Pagelle Juventus – Fiorentina 2-1: non basta un super Chiesa per fermare la festa. La Juventus è Campione d’Italia! – Voti Fantamagazine

Pagelle Juventus – Fiorentina 2-1: non basta un super Chiesa per fermare la festa. La Juventus è Campione d’Italia! – Voti Fantamagazine

La Fiorentina sembra poter rovinare la festa della Juventus, ma una grande prestazione dei bianconeri li porta alla vittoria dell’ottavo scudetto consecutivo.

di Voti Fantamagazine

La Juventus soffre ma vince e conquista il suo ottavo scudetto consecutivo imponendosi per 2 a 1 contro una buona Fiorentina. I Viola passano in vantaggio con Milenkovic ma i bianconeri rimontano e vincono con i gol di Alex Sandro e l’autogol di Pezzella.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Szczesny 6,5 – Continua il gran periodo di forma con diversi interventi importanti.

Cancelo 6,5 – Molto attivo davanti, soffre qualcosa in fase difensiva ma complessivamente regge bene i contrattacchi viola.

Bonucci 6 – Imposta il gioco con calma e personalità, ma senza Chiellino affianco non riesce proprio a regalare certezze alla difesa.

Rugani 5,5 – Si perde spesso gli attaccanti della Fiorentina e in generale non è mai sicuro quando interviene sul pallone.

Alex Sandro 6,5 – Qualche passo avanti rispetto al buio dell’ultimo periodo, poca precisione al cross però. Molto bravo a realizzare il gol del pareggio

Pjanic 6 – Ordinaria amministrazione, sfiora il gol con un gran tiro dal limite

Matuidi 6,5 – Lotta e corre su ogni pallone giocato dagli avversari, giocatore molto importante per Allegri.

Emre Can 6 – Anche lui garantisce grande solidità ma forse poca reattività in occasione delle ripartenze subite.

Ronaldo 6,5 – Dopo la delusione di martedì ha voglia di spaccare il mondo, non trova il gol ma trova la grandissima giocata che porta all’autogol di Pezzella.

Bernardeschi 7 – Il migliore in campo oggi, ha voglia di rivalsa contro i suoi vecchi tifosi e lo dimostra dominando in attacco giocando un’infinità di palloni. Rigenerato dopo la brutta prestazione in Champions.

Cuadrado 6 – Le gambe ancora non lo accompagnano del tutto, ma mette in campo tanta voglia di giocare e impressionare l’allenatore.

Bentancur 6 – Entra per far rifiatare Pjanic giocando da regista, gestisce con calma il gioco.

Moise Kean 6 – Poco tempo per incidere e realizzare l’ennesimo gol in stagione.

De Sciglio SV

A cura Luca Furfaro

PAGELLE FIORENTINA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Fiorentina

Lafont 6.5 – Attento nelle uscite, non commette gravi errori e sui due gol non ha gravi colpe.

Milenkovic 6.5 – È bravo a sfruttare la prima occasione utile arrivando per primo su un pallone vagante in area e trasformandola in gol. Difensivamente non commette errori, ma quando la Juventus accelera sono dolori per tutti.

Pezzella 5 – Gioca discretamente per quasi tutto il primo tempo, ma nel secondo ogni azione bianconera diventa un incubo. L’autogol è la fotografia del suo match.

Ceccherini 6.5 – Insieme a Milenkovic e Chiesa fra i migliori in campo. Nel primo tempo annulla Cristiano Ronaldo e nel secondo è abbastanza bravo a contenerlo.

Hancko 5 – La Juventus batte soprattutto dal suo lato e lui non sembra in grado di contenerla. Ancora acerbo, il ragazzo si farà.

Dabo 6 – Buon match per il centrocampista francese che recupera molti palloni e fa ripartire la squadra. Il problema è che quando la Juventus alza il ritmo non ce n’è per nessuno.

Veretout 6.5 – Altra buona prestazione per il centrocampista francese che funge da metronomo nella prima mezz’ora super della Fiorentina.

Benassi 6 – Come quasi tutta la Fiorentina esce anche lui a testa alta dallo Stadium. Finché la Juventus sembra bloccata riesce anche in qualche incursione.

Chiesa 7 – Partita superlativa per il talento viola che nel primo tempo sembra inarrestabile. Un palo ed una traversa gli negano la gioia del gol.

Simeone 5 – Se la Fiorentina nel primo tempo non riesce a trovare più di una volta la via del gol è anche per le sue imprecisioni sottoporta e nell’ultimo passaggio. Prestazione deludente.

Mirallas 5.5 – Dopo un buon primo tempo in cui sfrutta le disattenzioni bianconere, nel secondo non riesce più a dare profondità alla manovra offensiva viola.

Muriel 6 – Entra per gli ultimi 25 minuti di partita sostituendo Chiesa. Prova a sfruttare le poche occasioni, ma senza successo.

Gerson 6 – Poco più di 15 minuti per il brasiliano che prova a dare freschezza al forcing finale dei viola.

Edimilson SV

A cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy