Pagelle Lazio – Juventus 1-2: la Juventus vince in rimonta grazie a Cancelo e Ronaldo. Autogol per Emre Can – Voti Fantacalcio

Pagelle Lazio – Juventus 1-2: la Juventus vince in rimonta grazie a Cancelo e Ronaldo. Autogol per Emre Can – Voti Fantacalcio

Per i bianconeri in gol Cancelo e Cristiano Ronaldo, per la Lazio autogol di Emre Can.

di Voti Fantamagazine

All’Olimpico arriva la capolista e la Lazio è chiamata a sfatare il tabù delle grandi. I padroni dominano per quasi tutta la gara, costringendo Szczesny agli straordinari. Il vantaggio biancoceleste arriva grazie ad un goffo autogol di un disastroso Emre Can, ma la Juve la ribalta con Cancelo prima e Ronaldo poi. La Juventus si dimostra per l’ennesima volta una macchina da tre punti, anche in serate no.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Strakosha 6 – Spettatore non pagante fino a quando è costretto a raccogliere i due palloni dal fondo della rete.

Wallace 6 – Ha un compito difficile: sostituire Acerbi contro la Juventus. Stilisticamente non perfetto ma tutto sommato efficace … anche se la gaffe sembra sempre dietro l’angolo.

Radu 5 – Poco sollecitato nel corso del primo tempo. Nell’azione del pareggio è totalmente fuori posizione sul tap-in di Cancelo.

Bastos 5,5 – Attento e decisivo quando nel primo tempo ferma in area di rigore un Douglas Costa in versione centometrista. Ha le sue responsabilità nel pareggio ospite.

Lulic 5,5 – Corsa a non finire, supporta la squadra in entrambe le fasi. Rovina tutto commettendo il fallo da rigore, poi realizzato da Ronaldo.

Lucas Leiva 7 – Grande lavoro di interdizione nella prima fase del match dove interrompe sul nascere le trame bianconere. Il vantaggio laziale va in parte attribuito a lui, che chiusura ha fatto su Dybala?

Parolo 6,5 – Gioca in un ruolo inedito e lo fa con superba dedizione, sacrificandosi come suo solito fare. Un prodigioso intervento di Sczesny gli nega la gioia del goal.

Milinkovic-Savic 6 – Da la sensazione di poter fare sempre qualcosa in più, la prestazione è comunque positiva con qualche bella giocata personale.

Luis Alberto 6,5 – Passo in avanti rispetto alla prestazione del San Paolo, qualche buona sventagliata a centro area e un buon lavoro di sacrificio. Pericoloso ad inizio ripresa con un tiro a fil di palo.

Correa 6,5 – Ogni qual volta entra in possesso di palla crea il panico alla retroguardia bianconera.

Immobile 5 – Svaria per tutto il fronte d’attacco, abbassandosi spesso sulla trequarti per partecipare attivamente alla manovra offensiva. Pesa l’erroraccio a tu per tu con portiere che avrebbe chiuso il match.

Berisha sv

Caicedo sv

Neto sv

Pagelle a cura di Santo Naselli

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Szczesny 7 – Fondamentale nel primo tempo con interventi che salvano più volte il risultato. Non può nulla sull’autogol di Can.

De Sciglio 6,5 – Attento a coprire i continui attacchi biancocelesti, poco presente però in fase offensiva.

Bonucci 6 – Resiste fino a che non crolla dopo l’infortunio patito a inizio match. Regge discretamente la difesa bianconera per 40 minuti.

Rugani 5 – Doveva dare garanzie dopo l’addio di Benatia, gioca una partita disastrosa condita da molti falli e tantissime disattenzioni. Ennesima occasione sprecata.

Alex Sandro 6 – Si vede poco ma fa il suo, pecca di qualità quando arriva al cross.

Bentancur 5,5 – Sbaglia qualche pallone sanguinoso nel primo tempo, ma nel complesso copre bene gli spazi. Dovrebbe osare un po’ di più quando ha palla.

Emre Can 5 – Sfortunato a realizzare l’autogol che sblocca il match, ma tolto questo gioca male andando in confusione quando c’è da gestire palla.

Matuidi 6 – Corre e lotta come sempre, senza però essere decisivo e appariscente come suo solito.

Douglas Costa 6 – Qualche buono spunto ma poco più, a volte osa troppo contando eccessivamente sulla corsa.

Dybala 6,5 – Primo tempo da dimenticare, ma non appena Allegri lo abbassa inizia a dispensare calcio. Il tiro che dà il là al gol di Cancelo è un capolavoro di coordinazione.

Ronaldo 6,5 – 70 minuti da spettatore non pagante, quasi fastidioso per i suoi atteggiamenti. Eppure realizza il rigore decisivo che regala gli ennesimi 3 punti alla Juventus.

Chiellini 6 – Entra dopo un lungo riscaldamento ma non si sente subito in partita, gli attaccanti della Lazio lo fanno soffrire ma complessivamente regge.

Cancelo 7 – Il suo ingresso cambia la partita: segna in maniera non banale il gol del pareggio e va vicinissimo per ben due volte alla doppietta, inoltre, si guadagna il rigore che realizza Ronaldo. Giocatore straripante.

Bernardeschi 6,5 – Conferma l’ottimo stato di forma con l’ingresso in campo di oggi, entrando in entrambe le azioni da gol.

Pagelle a cura di Luca Furfaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy