Pagelle Lazio – Roma 0-0: il derby della Capitale finisce in parità! – Voti Fantacalcio

Pagelle Lazio – Roma 0-0: il derby della Capitale finisce in parità! – Voti Fantacalcio

Milinkovic-Savic e Marusic ci provano due volte per la Lazio, Dzeko ci prova per la Roma ma trova la pronta risposta di Strakosha e nel finale la traversa. Giusto pareggio con la Lazio che finisce in 10 per l’espulsione di Radu.

di Voti Fantamagazine

Finisce in parità il derby che vale l’Europa, un punto ciascuno a Lazio e Roma che si danno battaglia ma nessuno prevale sull’altra. Partita senza gol ma che comunque ha regalato diverse emozioni con Dzeko che continua a non segnare nei derby, e Ciro Immobile non riesce a dare una gioia ai propri tifosi. Finisce così 0-0, con le difese che hanno la meglio sugli attacchi.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Strakosha 6,5 – Dopo le incertezze di giovedì, l’estremo difensore albanese gioca una partita di grande sicurezza e intelligeza. Molto bravo nelle uscite, preciso nei rinvii e perfetto nei palloni alti. Nel finale compie una bella parata sul colpo di testa di Dzeko.

Luiz Felipe 6,5 – Per il giovane centrale brasiliano grande prova di maturità in una gara non semplice come il derby della Capitale. Argina benissimo Dzeko, ed è sempre bravo nelle marcature preventive; di fatto disinnesca ogni possibile azione offensiva.

De Vrij 6,5 – Guida con sapienza e intelligenza la difesa, dà il tempo delle scalate e tiene bene alta la linea mandando spesso in fuorigioco gli attaccanti. M

Radu 5 – Derby assolutamente da dimenticare per il difensore rumeno, autore di una ingenuità incredibile (fallo a palla lontana su Under) che costa il secondo giallo, e dunque espulsione. Nel complesso non gioca come al suo solito, sempre in ritardo e spesso anticipato dagli attaccanti giallorossi.

Marusic 5,5 – Debito d’ossigeno sin dai primi minuti di partita, spinge pochissimo e quando lo fa non riesce a dare la qualità giusta ai cross. Nella parte finale del secondo tempo ha, in maniera piuttosto casuale, l’occasione per portare in vantaggio la Lazio, ma il suo tiro esce fuori di nulla.

Parolo 6,5 – Gigante in mezzo al campo. Erige una vera e propria diga, al di là della quale non passa nulla. Copre il centrocampo in maniera eccellente, ottimo in fase di recupero e altrettanto prezioso in zona offensiva, i suoi inserimenti hanno spesso mandato in confusione la difesa della Roma.

Leiva 5,5 – Partita da due volti per il regista brasiliano che non inizia benissimo, commette diversi falli e viene anche ammonito; col passare dei minuti prende le misure sul pressing di Strootman e riesce a giocare con più tranquillità il pallone.

Milinkovic Savic 6 – Conferma il momento di forma abbastanza in calo, anche stasera non riesce a incidiere ma rimane comunque prezioso in fase di difesa. Nel finale gioca da attaccante centrale, e si rende protagonista di una delle azioni da gol più nitide della ripresa.

Lulic 5,5 – Ineccepibile sotto l’aspetto delle energie e della grinta, ma abbastanza carente sotto l’aspetto tecnico; il capitano laziale non incide positivamente sulla gara, sbaglia tanto e non è mai lucido nella scelta della giocata.

Felipe Anderson 6 – Prima mezz’ora molto bene, svaria in tutto il fronte offensivo mettendo in seria difficoltà la difesa della Roma, mai puntuale nel prendere le misure. Diversi tiri verso la porta di Alisson che però non sono mai pericolosi; nella ripresa lascia il posto a Luis Alberto.

Immobile 6 – Anche stasera non si contato gli scatti in verticale del capocannoniere biancoceleste, per sfortuna suo nessuno ha portato al gol. Tanto sacrificio ma anche molto insidioso e pericoloso dalle parti di Alisson, diverse occasioni create ma nessuna concretizzata.

Luis Alberto 6 – Il suo ingresso in campo non dà alla squadra ciò che Inzaghi si immaginava; imbrigliato dall’ottimo pressing di De Rossi, lo spagnolo forza speso la giocata non entrando mai nel vivo del gioco.

Lukaku J. 6,5 – Su quella fascia è arrembante, dal suo ingresso in campo aumentano considerevolmente i cross in area ma nessuno dei centrocampisti ha accompagno con puntualità l’azione.

Bastos – sv

Pagelle a cura di Antonio Capizzi

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Roma

Alisson 6 – Vive il derby da spettatore non pagante.

Juan Jesus 6.5 – Timoroso con la palla in uscita quanto coraggioso in chiusura. Dopo l’uscita di Manolas chiude da centrale e non soffre.

Manolas 6.5 – L’eroe di Champions rimette subito i piedi per terra e gioca una partita da caschetto in testa combattendo con tutti. Esce acciaccato.

Fazio 6.5 – Svetta su ogni palla alta che arriva dalle sue parti.

B.Peres 5.5 – Libero da eccessivi compiti difensivi nel 3421 può spingere di più, ma finisce per mostrare tutti i suoi limiti anche offensivi quando a tu per tu con Strakosha prende il palo. Per il resto la solita collezione di palle perse e cross sbagliati.

De Rossi 6 – Ha dato tutto sé stesso per mettere dentro quel rigore martedì. Oggi opaco sbaglia alcuni interventi e passaggi rischiosi.

Strootman 6.5 – In grande crescita pressa ovunque e recupera palloni. Manca ancora la qualità del tocco verticale però.

Kolarov 6 – Si conferma in fase calante, rispetto al derby di un girone fa va a metà giri. E lo si nota anche sui piazzati che hanno perso pericolosità.

Nainggolan 5.5 – Il Ninja non si tira indietro, ma fisicamente sembra davvero affaticato in questa fase, e alla Roma manca il suo apporto di qualità e quantità negli ultimi 30 metri.

Schick 5.5 – Gioca una partita generosa, inserisce qualche colpo di qualità, ma manca in continuità e convinzione. Gli serve il gol come il pane.

Dzeko 6 – Dopo una partita passata a combattere la sua prestazione vive nei minuti di recupero con una grande parata di Strakosha, una traversa ed un gran tiro da fuori. Per una volta, eroe mancato.

Ünder 6.5 – Entra bene in campo, si procura l’espulsione di Radu e mette sulla testa di Dzeko il pallone del possibile 1-0 nel finale.

Florenzi 6.5 – Tutt’altra cosa rispetto a Bruno Peres, la qualità del tocco e del cross è imparagonabile.

El Shaarawy 6.5 – Il mezzo voto lo prende per un recupero davvero prodigioso su Marusic nella migliore occasione della Lazio della partita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy