta prestazione a Milano, si ripete anche oggi. Troppi errori in fase di disimpegno come per tutta la difesa. Può fare di più e meglio.

Vaisanen 5,5 – Impreciso ed insicuro in troppe occasioni rischia di pasticciare. Per sua fortuna riesce sempre a cavarsela in un modo o nell’altro. Esce al minuto 80 per Bonazzoli.

Lazzari 6,5 – È sempre lui, anche quando la squadra sembra in balia degli avversari, lui c’è e da tutto. Corre e spinge per tutto il tempo senza fermarsi mai, ma non senza qualche errore in fase d’impostazione. Prende anche una traversa nel secondo tempo.

Schiattarella 5,5 – Solita intensità, tanta corsa ma spesso a vuoto e con poca lucidità. Si fa saltare troppo facilmente da Joao Pedro in occasione del secondo gol.

Viviani 6,5 – Sfortunato sul tiro di Barella che lo colpisce, spiazzando Gomis. Potrebbe addirittura essere autogol se la Lega riuscisse a dimostrare che il tiro del centrocampista cagliaritano non fosse diretto in porta. Per il resto gioca bene da schermo davanti alla difesa e sfiora il gol negatogli da una parata incredibile dell’ex portiere del Benevento.

Mora 5 – Il vichingo fatica contro le furie sarde. Lotta, ma non è lucido come al solito e non riesce a fare la differenza. Si fa pure ammonire con un fallo sciocco.

F. Costa 5 – Male nel primo tempo come nel secondo, alterna momenti di grande lucidità a momenti di totale blackout. Da lui ci si aspetta di più. Lascia il campo per Mattiello all’80’.

Paloschi 6 – Un primo tempo quasi anonimo, nel secondo invece lotta e cerca in tutti i modi l’occasione di andare in gol come non aveva fatto fino ad ora. Esce al 63′ per Antenucci.

Borriello 5 – In affanno, viene lasciato troppo solo non riesce a far salire la squadra né a farsi trovare pronto. Unico squillo una punizione dal limite ben respinta dal portiere rossoblu. Rischia di combinarla grossa sgambettando inavvertitamente Lazzari dando a Farias l’occasione di chiudere la partita.

Antenucci 5,5 – Entra al 63′ per sostituire Paloschi e portare energie fresche all’attacco ferrarese, ma si perde in mezzo al campo.

Mattiello sv

Bonazzoli sv

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE CAGLIARI

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Cagliari

Cragno 7 – Belle parate su una punizione di Borriello e su un tiro di Viviani deviato da un difensore, sempre attento sui cross dal fondo.

Padoin 6 – Quest’oggi si vede poco in avanti, attento a fermare le avanzate offensive di Costa. Si guadagna la pagnotta.

Ceppitelli  6 – Esordio stagionale per l’ex-Bari, partita molto attenta, limita al minimo gli errori. Quando in difficoltà spazza.

Pisacane 6 – Ormai vero leader difensivo del Cagliari, la difesa pende dalle sue labbra. Altra partita di spessore, a parte un errore che avrebbe potuto costare caro.

Capuano 6 – Si ritrova contro uno degli esterni più in forma del campionato, con intelligenza lo limita per tutta la partita. Costretto a spendere un’ammonizione per un errore di Pisacane.

Cigarini 6 – Partita di ordinaria amministrazione, mette ordine nel centrocampo sardo senza grandi squilli.

Ionita 6 – Si vede più in ripiegamento che nelle folate offensive dei rossoblu. Sufficiente.

Barella 7 – Altra grande partita, ormai è una vera e propria certezza. Segna il suo primo gol in serie A (con deviazione decisiva di Viviani) e fa tanta legna a centrocampo.

Joao Pedro 7 – Come sempre si accende a tratti, ma quando lo fa è sempre decisivo. Il suo gol vale da solo il prezzo del biglietto. Decisivo.

Sau 6,5 – Con Pavoletti che fa da boa è lui che deve giostrare ai suoi lati. Si muove tantissimo e regala la palla a Barella sul primo gol del Cagliari.

Pavoletti 5,5 – Un po’ meglio rispetto a domenica scorsa, ma si vede ancora più come uomo sponda che come bomber. Troppo macchinoso.

Farias 5,5 – Entra ed accende la partita con le sue accelerate, ma nelle tre occasioni avute, non può non fare neanche un gol. Deve migliorare sottoporta a tutti i costi.

Faragò sv

Romagna sv

A cura di Andrea Riefolo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy