Pagelle Juventus – Chievo 3-0: finalmente Douglas Costa, serata no per Ronaldo – Voti Fantacalcio

Pagelle Juventus – Chievo 3-0: finalmente Douglas Costa, serata no per Ronaldo – Voti Fantacalcio

La Juventus batte senza grossi patemi d’animo il fanalino Chievo Verona, allungando la striscia di risultati positivi.

di Voti Fantamagazine

Sotto le temperature gelide dell’Allianz Stadium, i padroni di casa della Juventus decidono di sciogliere il ghiaccio con un gran gol di Douglas Costa e di confermare con il sigillo di Emre Can e il colpo di testa di Rugani. Il Chievo Verona scende in campo con una buona personalità, continuando a far valere il proprio gioco anche dopo il primo svantaggio, ma ad avere la meglio è la grande organizzazione tattica e la superiorità tecnica dei bianconeri.

PAGELLE JUVENTUS

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Perin 6 – Vigile e ordinato nella propria area, si fa trovare pronto sulle azioni pericolose degli ospiti.

Sandro 6 – Dimostra la sua presenza in corsia laterale con accelerazioni e buoni recuperi palla.

Kean s.v.

Chiellini 6,5 – Marca gli attaccanti avversari con la solita personalità, garantisce sicurezza.

Rugani 6,5 – Un buon controllo palla, marcature ben organizzate, anticipa spesso i guizzi di Pellissier e si regala il gol del 3-0 per confermare l’ottima prestazione odierna.

De Sciglio 6 – Dà un peso maggiore alla fase difensiva pur traendone poca lucidità; lascia invece buona parte dei compiti offensivi alla fascia laterale sinistra che porta i nomi di Bernardeschi e Alex Sandro.

Douglas Costa 7 – Perno imprescindibile delle azioni offensive dei bianconeri, cerca il gol dal primo minuto e si regala un tiro da capogiro che infiamma lo Stadium.

Bentancur 6 – Entra al 75′ per dare un contributo di compattezza a centrocampo, riuscendo a svolgere il compito assegnatogli.

Matuidi 6,5 – È il cuore delle azioni di centrocampo, recupera palloni e si propone spesso in fase offensiva.

Can 7 – Della sua fisicità ne approfitta, concedendosi qualche fallo, ma assicura consistenza a centrocampo vincendo ogni duello aereo, una gran quantità di palloni recuperati e la giusta sicurezza che lo porta al meritato gol del 2-0.

Bernardeschi 6,5 – Grazie all’ottima forma ritrovata diventa colui che ha il compito di servire costantemente Ronaldo in area di rigore, offrendogli grandi quantità di cross e alternando il tutto a giocate personali di alto livello (menzione particolare sul tiro a giro del 78′ minuto).

Spinazzola s.v.

Ronaldo 5 – Meno brillante del solito in fase offensiva, compensa con il generoso lavoro da attaccante tuttocampo ma sbaglia il rigore che può chiudere le sorti del match. Per il fenomeno portoghese non è una giornata particolarmente produttiva.

Dybala 6,5 – Sua l’azione con giocate di livello da cui scaturisce il raddoppio di Emre Can. Dribbling ubriacanti e accelerazioni ne fanno una prestazione al di sopra della sufficienza.

Pagelle a cura di Dafne Gagliardi

PAGELLE CHIEVO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Chievo

Sorrentino 7 – Reattivo ed efficace sulle conclusioni bianconere, incolpevole sui goal. Si supera ipnotizzando Ronaldo dal dischetto.

Tomovic 5,5 – Ci mette fisico ed esperienza ma non basta a limitare le accelerazioni degli attaccanti bianconeri.

Rossettini 6 – Limita Ronaldo con attenzione e forza fisica e nel finale prova anche a sorprendere Perin dalla distanza.

Bani 4,5 – Il peggiore dei suoi, commette fallo di mano che genera il rigore e si perde Rugani sul goal del 3-0.

Depaoli 5,5 – Schierato terzino non sfigura anche se soffre le accelerazioni di Bernardeschi.

Jaroszynski 6 – Dà maggiore spinta sulla corsia mancina e prova a creare problemi con i suoi cross.

Hetemaj 5 – Fatica a prendere le misure alla mediana bianconera. Bocciato e sostituto nella ripresa.

Vignato 6 – Esordio stagionale per il classe 2000 che mostra lampi di qualità.

Radovanovic 5 – Sfortunato perché in entrambi i goal la passa tra le sue gambe, ma è costantemente in ritardo nelle chiusure.

Kiyine 6 – Intensità e corsa al servizio della squadra, è l’ultimo a mollare dei suoi.

Giaccherini 5,5 – L’ex questa volta non punge, alternando luci e ombre

Pellissier 5 – L’esperienza non basta, si sbatte ma non la prende praticamente mai.

Stepinski 5,5 – All’andata spaventò i bianconeri, ma questa volta fatica a trovare lo spazio per sorprendere la difesa avversaria.

Meggiorini 5,5 – Le due migliori occasioni del Chievo capitano a lui ma non riesce ad impensierire Perin.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy