Pagelle Inter – Roma 1-1: apre El Shaarawy, chiude Perisic e un punto a testa! – Voti Fantacalcio

Pagelle Inter – Roma 1-1: apre El Shaarawy, chiude Perisic e un punto a testa! – Voti Fantacalcio

Lo scontro per l’Europa finisce 1 – 1 nel big-match della 33a giornata

di Voti Fantamagazine
dzeko el shaarawy roma

Non cambia niente nella lotta per il quarto posto, dopo il Milan anche Roma ed Inter pareggiano. A San Siro la sbloccano i giallorossi con El Sharaawy con un gran destro a giro e la riprende l’Inter nella ripresa un bel colpo di testa di Perišić.

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovič 6,5 – Incolpevole sul gran gol di El Sharaawy , per il resto normale amministrazione fino al 90′ quando deve compiere un autentico prodigio su Kolarov.

D’Ambrosio 6 – Inizialmente balla paurosamente dietro , non chiude su El Sharaawy ma davanti è prima pericoloso colpendo la parte esterna del palo sul finire del primo tempo e poi decisivo nel pennellare il cross che Perišić trasforma nell’1-1.

Skriniar 6,5 – Džeko è un brutto cliente, Milan lo limita e chiude tutto il resto. Il solito muro.

De Vrij 6 – Soffre più del suo compagno di reparto , non commette errori marchiani.

Asamoah 6,5– Annulla Ünder nel primo tempo e spinge costantemente sulla fascia sinistra risultando spesso pericoloso.

Vecino 6 – Anche lui in ritardo sul gol giallorosso, cresce alla distanza , con incursioni e presenza costante nella metà campo avversaria.

Borja Valero 6,5 – Anche in non perfette condizioni fisiche cerca sempre la giocata semplice e ci riesce molto bene. Tatticamente gioca una gran partita.

Politano 6,5 – Gran bel duello con Kolarov, mette in mezzo diversi interessantissimi palloni, su uno di questo Lautaro impegna al miracolo Mirante.

Nainggolan 5 – Il grande ex risulta anche il grande assente della serata.Vaga per il campo senza una posizione, sembra a terra anche psicologicamente. Esce dopo nemmeno 10 minuti nella ripresa.

Perišić 6,5 – Impreciso e con il motore ingolfato nel primo tempo. Nella ripresa ha l’abilità di sfruttare il cross di D’Ambrosio e di infilare di testa Mirante con un bel colpo di testa in tuffo.

Lautaro Martínez 5.5 – Ha una palla buona e impegna severamente Mirante con un bel colpo di testa. Con l’ingresso di Icardi si sposta nel ruolo di trequartista e spreca un’occasione clamororsa calciando alle stelle un bel passaggio di Vecino.

Icardi 5.5 – Tocca forse un paio di palloni, l’unico merito è di aver occupato l’area sul gol del pareggio e di aver così portato Florenzi a lasciare la marcatura di Perišić.

Joao Mario SV

Keita Baldé SV

Pagelle a cura di Alessandro Gennari

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Roma

Mirante 6 – Deve ritoccare con Photoshop qualche intervento, ma è comunque sempre efficace e nulla può su Perisic.

Florenzi 5 – Partita onestà sull’out Destro, soprattutto per demerito di Perisic che gioca a sprazzi, ma quando deve prendere l’asso croato se lo dimentica.

Fazio 6 – Bene in impostazione, un po’ meno mene in marcatura, soffre tanto Lautaro che un paio di volte prende il tempo al General e a Juan Jesus. La sua più grande colpa é aspettare l’ingresso in campo di Manolas… Che non avverrà mai.

Juan Jesus 6 – “pronti via, tocca a te”. Rotto Manolas Ranieri chiede aiuto al suo fidato Juan Jesus, che cerca in tutti modi di fermare Lautaro prima e Icardi poi, con discreti risultati.

Kolarov 6 – parte carico, poi si accomoda a guardare le discese scombinato di D’Ambrosio, per poi riuscire nel finale dove, bel recupero, prova a piazzare il +3 pesante, ma Handanovic dice NO.

Cristante 6 – Alla fine è l’uomo sempre presente, tra Di Francesco e Ranieri è quello che gioca di più. Segno che sia un giocatore importante negli equilibri.

Nzonzi 6 – In crescita rispetto alle ultime uscite, aiuta la difesa facendo scudo. Manca la qualità per la ripartenza.
Pellegrini 5.5 – Parte quasi seconda punta, tenta di mettere la sua qualità al servizio di Dzeko. Poi Ranieri lo abbassa e lui perde anche lucidità. Si divora una occasione importante nella ripresa.

El Shaarawy 7 – Come l’anno scorso, mette la sua firma con un gol davvero bellissimo per tecnica e classe. Si conferma l’anno del Faraone.

Dzeko 6.5 – Sfiora all’inizio il gol, contribuisce alla costruzione del gioco offensivo della squadra, con sponde e preziosi tocchi di prima.

Under 5 – Un pesce fuor d’acqua. Si perde spesso le sgroppate di Asamoah ed non entra mai nelle azioni pericolose. Viene giustamente sostituito all’intervallo.

Zaniolo 5.5 – L’esterno non è il suo ruolo, la fascia non è il suo pane. Fatica ad accendersi.

Kluivert sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy