Pagelle Sassuolo – Napoli 1-1: Insigne all’ultimo la riprende! – Voti Fantacalcio

Pagelle Sassuolo – Napoli 1-1: Insigne all’ultimo la riprende! – Voti Fantacalcio

Berardi porta in vantaggio i padroni di casa, ma all’86esimo minuto Insigne pareggia i conti.

di Voti Fantamagazine

Finisce in parità tra Sassuolo e Napoli, dopo una partita combattuta e ben giocata dai padroni di casa, ma che la qualità dei campani alla fine fa la differenza. Primo tempo con poche occasioni e con gli emiliani che si adoperano in ripartenza. Nella ripresa, è proprio una ripartenza di Boga che porta alla rete di Berardi. Assalto Napoli che, pur non creando tantissimo, prende campo e sfrutta un errore di Magnanelli che perde palla nella propria area; lesto Insigne ad approfittarne e a impattare per il definitivo pareggio.

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sassuolo

Pegolo 6,5 – Non può nulla sul tiro di Insigne, ma prima si immola almeno un paio di volte.

Demiral 7 – Partita di carattere e senza una sbavatura. Sempre in anticipo e mai in difficoltà.

Peluso 6,5 – Non va in difficoltà né con Mertens, né con Milik. Pulito anche in impostazione.

Ferrari 6,5 – Anche per lui partita pulita dove si fa trovare pronti in un paio di chiusure importanti.

Lirola 6 – Meno spinta del solito, ma c’è attenzione in fase di copertura.

Duncan 6 – Sbaglia qualche tocco di troppo in impostazione, ma la sostanza in mezzo al campo non manca. Esce nel recupero per Locatelli.

Magnanelli 5 – Periodo non felice per il capitano del Sassuolo che risulta decisivo in negativo. Partita sufficiente fino a quando, a poco dalla fine, sbaglia il controllo che libera Insigne, il quale non perdona.

Rogerio 6,5 – Sulla sua fascia il duello con Malcuit è notevole e, sebbene alcune volta si esponga troppo, altre volte alterna buone chiusure a ripartenze interessanti fino alla fine.

Berardi 7 – Torna al goal e al tempo stesso gioca una gara di qualità e sacrificio. Se ogni tanto sbaglia qualche tocco, il dialogo costante coi compagni di reparto passa spesso dai suoi piedi. Esce nella ripresa per Babacar.

Djuricic 5,5 – Gara di sacrificio, che lo vede poco pericoloso ma molto generoso. Attacca gli spazi creandone altri ai compagni. Cala nella ripresa e viene sostituito da Bourabia.

Boga 7 – Pericolo numero uno per la difesa del Napoli, nel primo tempo salta tutti come birilli, sfiorando anche il goal. Nella ripresa è meno spettacolare, ma sempre utile in ripartenza, tanto da entrare attivamente nell’azione che porta al di Berardi, sia nell’iniziarla che nel servire l’assist al suo compagno di squadra.

Bourabia 6 – Messo in campo per dare sostanza in mezzo al campo, non si fa trovare impreparato. Rude e poco tecnico, ma efficace.

Babacar SV.

Locatelli SV.

Pagelle a cura di Niccolo Villani

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Napoli

Ospina 6 – Incolpevole in occasione del goal, inoperoso per il resto dell’incontro.

Malcuit 6.5 – Comprensibilmente contratto dopo la prestazione negativa contro la Vecchia Signora, il laterale francese conduce un match di sostanza, giocando con semplicità e buona efficacia. Strabiliante la diagonale con la quale, allo scadere del primo tempo, impedisce all’attaccante avversario di battere a rete a pochi passi dalla linea di porta.

Chiriches 6 – Soffre a tratti le caratteristiche di Boga, patendo un isolamento uno contro uno frutto degli espedienti tattici di mister De Zerbi. Mette in campo la giusta applicazione, sbagliando poco e dimostrando la consueta qualità col pallone tra i piedi. Esce dopo i primi 45 minuti per consentire anche a Luperto di mettere minuti nelle gambe in vista di giovedì. Buona la prima da titolare in questa stagione.

Koulibaly 6 – Ordinaria amministrazione per lui, che non commette errori evidenti ed è raramente chiamato a compiere interventi di spessore.

Ghoulam 6 – Ancora lontano parente del giocatore ammirato in passato. Gioca una partita senza particolari acuti, limitandosi a svolgere diligentemente il compitino.

Ounas 5 – Dà spesso la sensazione di voler strafare: la qualità non gli manca, corre e salta l’uomo con grande facilità, ma è fin troppo effimero. Nullo o quasi il suo apporto difensivo.

Allan 5.5 – Non al massimo oggi, meno partecipe nella manovra e meno prezioso in fase d’interdizione. Rimandato.

Diawara 5 – Poco incisivo in entrambe le fasi, essenziale nelle scelte e a tratti avulso dal gioco. Oggi al Napoli, probabilmente, sarebbe potuto servire altro.

Verdi 5 – Poco appariscente nei primi minuti di gioco, ha sui piedi alla mezz’ora l’occasione del potenziale 1-0, malamente sprecata. Il Sassuolo soffre la sua posizione tra le linee, ma la sensazione è che certamente avrebbe potuto contribuire con maggiore incisività.

Insigne 7 – Si sacrifica in fase di non possesso, arretrando fin sulla linea dei centrocampisti. Illumina a inizio gara spedendo in porta Mertens, poi si spegne progressivamente fino alla giocata che regala ai suoi il pareggio.

Mertens 5 – Sciupa una grande occasione in avvio, poi scompare dai radar. Insufficiente.

Luperto 6 – Entra nella ripresa e si conferma affidabile, collezionando 45 minuti preziosi ai fini dell’incontro di Europa League contro il Salisburgo.

Milik 6 – Il punto di riferimento che probabilmente è mancato nella prima ora di gioco. Entra, gioca di sponda e si mette a disposizione dei compagni.

Younes 6 – Entra e dà il suo contributo vivacizzando il gioco. Schierato fuori posizione sulla destra e tra le linee, non demerita e si dimostra una buona alternativa in vista di questo finale di stagione.

Pagelle a cura di Marcello Pelosi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy