Pagelle Sampdoria – Frosinone 0-1: il Frosinone corsaro a Genova con Ciofani – Voti Fantacalcio

Pagelle Sampdoria – Frosinone 0-1: il Frosinone corsaro a Genova con Ciofani – Voti Fantacalcio

Il Frosinone porta a casa i tre punti grazie ad un gol di Ciofani.

di Voti Fantamagazine

Una Samp decisamente meno brillante del solito regala 3 punti ad un Frosinone apparso, per lunghi tratti della partita, solido e tatticamente ordinato.
La squadra di Baroni trova la rete che decide il match al primo vero affondo: traversone dalla destra di Goldaniga e Ciofani si inserisce tra le maglie dei difensori doriani con una zampata da vero bomber che si infila nell’angolino lasciando di stucco un incolpevole Audero. Per il resto della partita è la Samp ad attaccare, ma il possesso palla degli uomini di Giampaolo risulta sterile ed improduttivo.  Il Frosinone porta così a casa tre punti insperati che tengono a galla le speranze di agganciare il treno salvezza.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

Audero 6 – Punito senza colpe al primo affondo del Frosinone dal guizzo di Ciofani. Per il resto nulla di rilevante da segnalare.

Bereszynski 6 – Sempre attento sulla fascia di competenza, cerca di sostenere la manovra offensiva con una spinta costante non sempre supportata dai movimenti dei compagni.

Andersen 6 – Partita di normale amministrazione e senza grandi sussulti per il centrale danese.

Colley 6 – Ciofani è un vecchio marpione e lo mette in difficoltà con un movimento che lo disorienta sul gol ciociaro. Alla lunga gli prende le misure e gioca una partita ordinata, sfiorando anche il gol del pari con un gran colpo di testa.

Tavares 6 – Prima da titolare per l’esterno brasiliano, tenuto a lungo in naftalina da Giampaolo. I mesi di apprendistato sembrano averlo reso un giocatore meno “ludico” e più “europeo” nell’interpretazione di un ruolo tatticamente delicato. Nel contesto di una prestazione generale negativa, non demerita.

Praet 6 – Dal belga ci si attende quel coefficiente di qualità in più che spesso viene a mancare. A volte si limita al compitino apparendo troppo scolastico nelle giocate. Tuttavia uno dei pochi pericoli per la difesa laziale arriva dai suoi piedi.

Ekdal 6 – Nel primo tempo è il più lucido e preciso della mediana blucerchiata, ma alla lunga Giampaolo sceglie di sacrificare la sua disciplina tattica alla ricerca della rimonta che non arriva.

Linetty 5,5 – Nella sua zona incrocia spesso un combattivo Chisbah che ne frena molto le velleità offensive. Combatte senza grande costrutto.

Saponara 5 – Stavolta vince lui ballottaggio sulla trequarti con Ramirez. Le sue accelerazioni dovrebbero creare la superiorità numerica invece troppo spesso si vanno ad infrangere contro il muro della difesa avversaria. Giampaolo capisce che non è giornata e lo toglie al 12′ della ripresa.

Gabbiadini 5 – La sua prima maglia da titolare non produce i frutti sperati. Parte spesso largo a destra col proposito di accentrarsi, ma finisce per non trovare mai la posizione giusta per creare pericoli alla difesa ciociara.

Quagliarella 5 – Tocca pochissimi palloni e non punge mai. Poco assistito, ma anche molto lontano dalle sue recenti prestazioni.

Ramirez 5 – Il suo ingresso non produce pericoli per la difesa frusinate. Cerca la giocata in grado di scompaginare i piani difensivi gialloblú, ma finisce per ingarbugliarsi.

Defrel 5 – Sono mesi ormai che non punge e sperare che il suo ingresso in campo possa aiutare la rimonta blucerchiata è pura illusione.

Sau 6 – È la carta della disperazione per cercare di riequilibrare il risultato. Si muove ma fare ben poco per dare una mano.

A cura di Paolo Muzio

PAGELLE FROSINONE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Frosinone

Sportiello 7– Con L’ aiuto del palo, nega il pareggio a Quagliarella, ma se il Frosinone porta a casa i tre punti è solo grazie al miracolo che compie su Colley. Mostruoso

Capuano 6– Non gli chiediamo certo di fare di più di quello che gli spetta, per stavolta va benissimo così.

Salamon 6,5 – Da centrale è quello cheviene sollecitato più spesso dall attacco blucerchiato, risponde presente e fa svanire nel nulla Quagliarella. Scusate se è poco.

Goldaniga 6,5– Torna titolare dopo l’orribile prestazione contro l’ Atalanta e si riscatta alla grandissima. Tiene perfettamente a bada l’attacco doriano e corona la prestazione con l’assist per il gol della vittoria.

Beghetto 6– Atteggiamento meno propositivo del solito, in quanto si preoccupa più di tamponare il terzino doriano che di offendere. La partita richiedeva sacrificio e lui ha fatto il suo dovere.

Cassata 6– Lotta e recupera palloni, cerca di verticalizzare spesso ma non è seguito dai tagli degli attaccanti. Cala nella ripresa tanto da essere sostituito.

Maiello 6– Prova di amministrazione senza affanni. Complice il centrocampo stranamente molle della Samp, passa una giornata tranquilla.

Chibsah 6,5– Il più grintoso in mediana, se solo avesse un tasso tecnico più elevato staremo parlando di un giocatore delizioso.

Zampano 6,5– Prova ottima dell esterno ex Pescara. Come Beghetto, è bravissimo a difendere ma oggi lo è altrettanto quando si tratta di strappare in avanti e di conquistare falli preziosissimi.

Ciano 6- Partita che si pronosticava di sacrificio per il folletto contro i giganti difensori Doriani e così è stato; siamo sicuri però che anche i suddetti non abbiamo passato un pomeriggio felice con lui.

Ciofani 6,5– Voto meritato per aver siglato il gol della fondamentale vittoria ciociara. In campo, però, si percepisce come non sia ancora al massimo della forma.

Gori 6– Serviva tigna a centrocampo, è l’ha data. Sempre utile quando si tratta di ringhiare sulle caviglie avversarie.

Trotta 5,5– Viene inserito da Baroni per tenere su la squadra e addormentare il gioco. Viene si poco coinvolto, ma lui stesso si nasconde dietro i centrali doriani.

Pagelle a cura di Francesco Zangrilli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy