Pagelle Roma – Milan 1-1: un punto a testa tra Roma e Milan, in gol Piatek e Zaniolo – Voti Fantacalcio

Pagelle Roma – Milan 1-1: un punto a testa tra Roma e Milan, in gol Piatek e Zaniolo – Voti Fantacalcio

Finisce 1-1 tra Roma e Milan. Per i giallorossi in gol Zaniolo, per i rossoneri il solito Piatek.

di Voti Fantamagazine

Finisce 1-1 all’Olimpico lo scontro Champions tra Roma e Milan. Rossoneri che giocano una gara difensiva, passano in vantaggio con il solito Piatek ma si fanno rimontare da un ottimo Zaniolo ad inizio ripresa. Roma più vicina al gol che deve però arrendersi ad un grande Donnarumma.

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Roma

Olsen 6 – Il portiere più odiato del Fantacalcio, non certo soltanto per colpe sue, conferma però di vivere un momento poco brillante e appare non irreprensibile sul gol. Nel finale si riscatta e blinda l’1-1.

Karsdorp 6,5 – Scusate il ritardo, ma dopo un anno e mezzo la sensazione è che ora sia arrivato il momento dell’olandese che spinge crossa e finalmente convince.

Fazio 5,5 – Primo tempo da sonnambulo, Piatek gli leva il cuscino da sotto la guancia e lo lascia lì a terra. Cresce nella ripresa ed ha il merito di avviare l’azione del gol del pareggio.

Manolas 6,5 – Oggi in versione “coatta”, quelle partite in cui si diverte a correre ed a imbruttire a tutti quelli che, regolarmente, anticipa.

Kolarov 6 – Partita surreale per il serbo in aperta polemica con il suo pubblico. Ma se esiste uno che non si fa impressionare probabilmente è lui, partita ordinata.

De Rossi 7 – Se esista una possibilità che si possa procedere con la clonazione umana andrebbe messo in cima alla lista. Dopo 97 giorni di assenza rientro essenziale per la Roma, rompe le trame avversarie e fa ripartire il motore.

Pellegrini 5,5 – Va troppo molle nel duello con Paquetà che costa il gol del Milan, sfortunatissimo quando prende un palo pieno pochi secondi dopo aver seriamente rischiato un rosso per doppia ammonizione.

Zaniolo 7 – La luce giallorossa nella serata dell’Olimpico, lotta come un ragazzino che gioca coi grandi, che poi d’altronde è quello che è. Il gol è la dimostrazione della sua fame.

Schick 6,5 – A sorpresa schierato a destra nel 4-3-3 gioca una delle sue partite più convincenti non tanto per le giocate quanto per la grinta che non si era mai vista. Così può tornare utile finalmente.

Dzeko 6 – Alti e bassi per il bosniaco dopo una settimana difficile per lui, può sicuramente fare meglio di così e lui lo sa. E lo sanno anche i suoi possessori.

Florenzi 5,5 – L’ala difensiva delle partite in cui Di Francesco non vuole scoprirsi, alterna giocate corrette ad altre imprecise.

El Shaarawy 6 – Entra per Florenzi per provare a dare la scossa per vincere la partita, gioca con lo spirito giusto ma perde l’appuntamento col gol.

Kluivert sv

Santon sv

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Milan

Donnarumma 7,5 – Almeno tre parate straordinarie e altrettanto decisive. Incolpevole sul gol.

Calabria 6 – Si limita al compitino, spinge poco ma regge il confronto con Florenzi prima e con El Shaarawy poi.

Musacchio 4,5 – Fatica a prendere le misure agli avversari, un suo tentativo errato di rinvio ha portato al gol del pareggio di Zaniolo.

Romagnoli 6,5 – Baluardo difensivo della compagine rossonera, guida la difesa con personalità riuscendo a contenere molto bene un cliente difficile come Dzeko.

Rodriguez 6 – Spinge poco, mai in affanno in fase difensiva. Lo svizzero è autore di un buon salvataggio su Pellegrini a inizio partita. Nel complesso sufficiente.

Kessiè 5,5 – Poco brillante nei momenti clou, sbaglia le giocate più semplici ma soprattutto quelle decisive.

Bakayoko 5,5 – Bene in fase di interdizione, ma appare più distratto del solito. Tanti i palloni persi, decisamente troppi se si considera la sua posizione in campo.

Paquetà 6,5 – Caparbio nel rubare palla a Pellegrini e nel servire Piatek in occasione dell’1-0, mette a disposizione dei suoi compagni tanta qualità ma altrettanta quantità.

Suso 5 – Assente ingiustificato, lo spagnolo non sembra mai in partita. In fase offensiva non punge in nessuna occasione.

Piatek 7 – All’esordio da titolare in campionato con la maglia rossonera, fa di tutto per cercare di sorprendere i difensori giallorossi. E ci riesce al 26′ quando con una zampata porta in vantaggio i suoi.

Calhanoglu 5 – Non riesce a sfruttare il suo estro offensivo: pensa, paradossalmente, più a difendere non riuscendo, da esterno d’attacco, a essere decisivo ai fini del risultato.

Castillejo 6 – Un quarto d’ora abbondante per cercare di vincere la gara. Non male, giusto qualche buona giocata. Nel complesso sufficiente.

Cutrone sv

Laxalt sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy