Pagelle Milan – Inter 2-3: cinque gol e spettacolo nel derby! – Voti Fantacalcio

Pagelle Milan – Inter 2-3: cinque gol e spettacolo nel derby! – Voti Fantacalcio

Vecino la apre subito, raddoppia De Vrji per i nerazzurri, ma Bakayoko trova subito il gol che riapre la partita. Lautaro su rigore la chiude prima del gol di Musacchio

di Voti Fantamagazine

Un brutto Milan perde per 3-2 il derby di Milano. Troppi gli spazi lasciati agli avversari, soprattutto a centrocampo e sugli esterni. Nel secondo tempo sembra dare più fastidio a un Inter che però risulta superiore sul piano del gioco, galvanizzato anche dal primo gol arrivato subito a inizio gara.

PAGELLE MILAN

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Milan

Donnarumma 6 – Indecisione in occasione del primo gol, le uscite sembrano essere il suo tallone d’achille, per il resto due grandi interventi e incolpevole in occasione delle altre reti neroazzurre.

Calabria 5 – Non è in giornata, toglie tantissimo alla manovra rossonera.

Musacchio 6 – Segna il gol che accorcia le distanze da due passi, dà speranza al Milan ma non basta.

Romagnoli 5.5 – Il capitano dei diavoli colpevole in occasione del primo gol dell’Inter che di fatto mette la partita su tutt’altri binari.

Rodriguez 5 – Bruttissima la gara dello svizzero, sbaglia tutto quello che può sbagliare, in difesa inesistente.

Conti 5.5 – Nervoso, si becca il rosso ma viene graziato dal VAR

Kessie 5 – Il centrocampo del Milan forse il vero colpevole della sconfitta del Milan, troppi gli spazi lasciati alle offensive interiste. E Kessiè è sicuramente il peggiore del reparto.

Bakayoko 6 – Una buona partita, alterna falcate a dribbling che danno un minimo di vitalità a un Milan spento, bellissimo anche il gol di testa.

Paquetà 5.5 – Il brasiliano lascia il campo alla fine del primo tempo, per far entrare Castillejo. Qualche guizzo ma niente di nota.

Calhanoglu 6 – Non un gran primo tempo, nel secondo sembra svegliarsi, fornendo anche l’assist per il colpo di testa vincente di Bakayoko.

Suso 5.5 – Forse la pausa può fargli davvero bene, anchd oggi mai in partita.

Piatek 5.5 – Il polacco non riesce a tirare mai in porta, ma la colpa è solo in piccolissima parte la sua. Marcato strettissimo da De Vrij, e la difficoltosissima manovra rossonera non lo aiuta.

Castillejo 5 – Entra al posto di Paquetà a inizio secondo tempo per cambiare il match, ma non incide affatto, se non in negativo.

Cutrone 6 – Fa da seconda punta al fianco di Piatek per cercare il pareggio, ma nemmeno lui riesce a metterci lo zampino.

A cura di Alessandro Rullo.

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovic 6.5 – Partita complicata anche per il portiere nerazzurro che in un paio di occasioni è fondamentale, ma non può nulla in occasione dei gol.

D’Ambrosio 7 – Derby giocato a mille, aiutando Politano con le sue sovrapposizioni. E’ però protagonista di due episodi: rimette accidentalmente in mezzo un cross di Suso che poi è bravo Musacchio a trasformare, ma soprattutto compie un miracolo nella vera ultima azione della partita parando quasi sulla linea una conclusione a botta sicura di Cutrone.

De Vrij 7 – Insieme a Skriniar è capace di annullare l’efficacia del Pistolero Piatek che non riesce quasi mai ad impensierire Handanovic. Il gol è la ciliegina sulla torta che è la sua prestazione.

Skriniar 6.5 – Grinta e cattiveria per arginare l’attacco rossonero che raramente riesce a metterlo in difficoltà. Tiene il fiato sul collo di Piatek per tutto il match e argina perfettamente Suso.

Asamoah 6 – Nel primo tempo è quello che osa meno e Spalletti se ne lamenta, ma il suo appoto diventa fondamentale negli ultimi minuti con alcuni recuperi che pesano come macigni sulla partita.

Politano 7 – Primo tempo eccezionale per l’esterno ex Sassuolo che vince la sfida con Rodriguez. Nel secondo tempo cala un po’, ma sigla l’assist per De Vrij e si guadagna il rigore del momentaneo 1-3.

Gagliardini 5.5 – Gioca una prestazione nel complesso buona, o comunque sopra le aspettative. Ad abbassargli il voto è però la facilità con cui permette a Bakayoko di colpire il pallone del primo gol rossonero.

Brozovic 6 – Non è al meglio, ma gestisce la palla con la sua solita calma olimpica. Ogni tanto commette qualche ingenuità, ma nel complesso è sufficiente.

Perisic 6.5 – Non segna e non fa assist, ma gioca una partita intelligente mettendo in difficoltà Calabria prima e Conti poi. E’ suo il cross che Lautaro trasforma nell’assist per Vecino nei primi minuti.

Vecino 7 – E’ forse la sua partita migliore in questa stagione. In una posizione completamente inedità per lui, dietro la punta, è la più grossa spina nel fianco della difesa rossonera.

L. Martinez 7.5 – Assist e gol per il Toro che lotta su ogni palla che supera la metà campo. La freddezza con cui batte il rigore del 1-3 è da veterano.

Borja Valero 6 – Entra in un momento delicato e spesso viene puntato da Castillejo, ma è bravo a gestire il possesso nei minuti finali.

Candreva SV

Ranocchia SV

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy