Pagelle Sampdoria – Lazio 1-2: un super Caicedo stende la Sampdoria! – Voti Fantacalcio

Pagelle Sampdoria – Lazio 1-2: un super Caicedo stende la Sampdoria! – Voti Fantacalcio

Alla Lazio di Simone Inzaghi basta una doppietta di Caicedo per mantenersi aggrappata al treno Champions League.

di Voti Fantamagazine

Con una doppietta di Caicedo nei primi venti minuti la Lazio supera la Sampdoria, che nella ripresa in 10 contro 11 riapre il match con il solito Quagliarella.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

Audero 6 – Incolpevole sui goal biancocelesti, ringrazia due volte i legni che lo salvano sulle conclusioni di Romulo e Immobile.

Sala 5,5 – Spinge sulla corsia ma senza creare pericoli alla retroguardia avversaria. Difensivamente c’è poco lavoro perché Lulic non si sovrappone quasi mai.

Gabbiadini sv.

Ferrari 5,5 – Schierato al centro della difesa soffre le percussioni di Correa, che lo costringe a ricorrere alle cattive per fermarlo.

Colley 5 – Costretto a uscire dopo 16 minuti per un problema fisico, ma con un’ingenuità al 3’ spiana la strada a Caicedo per il vantaggio biancoceleste.

Tonelli 5 – Prende il posto di Colley ma anche lui alla prima occasione si fa superare da Caicedo che di testa fa 0-2.

Murru 6 – Nel primo tempo subisce la corsa di Romulo, cresce nella ripresa e coglie anche un palo con un gran tiro dalla distanza.

Praet 5,5 – Qualche spunto e qualche strappo, ma in quella zona di campo con le sue qualità può e deve fare di più.

Ekdal 6 – Fatica nel primo tempo, poi sale in cattedra dettando i tempi di gioco. Da una sua giocata nasce il goal del 1-2 che riapre il match.

Linetty 5,5 – Fatica a prendere le misure ai centrocampisti avversari e dare il suo solito contributo. Viene sostituito nell’intervallo da Jankto.

Jankto 6 – Entra con lo spirito giusto dando la carica alla Samp che anche con l’uomo in meno prova a riaprire il match.

Ramirez 4,5 – Nervoso fin dai primi minuti, si guadagna gli spogliatoi in anticipo lasciando in 10 i suoi dopo 45 minuti.

Defrel 5 – Non gioca una partita brillante, ma ha l’occasione del pareggio e da due passi la spreca clamorosamente mettendo a lato.

Quagliarella 6,5 – Nel primo tempo non la vede praticamente mai, ma nella ripresa, alla prima occasione è abile a raccogliere una palla vagante e riaprire il match con il 150esimo goal in serie A.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Strakosha 6 – La Sampdoria è insidiosa, ma lui si fa trovare ben presente. Sul gol non può nulla ed è molto fortunato in occasione del palo di Murru quando la palla gli rimbalza addosso e finisce fuori.

Wallace 5.5 – Il ritorno in campo dal primo minuto del brasiliano non è dei migliori. Gli attaccanti blucerchiati s’inseriscono come vogliono e alla fine pasticciando con Acerbi regalano il gol alla Sampdoria.

Acerbi 5.5 – Le insufficienze per lui sono rare e anche oggi nel complesso sarebbe sufficiente, ma l’errore in occasione del gol è troppo grave perché si possa ignorare.

Bastos 6 – Il migliore dei tre dietro. Anche lui non è perfetto, ma non commette gravi errori ed aiuta la squadra a portare a casa il risultato.

Romulo 6.5 – Grinta, corsa, assist ed anche un palo per il centrocampista ex Genoa e Verona. Oggi sicuramente uno dei migliori in campo per la Lazio.

Parolo 6 – Nonostante un primo tempo dominato dai biancocelesti, lui è l’unico dei centrali laziali ad uscire a fine partita con una prestazione positiva. Il più preciso, il più attento e forse il più affamato.

Leiva 5 – Sin dai primi minuti errori incomprensibili per l’esperto centrocampista ex Liverpool. Oggi forse il peggiore a centrocampo dei suoi.

Cataldi 5.5 – Prestazione inconsistente per il centrocampista biancoceleste che spesso s’innervosisce con i compagni anche quando la Lazio è in pieno controllo della partita.

Lulic 5.5 – Il capitano della Lazio soffre come i compagni il mal dell’uomo in più. Nonostante il maggior numero di biancocelesti a centrocampo, sembra quasi che non ne vogliano sapere di tenere sotto controllo un match che poteva essere chiuso già nel primo tempo.

Correa 6 – Parte benissimo, cercando e trovandosi con Caicedo, ma con l’aumentare dei minuti finisce con lo spegnersi e quando la Lazio dovrebbe dominare il centrocampo, lui sparisce defintivamente.

Caicedo 8 – Voto strameritato per l’attaccante ecuadoriano che si costruisce da solo il primo gol rubando palla a Colley a centrocampo e che nel secondo gol surclassa Tonelli. In assoluto il migliore in una Lazio a corrente alternata.

Immobile 6.5 – Entra in campo affamato, prende una traversa e si costruisce un paio di occasioni. In alcune circostanze poteva essere meno egoista, ma l’istinto dell’attaccante non si può comandare.

Marusic 6 – Sostituisce un Romulo acciaccato. Spinge bene sulla fascia e crea diversi pericoli.

Badelj SV

A cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy