Pagelle Juventus – Inter 1-0: Mandzukic ancora decisivo, serataccia per Icardi – Voti Fantacalcio

Pagelle Juventus – Inter 1-0: Mandzukic ancora decisivo, serataccia per Icardi – Voti Fantacalcio

Il croato svetta su Asamoah e regala i tre punti alla Juventus. L’Inter dura appena 45′, poi è costretta ad arrendersi allo strapotere tecnico bianconero

di Voti Fantamagazine

Gara molto tattica allo Stadium: i nerazzurri partono con fermezza costruendo molte azioni nella prima frazione di gioco ed è il clamoroso palo di Gagliardini, che infiamma il match facendo correre più di un brivido sulla schiena dei tifosi. Nel secondo tempo è monopolio bianconero: l’Inter va in apnea e i padroni di casa ne approfittano, riversandosi nella metà campo ospite con insistenza. Grazie all’immensa caparbietà di Mandzukic, che svetta su Asamoah e firma il gol vittoria, gli uomini di Allegri vanno a prendersi i tre punti del match necessari e allungano in classifica, spegnendo le residue speranze di rimonta delle inseguitrici.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Szczesny 6 – Oltre il palo di Gagliardini, il polacco mostra comunque uscite efficaci e sicurezza dalle parti della retroguardia di squadra.

Cancelo 7 – Uno dei maggiori creatori di dribbling riusciti dell’intero campionato conferma le sue indiscutibili qualità permettendo il cross-partita che firmerà la vittoria bianconera.

Bonucci 6,5 – Il tuttofare del reparto difensivo costruisce e copre come di consueto, provando anche ad andare in gol.

Chiellini 7– Altro valore aggiunto della squadra bianconera, il migliore del primo tempo. Un grande intervento di testa sulla posizione di Icardi impedisce di smarcare quest’ultimo per andare in gol. Sempre più evidente la qualità del giocatore in termini di marcature.

De Sciglio 6 – Il cambio di gioco chiesto da Allegri non serve a dargli la spinta necessaria per migliorare la fase offensiva. Mostra però una buona personalità.

Matuidi 6 – Detta ordini negli spazi tra le linee, crea anche molti contrasti che danno luogo a successivi falli. Corre come pochi e mostra tanta fisicità.

Pjanic 5,5 – Da un centrocampista falloso ma efficace, passiamo ad uno meno propositivo ma soprattutto il meno operaio del reparto bianconero. Per il bosniaco è una partita di luci e ombre.

Bentancur 6,5 – Una deviazione di Brozovic gli nega la gioia del gol. La crescita esponenziale dell’uruguaiano si costruisce di partita in partita, confermata dalla titolarità di fiducia da parte di Allegri.

Ronaldo 6 – Brilla di una tecnica disarmante nei primi minuti di gioco: doppi passi e dribbling di un repertorio abituale, ma di piacevole visione. Nel complesso disputa una buona partita, ma da un giocatore simile ci si aspetta sempre qualcosa di più.

Mandzukic 7 – Generoso e attivo nei contrasti aerei, sigla l’ennesimo gol decisivo della stagione, in quella che potrebbe considerarsi in carriera una delle sue miglior stagioni.

Dybala 6 – È particolarmente ispirato in zona d’attacco e prova a rendersi più volte pericoloso, non riuscendo però a raccogliere i frutti del suo lavoro.

Douglas Costa 6 – Propone tanta corsa al servizio della squadra, dialogando spesso con Ronaldo.

Can s.v.

Pagelle a cura di Dafne Gagliardi

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovic 6 – Mostra una buona padronanza con i piedi. Pochi interventi da compiere stasera.

Vrsaljko 5,5 – Pendolino sulla fascia, sale in avanti con i tempi giusti aiutando Politano nel primo tempo. Pigro in fase difensiva dove concede troppo.

Skriniar 5,5 – Balla abbastanza dietro, leggendo con colpevole ritardo gli inserimenti di Ronaldo e co. Non la sua miglior prestazione.

Miranda 6,5 – Leader silenzioso, non tradisce la fiducia di Spalletti facendo ottima guardia dietro.

Asamoah 5 – Protagonista di alcuni disimpegni errati, si lascia beffare ingenuamente dallo stacco di Mandzukic.

Brozovic 7 – Porta a casa la pagnotta: arpiona una quantità innumerevole di palloni potenzialmente pericolosi ed è provvidenziale su Bentancur.

Gagliardini 5 –  Quasi oscurato dal compagno di reparto, col pallone tra i piedi è spesso macchinoso. Il palo interno gli dice no, ma poteva concludere decisamente meglio.

Joao Mario 5,5 – Fluttua tra le linee, cercando di tirare fuori Bonucci dalla “comfort zone”. Con l’ingresso di Valero si sposta sull’esterno, senza incidere.

Politano 6 – Gli spunti ci sono, Allegri se ne accorge ed inverte subito i terzini piazzando Cancelo in marcatura. Ma nella sostanza cambia poco. Sostituito, con più di qualche perplessità, dopo un’ora di gioco.

Icardi 5,5 – Braccato dai centrali di casa, soffre l’assenza di palloni giocabili. Apprezzabile lo sforzo in pressing.

Perisic 5 – Lento e visibilmente involuto, per rivedere l’esterno offensivo capace di far ammattire intere difese servirà ancora tempo.

Borja Valero 5 – I nerazzurri si abbassano eccessivamente dopo il suo ingresso, finendo col prendere gol. Poi colleziona solo interventi fallosi.

Keita 6 – Ravviva di poco la manovra interista.

Lautaro 6 – Ci prova senza fortuna.

Pagelle a cura di Claudio Cutuli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy