Pagelle Milan – Lazio 1-0: la sfida Champions è decisa dal rigore di Kessie – Voti Fantacalcio

Pagelle Milan – Lazio 1-0: la sfida Champions è decisa dal rigore di Kessie – Voti Fantacalcio

Finisce 1-0 per il Milan grazie al rigore realizzato da Kessie.

di Voti Fantamagazine

Il Milan batte la Lazio per 1-0 e vince una sfida Champions importantissima. Decisivo il rigore trasformato da Kessiè sul finire di gara.

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Milan

Reina 6,5 – Nessun pericolo di troppo per l’estremo difensore rossonero. A parte una grande parata su Immobile nei monuti iniziali.

Calabria 6,5 – Non delude quest’oggi, regalando una grandissima prestazione.

Musacchio 6 – Buona partita, concede pochissimo all’attacco laziale non in serata.

Romagnoli 6 – Il capitano dei diavoli gestisce al meglio la difesa rossonera, esce a metà secondo tempo in favore di Zapata a causa di un infortunio.

Rodriguez 6 – Fa il suo, tanta corsa ma il tempo per convincere i tifosi rossoneri è finito da tempo.

Kessie 6,5 – Suo il gol vittoria su rigore, forse il più importante della stagione. La prestazione che serviva.

Bakayoko 6,5 – Sempre più convincente, a centrocampo sono tutte sue.

Calhanoglu 6,5 – È in partita, e lo si nota subito con qualche occasione importante creata. Pecca solo davanti la porta, un incubo per il turco.

Suso 5 – Ancora una volta assistiamo alla partita della sua ombra. Non è più il giocatore di qualche mese fa.

Piatek 6 – Il polacco lotta come un leone, un suo tiro di testa sul finire di primo tempo per poco non si infila nell’angolino basso. Dopo una partita di sacrificio lascia il campo gli ultimi 10 minuti in favore di Cutrone.

Borini 6 – Il jolly dei rossoneri alterna stop pregiati a qualche palla facile persa, incostante, ma tutto sommato sufficiente la sua prestazione.

Zapata 6 – Sostituisce Romagnoli infortunato, e lo fa bene. Una sua avanzata verso la difesa laziale per poco non porta in vantaggio il Milan.

Laxalt 6 – Entra per l’infortunato Calabria e va sulla sinistra a dare una mano a Rodriguez su Romulo. Partita senza infamia nè lode.

Cutrone sv

A cura di Alessandro Rullo.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Strakosha 6,5 – Miracolo nel finale su Suso, nei restanti 90 minuti deve sporcarsi i guantoni solo su un’uscita su Piatek. Spiazzato sul rigore.

Bastos 6 – Gioca una partita attenta, andando a raddoppiare Suso quando necessario. Esce nel finale di partita per il cambio di modulo deciso da Inzaghi.

Acerbi 6,5 – Solita partita perfetta del centrale della Lazio, gioca sempre in anticipo su Piatek, costringendolo a giocare sugli altri centrali.

Ramos 6 – Solo una volta Piatek gli prende il tempo, per il resto mantiene la posizione giocando una partita sufficiente. Vista l’età promette molto bene.

Lulic 5,5 – Il capitano biancoceleste gioca una partita scialba, dove è costretto più a difendere le avanzate di Calabria piuttosto che ad attaccare la fascia. Inzaghi lo toglie a metà secondo tempo.

Luis Alberto 6 – Il cervello della squadra biancoceleste gioca tanti palloni intelligenti, cala però alla distanza, facendo mancare fosforo nel momento decisivo della partita.

Lucas Leiva 6,5 – Centrocampista universale, sempre al posto giusto al momento giusto.

Milinkovic-Savic 5,5 – Da lui ci si aspetta sempre di più, oggi ci mette il fisico, ma è troppo poco per il livello della partita.

Romulo 6,5 – Motorino inesauribile sulla fascia destra, mette in seria difficoltà Rodriguez sfiorando anche il gol nel secondo tempo.

Correa 6 – Pronti via offre ad Immobile una grande palla dopo una discesa delle sue, poi è anticipato in extremis da Musacchio sulla linea. Va un po’ a sprazzi. Costretto ad uscire ad inizio secondo tempo per una botta alla caviglia.

Immobile 6 – Nel primo tempo è il migliore della Lazio: prima sfiora il gol, poi bellissimo assist per Correa ed infine palo esterno. Nel secondo tempo, però, sparisce pian piano dalla partita.

Caicedo 5,5 – Unica azione positiva della partita è un bel passaggio filtrante per Romulo. La sua partita finisce quiì.

Durmisi 4,5 – Entra e decide la partita con una follia su Musacchio che causa il rigore del gol di Kessie. La partita ce l’ha sulla coscienza lui.

Parolo sv

A cura di Andrea Riefolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy