Pagelle Sampdoria – Atalanta 1-2: l’Atalanta espugna Marassi con Zapata e Gosens! – Voti Fantacalcio

Pagelle Sampdoria – Atalanta 1-2: l’Atalanta espugna Marassi con Zapata e Gosens! – Voti Fantacalcio

Vittoria di misura in esterna per l’Atalanta di Gasperini che fa un passo verso l’Europa.

di Voti Fantamagazine

In una sfida che ha il sapore di Europa, la Sampdoria di Giampaolo affronta l’Atalanta di Gasperini indossando una divisa inedita, per celebrare la ricorrenza dei 120 anni di fondazione della Sampierdarenerese, uno dei due club (l’altro è l’Andrea Doria) che ha dato origine alla fondazione del sodalizio blucerchiato. Non basta però il clima di festa in casa blucerchiata per frenare una brillante Atalanta. Dopo un primo tempo equilibrato, i nerazzurri trovano il vantaggio ad inizio ripresa con un tocco di Zapata sotto misura su assist di Ilicic. La Samp reagisce e agguanta il pari al 67′ grazie ad un rigore realizzato dal solito Quagliarella (ventesima rete in campionato per lui). Dopo dieci minuti però l’Atalanta si riporta in vantaggio con un bel diagonale di Gosens che chiude i conti.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

Audero 7 – L’Atalanta si presenta al Ferraris con il miglior attacco in trasferta e questo lascia ipotizzare un pomeriggio di superlavoro per l’estremo difensore doriano. Lui si fa trovare pronto salvando con diversi interventi di livello. Non può nulla sui gol atalantini.

Sala 5 – In virtù del suo stato di forma, Giampaolo lo preferisce nuovamente a Bereszynski. Fa il suo senza demeritare fino al mezzo pasticcio sul gol di Zapata. Esce qualche minuto dopo per infortunio.

Andersen 6.5 – Nel primo tempo non concede quasi nulla ad un cliente terribile come Zapata. Nella ripresa fa molta più fatica a tenergli testa pur apparendo il più sicuro del reparto arretrato.

Colley 5.5 – Si arrangia col mestiere pur apparendo meno sicuro e preciso che in altre circostanze.

Murru 6 – Copre e spinge con discreta costanza, pur dovendo fronteggiare avversari tosti.

Praet 6.5 – La sua prestazione è un bel mix di sostanza e qualità. Recupera molti palloni e cerca di far ripartire l’azione con triangolazioni veloci. Dopo tanta corsa cala un po’ alla distanza ma resta uno dei migliori nelle file blucerchiate.

Ekdal 6.5 – Gli equilibri tattici della squadra passano molto dalla sua capacità di fare da collante tra la difesa ed il centrocampo. Svolge il suo compito con ordine e va anche vicino al gol con un colpo di testa ravvicinato salvato da Gollini.

Linetty 5.5 – Tanta corsa non sempre supportata da altrettanta precisione. Esce nel finale per Defrel.

Saponara 5.5 – Galleggia tra le linee alla ricerca dello spazio utile per imbeccare le punte ma si trova spesso soffocato nella morsa dei difensori atalantini. Esce per infortunio poco prima della fine del primo tempo.

Gabbiadini 5 – Per lui, bergamasco di origine ed ex atalantino, dovrebbe essere quasi un derby. A parte qualche buon triangolo, incide poco e non supporta adeguatamente Quagliarella sul fronte offensivo.

Quagliarella 6 – Dopo la bella doppietta contro la Spal, ha dovuto affrontare una settimana tribolata e la sua presenza è stata in dubbio fino a poche ore dall’inizio della partita. La Samp però non può prescindere dal suo bomber che ancora una volta colpisce dal dischetto. Per il resto si trova spesso a battagliare da solo in attacco e fa quello che può.

Ramirez 6 – Il suo ingresso aggiunge garra e fisicità sulla trequarti. Si guadagna il rigore che porta al momentaneo pareggio. Però è reduce da tre settimane di stop e alla lunga perde brillantezza.

Bereszynski 5 – Entra al 14′ della ripresa al posto dell’infortunato Sala. Non attraversa un buon momento di forma e lo palesa in diverse situazioni. Gosens gioca dal suo lato e segna la rete decisiva dei bergamaschi.

Defrel 5.5 – Nei pochi minuti che ha a disposizione non riesce a concretizzare il pallone che gli capita tra i piedi, cincischiando colpevolmente al momento del tiro.

A cura di Paolo Muzio

PAGELLE ATALANTA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Atalanta

Gollini 7 – Spaventato dalla rasoiata di Ekdal, si fa trovare pronto nel tentativo ravvicinato di Linetty. Miracoloso, nel finale, sulla girata aerea – ancora una volta – di Ekdal.

Masiello 6,5 – Se Gabbiadini non morde è perché il difensore atalantino gli mette la museruola, non concedendogli nulla. Prestazione di pulizia concettuale prima ancora che tecnica.

Mancini 7 – E’ vero che giganteggia su un Quagllarella a mezzo servizio, ma quando si sgancia dalla linea difensiva dà l’impressione di poter coprire qualsiasi ruolo nello scacchiere di mister Gasperini.

Djimsiti 6 – Veste il ruolo di comprimario, forse perché è meno appariscente dei compagni di reparto. Questa volta, tuttavia, non sfigura e non si perde in amnesie.

Freuler 6,5 – Professione sentinella, scippa il pallone da cui nasce il vantaggio ospite. Ennesima prestazione di sostanza del senatore nerazzurro.

De Roon 5,5 – In ombra, corre spesso a vuoto, fallisce nel dare un’identità alla sua prova.

Hateboer 6,5 – Esce dalle turnazioni del mister dimostrando di aver recuperato la forma di cui andava difettando ultimamente. È il più pericoloso, al pari del pari ruolo sul lato opposto, ed è proprio a lui, Gosens, che serve il cross del 2-1 ospite.

Gosens 7,5 – Gol non banale, in spaccata da posizione quasi proibitiva per scacciare i fantasmi dello sfortunato palo colpito in precedenza. Spina costante al fianco dei padroni di casa.

Gomez 5,5 – Peccato per l’ingenuità con cui permette di pareggiare alla Sampdoria, perché la prestazione, fin lì, era stata positiva, il ruolo di cucitura tra i reparti sempre più coerente alle richieste del mister.

Zapata 7 – Statua d’ebano contro cui, a turno, si schiantano gli impotenti difensori doriani. Il gol è un inno alla forza fisica.

Ilicic 7 – Assist e giocate di qualità, ogni volta che ha la palla tra i piedi Marassi “parla” con un filo di voce. Vede angoli e geometrie sconosciute agli altri ventuno in campo.

Pasalic 5 – Entra per dare nuove energie, ma spreca tre nitide occasioni da rete.

Castagne SV

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy