Pagelle Parma – Torino 0-0: finisce a reti bianche al Tardini, imbattibilità per Sepe e Sirigu – Voti Fantacalcio

Pagelle Parma – Torino 0-0: finisce a reti bianche al Tardini, imbattibilità per Sepe e Sirigu – Voti Fantacalcio

Finisce 0-0 tra Parma e Torino.

di Voti Fantamagazine

Gara senza particolari sussulti al Tardini tra Parma e Torino. Dopo tre sconfitte consecutive gli emiliani interrompono l’emorragia conquistando un punto prezioso. I granata provano più volte a sbloccare il match, ma non vi riescono per errori di misura.

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Parma

Sepe 6 – Bravo a bloccare due conclusioni rasoterra dei granata. Torna a distanza di un mese a chiudere la porta (non accadeva dal 9 marzo).

Iacoponi 6 – Ha il merito, insieme ai compagni di reparto, di subire davvero poco contro una delle formazioni più in forma del torneo. Gara sufficiente per l’ex Entella.

Sierralta 6,5 – Seconda gara consecutiva da titolare per il giovane centrale cileno: inizia male, ma poi ha il merito di riprendersi mostrando le sue caratteristiche migliori: fisico e garra. Rischia molto su Berenguer, il suo fallo di reazione poteva costargli caro.

Gagliolo 6,5 – Chiude ottimamente su Belotti, poi rischia tanto alzando il gomito e guadaganandosi il giallo. Sfiora persino la rete nella ripresa, ma ciabatta la conclusione a pochi metri da Sirigu sugli sviluppi di un corner.

Gazzola 5,5 – Non incide sulla corsia destra, teme molto le avanzate di Ansaldi. Ammonito nel secondo tempo, nel finale alza bandiera bianca.

Kucka 5,5 – Sicuramente garantisce tanta quantità, ma da lui ci si aspetta anche un contributo migliore in zona offensiva, soprattutto quantomeno nel far avanzare il baricentro ed invece gli emiliani, tranne sporadiche volte, sono spesso rintanati nella propria metà campo.

Rigoni 6 – Rispetto a Scozzarella è un play più fisico che tecnico: si fa sentire sovente a centrocampo intervenendo anche in maniera rude quando serve.

Barillà 6 – Rispetto a Kucka riesce a scavallare di più in zona offensiva, lasciando spazi alle offensive di Dimarco, certamente uno degli uomini più pericolosissimi della formazione ducale.

Dimarco 6,5 – Ha il merito di impegnare Sirigu che, ad inizio ripresa, fa buona guardia sulla sua conclusione rasoterra. Bravo anche a limitare le scorribande di De Silvestri.

Sprocati 6 – Ha il merito di far guadagnare due gialli agli avversari, ma per il resto crea davvero poco in quanto è spesso solo contro tutti.

Ceravolo 5,5 – Grande grinta, cerca di far guadagnare profondità alla manovra ma viene bloccato dalla ragnatela del Torino, offrendo davvero pochi palloni alla sua spalla Sprocati. Esce stremato a venti minuti dalla fine.

Siligardi 5,5 – Perde una palla sanguinosa su cui il Torino rischia di segnare. Pochi lampi nei venti minuti a sua disposizione.

Scozzarella sv – Entra praticamente nel finale ad onor di firma sostituendo l’acciaccato Gazzola.

Bastoni sv – Come Scozzarella, entra giusto per finire nel tabellino di gara.

A cura di Mario Ruggiero

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Torino

Sirigu 6 – Torna al clean sheet con merito, in un pomeriggio abbastanza tranquillo.

Izzo 6,5 – È un osso duro per tutti quest’anno: con la sua agilità mette le pezze che servono con pochi patemi d’animo.

Nkoulou 6 – Contiene i blandi tentativi di Ceravolo con neanche troppa fatica.

Moretti 6 – Qualche entrataccia irruenta ad inizio partita, poi si assesta e fa buona guardia.

De Silvestri 5,5 – Non emula la buona prova fornita nell’infrasettimanale: timido, spinge poco e difende peggio.

Meitè 5,5 – Eccessivamente timoroso in una gara non impossibile, nonostante l’altezza nel gioco aereo i mediani crociati lo anticipano sistematicamente. E così Mazzarri non può essere soddisfatto.

Rincon 5,5 – Avvio non tranquillo, becca un giallo dopo appena 2′ che poi lo frenerà vistosamente nella restante porzione di match. Mazzarri lo toglie per evitare guai peggiori.

Ansaldi 6 – Porta la pagnotta a casa con la solita corsa a perdifiato sull’out mancino. Per i bonus c’è ancora tempo.

Baselli 6,5 – Forma fisica invidiabile: due recuperi difensivi fondamentali e tanta abnegazione messa in campo in favore dei compagni.

Berenguer 5,5  – Prima squilla senza crederci più di tanto Sepe, poi fallisce un clamoroso rigore in movimento. Crea qualcosina ma pecca di concretezza.

Belotti 6 – Tutto sommato non dispiace. Il giallo rimediato gli fará saltare il prossimo match.

Parigini 5 – Grazia il Parma sparando addosso a Sepe un contropiede fulmineo dei granata. Doveva e poteva concludere con esito diverso l’azione.

Zaza 5 – Ennesima ingresso anonimo: si fa notare solo per alcuni falli evitabili, nei fatti non da nessun apporto alla manovra piemontese.

A cura di Claudio Cutuli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy