Pagelle Parma – Sampdoria 3-3: alla Sampdoria non basta un super Quagliarella! – Voti Fantacalcio

Pagelle Parma – Sampdoria 3-3: alla Sampdoria non basta un super Quagliarella! – Voti Fantacalcio

Al Tardini va in scena una partita pazza che finisce con un pareggio.

di Voti Fantamagazine

Partita ricca di emozioni quella che va in scena al Tardini fra Parma e Sampdoria, con il Parma che trova subito il vantaggio con Gazzola, ma che poi finisce per l’essere travolta da 70 minuti di un’ottima Sampdoria che trova il gol con Quagliarella, per due volte, e con Defrel. La partita sembra chiudersi, ma Colley decide di riaprirla: prima causa il rigore che permette agli emiliani di accorciare le distanze e poi si fa espellere lasciando i compagni in dieci sul 3-3. Marcatori per il Parma, oltre Gazzola, anche Kucka e Bastoni.

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Parma

Sepe 7 – Subisce tre gol, ma è fondamentale a più riprese su Quagliarella permettendo così alla sua squadra di rimanere in gara.

Gazzola 6 – Si fa trovare prontissimo nei primi minuti di partita inserendosi meglio e prima di tutti nell’area doriana. La fase difensiva però non è altrettanto buona.

Iacoponi 5.5 – Per buona parte del match l’attacco blucerchiato sembra inarrestabile e la colpa è principalmente di una difesa troppo ballerina.

Bruno Alves 5.5 – Oggi serviva una delle sue prestazioni, ma è forse la più grande delusione del match. Perde il confronto diretto con Quagliarella e non salva la sua prestazione neanche il pareggio.

Bastoni 6 – Balla come ballano tutti dietro, ma il suo gol, quello che regala il pari ed è da vero rapinatore d’area.

Dimarco 5 – Causa il rigore e non sembra mai capace di poter pungere sulla fascia. Partita da dimenticare.

Kucka 5 – Trasforma il rigore e sembra crederci più degli altri, ma nei minuti finali il nervosismo immotivato ed il gesto stupido lo portano anticipatamente negli spogliatoi.

Scozzarella 5.5 – A centrocampo è uno di quelli che soffre di più nei quasi 70 minuti di dominio blucerchiato. All’80esimo minuto lascia il campo per Stulac.

Barilla’ 6 – Nel primo tempo è in realtà uno dei più positivi, ma D’Aversa preferisce sacrificarlo nell’intervallo per mettere dentro un altro attaccante.

Gervinho 7 – Corre per 90 minuti e per 90 minuti mette in difficoltà la difesa blucerchiata. Il migliore in campo dei crociati.

Ceravolo 5 – Sostituire un attaccante come in Inglese è già difficile di per sé, ma per lui sembra assolutamente impossibile. Non riesce a far salire i compagni, né ad impensierire gli avversari.

Sprocati 6 – Entra all’inizio della ripresa per dare maggior propensione offensiva, ma ci mette una ventina di minuti per adempiere al compito.

Siligardi 6.5 – Quando entra dalla panchina è sempre fondamentale. Corre tantissimo e non da pace ai difensori blucerchiati che nei minuti finali non riescono a contenerlo.

Stulac SV

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

Audero 6 – Il Parma non sembra capace di attaccare con continuità ed i tiri subiti, nella prima parte del match, sono pochi e sui gol non ha colpe.

Bereszynski 5.5 – Gervinho è un cliente scomodissimo e l’ivoriano lo mette in chiaro sin da subito. Non è il peggiore in difesa, ma non si può certo considerare sufficiente la sua prestazione.

Ferrari A. 5 – Sostituire Andersen non è facile, ma lui riesce a combinare un disastro. Insicuro ed impreciso, al terzo gol della Sampdoria sembra smettere di giocare.

Colley 4 – Seconda partita disastrosa consecutiva. Dopo un ottimo primo tempo, nel secondo prima causa il rigore e poi si fa espellere per i troppi falli consecutivi. Ancora troppo immaturo.

Murru 6 – E’ il migliore dei 4 difensori blucerchiati, l’unico che chiude bene gli spazi e che spinge bene per quasi 90 minuti.

Praet 6.5 – La qualità di questo giocatore è superiore e si vede sin da subito. Vero cervello di questo centrocampo, nel primo tempo e per buona parte del secondo, detta i ritmi e trova anche un assist.

Ekdal 6 – Solido e preciso per quasi tutta la partita. Cerca di spezzare il gioco crociato e lo fa senza commettere gravi errori.

Jankto 6.5 – La sua miglior prestazione quest’anno arriva in questo pazzo 3 a 3. Corre, s’inserisce e cerca la porta. Sfortunato, ma se continua così potrebbe guadagnarsi un posto in questa Sampdoria.

Defrel 7 – Ancora in gol l’ex romanista che sfrutta al meglio le occasioni che gli capitano.

Gabbiadini 5 – Gioca in un ruolo non proprio suo, ma sembra un totalmente avulso dalle dinamiche di gioco. Non trova mai la porta e non crea mai pericoli.

Quagliarella 7.5 – Ancora l’infinito Fabio Quagliarella. Sempre più leader della classifica capocannonieri a 36 anni. Un leader assoluto.

Barreto 5.5 – Entra quando la partita sembra in controllo, ma sono anche i suoi errori a permettere al Parma di mettere sotto pressione i blucerchiati.

Caprari 6 – Non ha molto tempo per lasciare lo zampino, ma va un paio di volte vicino al gol.

A cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy