Pagelle Sampdoria – Cagliari 1-0: Quagliarella decide su rigore! – Voti Fantacalcio

Pagelle Sampdoria – Cagliari 1-0: Quagliarella decide su rigore! – Voti Fantacalcio

Solo un tiro dagli undici metri rompe la monotonia della partita delle 12.30

di Voti Fantamagazine

Nella sfida dell’ora di pranzo la Sampdoria supera non senza difficoltà un Cagliari combattivo seppur decimato dalle assenze. Decide il risultato la rete di Quagliarella su calcio di rigore al 66′. Tre punti importanti per la Samp dopo tre sconfitte consecutive.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

Audero 7 – Guardiano sempre attento. Al 32′ salva  il risultato con un’uscita bassa perfetta. Per il resto poco da segnalare, ma nella circostanza risulta fondamentale.

Sala 5.5 – Schierato un po’ a sorpresa da Giampaolo, forse in virtù della prova negativa di Bereszynski contro l’Inter. Sulla sua fascia trova praterie che non sempre riesce a sfruttare e in difesa talvolta sembra complicarsi la vita.

Andersen 6.5 – Dirige la retroguardia con flemma nordica senza perdere mai un duello.

Colley 6.5 – Il gambiano torna al centro della difesa dopo l’assenza di Milano. Si fa rispettare con fisicità e senso della posizione.

Murru 6 – L’intesa con Jankto funziona a corrente alternata. Dopo un primo tempo opaco cresce nella ripresa offrendo maggiore spinta. Esce per far spazio a Bereszynski a 10 minuti dalla fine.

Praet 5 – Sembra l’ombra della mezzala di qualità ammirata nella passata stagione. Timido, poco combattivo, banale nelle giocate. Aiuta poco sia Ekdal in mezzo, che Sala sulla fascia. Involuto.

Ekdal 6 – Il Cagliari fa molta densità in mezzo al campo, le mezzali lo aiutano poco in copertura e quindi lo svedese è spesso costretto ad un superlavoro. Solito oscuro taglia e cuci.

Jankto 5 – La situazione di emergenza a centrocampo quasi obbliga Giampaolo a recuperarlo. Si muove molto sul centrosinistra ma spesso è impreciso nel servire la palla ai compagni. Ennesima chance non sfruttata per rilanciare la sua stagione insipida.

Saponara 5.5 – L’infortunio di Ramirez è l’occasione per rivederlo dal primo minuto anche in casa, dopo la brutta prova contro il Frosinone. Qualcosa prova a inventare, ma è troppo poco per illuminare l’attacco. Esce per Gabbiadini.

Defrel 5 – L’accanimento di Giampaolo nel mandarlo in campo risulta francamente incomprensibile. Sono mesi che non vede la porta e, per quanto l’impegno sia encomiabile, ad un attaccante si chiede molta più concretezza. Arretra sulla trequarti dopo l’ingresso di Gabbiadini.

Quagliarella 6,5 -Si carica sulle spalle il peso dell’attacco e va vicino alla rete in un paio di occasioni prima di trovare finalmente il gol dal dischetto. Per l’ennesima volta decisivo.

Gabbiadini 6.5 – Primo cambio operato da Giampaolo per cercare di vivacizzare una partita bloccata e il suo ingresso produce presto gli effetti sperati. Nel giro di pochi minuti si guadagna il calcio di rigore che sblocca il risultato. Lotta su ogni pallone e meriterebbe ampiamente una maglia da titolare.

Bereszynski – s.v.

Vieira – s.v.

Pagelle a cura di Paolo Muzio

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Cagliari

Cragno 7,5 – Altra grande prestazione, si oppone a tutte le conclusioni dei blucerchiati e per poco non respinge anche il rigore di Quagliarella.

Padoin 6 – Si concentra prevalentemente sulla fase difensiva senza perdere mai la posizione.

Srna 6 – Inserito nel finale per la sua esperienza e per il suo piede, spesso utile per cercare la testa di Pavoletti.

Pisacane 6,5 – Marcatore instancabile, non concede quasi nulla agli attaccanti avversari.

Ceppitelli 7 – Impeccabile. Gli attacchi blucerchiati si infrangono quasi tutti su di lui, sempre preciso e attento in chiusura.

Pellegrini 5,5 – Macchia una buona prestazione con un ingenuità che porta al rigore per la Samp.

Deiola 5 – Tanta grinta, forse anche troppa. Il Var lo grazia ma l’ammonizione lo limita facendogli calare il ritmo.

Faragò 6 – Una ventina di minuti per provare a dare maggior freschezza alla manovra alla caccia del pari.

Cigarini 5,5 – Il faro della manovra cagliaritana va a luci alterne, qualche spunto interessante ma troppo poco per creare pericoli.

Barella 6,5 – Motore instancabile, da quantità e qualità al centrocampo rossoblu. Innesca Pavoletti, e prova dalla distanza, ma senza fortuna.

Ionita 5,5 – Dovrebbe creare problemi tra le linee, ma si vede troppo poco, non trovando quasi mai il tempo di inserimento.

Pavoletti 5 – Ha le occasioni per sbloccare il match ma per due volte si fa ipnotizzare da Audero, mostrando scarsa lucidità.

Doratiotto 5,5 – Esordio complicato per il classe’99. Pochi palloni giocabili, ma ha voglia di fare e si vede.

Verde sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy