Pagelle Juventus – Sampdoria 2-1: la doppietta di Ronaldo fa volare i bianconeri! – Voti Fantacalcio

Pagelle Juventus – Sampdoria 2-1: la doppietta di Ronaldo fa volare i bianconeri! – Voti Fantacalcio

Quagliarella segna su rigore il 9° gol in 9 partite di campionato. Annullato con VAR un gol a Saponara nel recupero del secondo tempo.

di Voti Fantamagazine

La Juventus riparte dopo lo stop a Bergamo e lo fa rischiando tantissimo contro una Sampdoria in gran forma e vicinissima al pareggio. Decide la doppietta di Ronaldo che risponde al rigore del solito Quagliarella. Annullato al 91′ un gran gol di Saponara per fuorigioco.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Perin 5,5 – Peccato perchè per essere stato inserito tra i titolari a pochi minuti dall’inizio non aveva giocato affatto male, ma l’errore al 91′ rischia di rovinare la festa alla Juventus. Il var lo salva ma deve fare attenzione perchè leggerezze simili a Torino non si possono fare.

De Sciglio 6,5 – Non si può ormai parlare più di sorpresa, De Sciglio non avesse un fenomeno come Cancelo davanti sarebbe tranquillamente titolare. Spinge e si propone di continuo arrivando al cross con discreta qualità. Avanti così.

Rugani 6 – Ingenuo nel farsi ammonire ma gioca nel complesso una buona partita, non era semplice dopo così tante panchine.

Chiellini 6 – Ha bisogno di riposare e si vede quando soffre più del solito gli attaccanti avversari, ma nulla di particolare da eccepire.

Alex Sandro 6,5 – Ormai il giocatore lento e svogliato dello scorso anno è solo un ricordo, intensità e grande qualità nella gestione del pallone in mezzo al campo.

Emre Can 6 – Fosse poco meno impreciso sarebbe un centrocampista totale come si deve, ma in mezzo al campo uno come lui fa sempre comodo.

Pjanic 6 – L’impressione è che giochi sempre con la convinzione che può limitarsi al compitino tanto la squadra vince comunque. Azzardasse qualcosa di più sarebbe a livello mondiale.

Matuidi 6,5 – Grande partita del centrocampista francese, si inserisce tantissimo creando diversi grattacapi alla difesa blucerchiata. Solo una grande parata di Audero gli nega un gran gol.

Dybala 7 – Il ruolo in questa Juve sembra calzargli a pennello, assist perfetto a Ronaldo e tante altre giocate da lustrarsi gli occhi. Gli manca un po’ di precisione nella conclusione ma per il momento a segnare ci pensa il ragazzo portoghese e a tutti va bene così.

Mandzukic 6 – Solito guerriero ma oggi leggermente impreciso, la pausa lo farà rifiatare dopo un periodo di forma strepitoso.

Ronaldo 7,5 – Ancora una volta decisivo, ancora una volta regala la solita prestazione mostruosa. Porta in vantaggio i bianconeri con un destro a rientrare e un rigore calciato con freddezza. Primo posto nella classifica capocannonieri, al momento l’avventura di Ronaldo in bianconero non potrebbe andare meglio.

Bernardeschi 6 – Entra per garantire una maggiore qualità nel possesso palla, ha voglia di spaccare il mondo ma non era oggi la sua giornata.

Douglas Costa 6 – Qualche minuto, può fare poco.

Pagelle a cura di Luca Furfaro.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

 Audero 6.5 – Gara speciale per lui, il cui cartellino è ancora di proprietà della Juve. Dopo appena 1 minuto si fa sorprendere dal diagonale angolato, ma non irresistibile, di Ronaldo. Nell’arco dei novanta minuti però si fa perdonare con interventi di buon livello.

Sala 6 – Nella sua zona gravita spesso un numero sette ben più noto di lui. Al portoghese concede il tiro del vantaggio juventino, ma nel complesso riesce a reggere l’urto.

Ferrari 6 – Esordio dal primo minuto in maglia blucerchiata allo Juventus Stadium: roba da brividi!Dopo un inizio timido, l’ex Verona prende coraggio e trova le misure per limitare, nel limite del possibile, gli attaccanti bianconeri. Suo il discusso tocco di mano sull’episodio del rigore.

Colley 6.5 – Il gigante del Gambia, dopo la buona prova contro il Chievo, gioca la seconda di fila da titolare. A tratti ruvido, ma efficace.

Murru 6 – Si limita a coprire e lo fa piuttosto diligentemente.

Praet 6 – Qualità e quantità in mezzo al campo. Non si fa sovrastare dai pari ruolo bianconeri.

Ekdal 6.5 – Esperienza e senso tattico al servizio della squadra. Finché può tiene alto il pressing della linea di centrocampo, ma quando serve arretra sulla linea dei difensori per dare manforte ai centrali. Indubbiamente tra i più positivi.

Linetty 5.5 – Tanta corsa, ma non sempre supportata da altrettanta precisione.

Ramirez 6 – Il trequartista uruguaiano gioca una partita di spada più che di fioretto, mettendo comunque in mostra il suo sinistro velenoso su alcuni calci piazzati.

Quagliarella 7 – A 35 anni suonati sta vivendo forse il momento più esaltante, a livello personale, della sua carriera. Realizza su calcio di rigore il nono gol consecutivo. Per il resto lotta su ogni pallone che gli capiti a tiro senza mai tirare indietro la gamba.

Caprari 5 – Tra ai centrali della Juve sembra un vaso di coccio in mezzo a vasi di ferro. Ce la mette tutta, ma non la vede praticamente mai. Troppo leggerino.

Defrel 6 – Entra per Caprari al 67′. Cerca di dare più peso all’attacco blucerchiato e offre a Saponara il pallone del 2-2, poi annullato.

Saponara 6.5 – Subentra a Ramirez al 72′ e trova un gol meraviglioso in pieno recupero, ma l’arbitro lo annulla per un fuorigioco scovato solo dal Var.

Jankto s.v. – Dentro per Ekdal a 10 minuti dalla fine, quando Giampaolo decide di provare il tutto per tutto.

Pagelle a cura di Paolo Muzio

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy