Pagelle Lazio – Udinese 2-0: tre punti fondamentali in chiave Europa! – Voti Fantacalcio

Pagelle Lazio – Udinese 2-0: tre punti fondamentali in chiave Europa! – Voti Fantacalcio

Caicedo apre l’incontro, Sandro trova un goffo e sfortunato autogol. Nel secondo tempo De Paul sbaglia il rigore che potrebbe riaprire la partita.

di Voti Fantamagazine

Con il goal di Caicedo e l’autogol di Sandro a metà del primo tempo la Lazio archivia la pratica Udinese. Nella ripresa protagonista Strakosha che respinge un rigore di De Paul e infrange i sogni di rimonta friulani.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Strakosha 7 – Praticamente mai sollecitato, ma al primo intervento si trova a tu per tu con De Paul ipnotizzandolo dagli undici metri.

Patric 6 – Nella difesa a tre si comporta bene, senza distrazioni e sbavature in un ruolo non suo.

Acerbi 6,5 – Altra partita da leader difensivo in cui non va mai in difficoltà. Pericoloso anche nell’area avversaria, trova anche il goal ma il Var lo annulla.

Luiz Felipe 5,5 – Lotta con Lasagna in una partita ricca di imprecisioni e in cui deve ricorrere spesso al fallo per limitare gli avversari.

Romulo 7 – Stravince il duello sulla corsia arrivando sempre sul fondo e creando pericoli con i suoi cross. Dal suo angolo arriva il raddoppio biancoceleste.

Parolo 6 – Partita di sostanza in mezzo al campo e con i suoi soliti inserimenti va ad un passo dal goal negatogli sulla linea da Stryger Larsen.

Leiva 6,5 – Recupera e distribuisce tutti i palloni che transitano dalle sue parti, facendo sempre la cosa giusta al momento giusto.

Jordao sv.

Milinkovic-Savic 6 – Partita tra luci e ombre. Bravo e fortunato a propiziare il goal del 2-0 con un colpo di testa che beffa Sandro che batte il proprio portiere.

Lulic 5,5 – Spinge tanto e crea scompiglio anche se con qualche errore di troppo. Ingenuo nell’atterrare Lasagna e concedere un rigore agli avversari.

Caicedo 7 – Risponde presente alla chiamata di Inzaghi che lo rilancia dall’inizio con un bel goal e tanto movimento a creare il panico agli avversari.

Badelj 6 – Entra per dar ordine alla mediana nel momento in cui l’Udinese prova a riaprire il match.

Immobile 6,5 – Con Caicedo in campo, svaria molto allargandosi per aprire la difesa. Lotta e crea l’occasione per il vantaggio.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Udinese

Musso 4,5 – giornata storta. Si fa sorprendere sul primo palo nel primo gol, nel secondo esce a vuoto e rischia il terzo facendosi anticipare di testa da Milinkovic.

Stryger Larsen 5,5 – l’errore grave al limite dell’area lo risolve col successivo salvataggio sulla linea ma non è il solito Stryger.

Troost-Ekong 5,5 – cerca per quanto possibile di tenere in piedi la baracca.

Wilmot 6 – sta migliorando acquisendo più sicurezza, nel secondo tempo si sgancia spesso guadagnando anche una punizione dal limite.

Ingelsson 4,5 – impalpabile sulla fascia destra, a parziale giustificazione l’esterno pare non essere il suo ruolo.

Badu 5,5 – è ancora il giocatore che ricordavamo confusionario ma produttivo, sullo 0 a 0 coglie la traversa di testa.

Sandro 5 – cerca di mettere ordine a centrocampo con risultati alterni, non è reattivo specialmente quando gli spiove il pallone in area siglando l’inevitabile autorete.

Mandragora 6 – presente e solido a centrocampo.

Zeegelar 5,5 – ci mette il solito agonismo anche se non è sufficiente.

De Paul 4,5 – perde tanti troppi palloni e sbaglia il rigore che avrebbe potuto rimettere in partita l’udinese.

Lasagna 5,5 – molto isolato ma cerca di fare il possibile e si guadagna il rigore.

D’Alessandro 6 – entra a inizio secondo tempo per Ingelsson e da sprint sulla destra sbagliando spesso l’ultimo passaggio.

Teodorczyk 5,5 – entra per badu per dare maggior peso offensivo ma pare ancora fuori forma.

De Maio sv – entra per De Paul nel finale.

Pagelle a cura di Marco Toffoletti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy