Pagelle Roma – Juventus 0-0: bianconeri Campioni d’Italia! – Voti Fantacalcio

Pagelle Roma – Juventus 0-0: bianconeri Campioni d’Italia! – Voti Fantacalcio

Basta un punto alla truppa di Allegri per festeggiare il 34esimo scudetto, male Nainggolan nei capitolini

di Voti Fantamagazine

Finisce 0-0 all’Olimpico tra Roma e Juventus, risultato sufficiente ai bianconeri per vincere lo scudetto numero 34 della sua storia. Una partita in realtà giocata con voglia e aggressività da parte soprattutto della Roma nel primo tempo che ha avuto le migliori occasioni pur senza impensierire mai davvero Szczesny. Dal 68′ quando viene espulso Nainggolan (e arriva la notizia del gol di Milik) la palla quasi non esce più dal campo in un torello senza agonismo.

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Roma

Alisson 6 – Ennesimo clean sheet stagionale senza fare una parata. Oggi era sufficiente Clark Kent.

Florenzi 5,5 – Partita ordinata in fase difensiva, prova a spingere con costanza ma manca di pericolosità e troppo spesso di precisione.

Fazio 7 – Bellissimo il duello tutto albiceleste con Higuain. I due si incrociano tantissime volte durante il match, alla fine il duello è stravinto da quello sicuro di andare al mondiale.

Juan Jesus 6 – Chiude anche il duello con Dybala senza gol al passivo e non è poco, anche se per riuscirci lui deve ricorrere più volte al fallo.

Kolarov 6 – Regala l’illusione del gol prendendo l’esterno della rete su punizione nel primo tempo. Protagonista di un altro tiro pericoloso nella ripresa.

De Rossi 6,5 – Nella sua prima stagione ufficiale da

Capitano il numero 16 giallorosso saluta il suo pubblico con una prestazione delle sue, fatta di tanta qualità e quantità nelle chiusure. Quando non ci sarà più si parlerà per sempre del mediano “alla De Rossi”.

Pellegrini 6,5 – Inizia la partita tarantolato, pressa su tutti e crea superiorità. Si crea anche un paio di occasioni per tirare. Poi pian piano cala e deve uscire dopo il rosso a Nainngolan.

Nainggolan 4,5 – Mossa da Ninja dopo pochi minuti quando silenziosamente ruba palla a Pjanic, anche se poi spreca malamente tirando alle stelle. Nella ripresa invece tutt’altro che guerriero invisibile mette in fila 4 falli in 8 minuti, tutti praticamente inutili, che gli costano il rosso e chiudono il match.

Ünder 7 – Lo speedy gonzales turco fa impazzire Alex Sandro in fase difensiva, tunnel e sgroppate mai facili contro un nazionale brasiliano. Esce coi crampi quando la Roma resta in 10.

Dzeko 6,5 – Primo tempo eccellente del numero 9 bosniaco che conferma di saper tenere palla è far salire la squadra come nessuno. Manca solo l’acuto quando ne ha l’occasione.

El Shaarawy 6 – Mette la solita qualità nel suo calcio ma di fatto non crea grattacapi alla retroguardia bianconera.

Gonalons 6 – Entra per rimettere ordine quando la Roma resta in 10, ma dal quel momento non c’è stata più nessuna partita in campo.

Schick 5,5 – Di Francesco avrebbe voluto la scossa da lui per provare a vincere la partita, lui non sembra entrare con la giusta cattiveria.

Strootman s.v.

Pagelle a cura di Kenny Padulano.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Szczęsny 6 – Ordinaria amministrazione ,non deve compiere nessuna parata degna di nota.

De Sciglio 6 – Si limita al compitino cercando di contenere il suo ex compagno rossonero El Sharaary. Si propone con il contagocce.

Rugani 6,5 – Si incolla a Dzeko in una marcatura d’altri tempi. Limita il bosniaco sempre con eleganza e correttezza.

Barzagli 6,5– Mette tutta l’esperienza nella sua partita, primo tempo davvero notevole. Peccato abbia 36 anni suonati.

Alex Sandro 6 – Soffre la velocità di Ünder nel primo tempo, cresce nella ripresa proponendosi spesso.

Pjanic 5– Perde 3 palloni in un quarto d’ora , pare con la testa altrove , si riprende in parte nella ripresa.

Matuidi 6 – Solito pressing e corsa per il nazionale francese. Pecca di qualità nei passaggi.

Mandzukic 5,5 – Anonimo nel primo tempo, deve cercare più di contenere Florenzi che pensare ad offendere.

Dybala 6 – Cerca di galleggiare tra le linee e di proporsi come prima punta negli spazi che gli lascia il compagno di reparto , manca lo spunto decisivo ma gioca una partita positiva.

Bernardeschi 6 – Al rientro dal primo minuto sulla fascia destra, in possesso di palla riesce a far quasi sempre la giocata giusta, soffre però anche lui la fisicità di Kolarov.

Higuain 5 – Si muove molto , cercando inizialmente di fare anche il rifinitore ma appare appesantito e imbolsito. Mai al tiro.

Douglas Costa 6 – Entra per addormentare ancor di più la partita con la sua tecnica.

Bentancur s.v.

Pagelle a cura di Alessandro Gennari.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy