Pagelle Genoa – Sassuolo 1-1: Sanabria riprende il vantaggio di Djuricic! – Voti Fantacalcio

Pagelle Genoa – Sassuolo 1-1: Sanabria riprende il vantaggio di Djuricic! – Voti Fantacalcio

Secondo gol in due partite per il neo attaccante del Genoa che trova il pareggio dopo il vantaggio siglato dal fantasista neroverde

di Voti Fantamagazine
Sanabria genoa

Finisce in parità la sfida del Ferraris tra Genoa e Sassuolo. Per oltre mezzora dominano i nerovedi che trovano il gol su una ripartenza conclusa sul primo palo da Djuricic. Nel finale della prima frazione Prandelli cambia disposizione tattica e il Genoa ritrova smalto, complice anche la seconda rete stagionale di Toni Sanabria. Nella ripresa provano a trovare la vittoria entrambe le squadre, ma senza successo.

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Genoa

Radu 6 – Pur non essendo il principale colpevole sul gol di Djuricic, poteva comunque fare qualcosa in più. Non facile invece la parata su Bourabia ad inizio secondo tempo.

Biraschi 6 – Dopo un paio di prestazioni così così, sta prendendo le misure nel nuovo ruolo di terzino destro. Ancora non impeccabile, ma sul gol non ha responsabilità e dalla sua parte il Sassuolo fatica a sfondare. Da rivedere in proiezione offensiva.

Romero 6 – Sempre attento, sempre preciso, deve lavorare ancora sulla sua eccessiva irruenza, che gli costerà la squalifica nella prossima gara. Tiene comunque a bada Babacar per tutta la gara: vero leader difensivo.

Zukanovic 6 – Qualche imprecisione con la palla tra i piedi, ma tutto sommato se la cava bene. Aiutato dal fatto che il Genoa difende basso e raramente lascia spazi da coprire alle spalle della difesa.

Criscito 6 – Le sovrapposizioni di Lirola e gli inserimento di Duncan lo mettono in difficoltà in tutta la prima frazione, tanto che da un contrasto perso poco prima del centrocampo nasce il primo gol del Sassuolo. Meno preciso del solito anche in impostazione, ma nella ripresa si propone con più frequenza in avanti.

Lerager 6 – Si nota principalmente in fase di pressing, ma non disdegna anche qualche incursione offensiva. Tecnicamente un po’ troppo impreciso, sbaglia diversi appoggi anche semplici.

Radovanovic 5,5 – In difficoltà per tutta la prima frazione, meglio nella ripresa con il cambio modulo. Difensivamente fa meno muro di quanto ci si potesse aspettare, in impostazione si limita a qualche passaggio orizzontale.

Lazović 5,5 – Impreciso sia nei disimpegni difensivi che nei suggerimenti offensivi. Da segnalare comunque qualche accelerazione degna di nota: al termine di una di questa nasce il cross per il gol del pareggio di Sanabria.

Bessa 6 – Nel primo tempo viaggia a fasi alterne, anche se quando tocca palla nei pressi dell’area avversaria sembra sempre che possa nascere un’azione pericolosa. Nella ripresa si vede poco, ma è prezioso nei raddoppi difensivi su Berardi.

Kouamè 6,5 – Nella prima mezzora fatica molto: Prandelli lo schiera largo a sinistra e le sovrapposizioni offensive di Lirola lo costringono spesso nei pressi della propria area. Quando torna al fianco di Sanabria si rivede il solito Kouamè. Decisivo, anche se fortuitamente, sul gol del pareggio.

Sanabria 6,5 – Non sempre lucido nel giro palla, ma si fa trovare pronto quando serve. Due partite, due gol col numero 9 sulle spalle: vi ricorda qualcuno?

Veloso 6 – Entra al posto di Radovanovic per dare qualche geometria in più al centrocampo del Genoa.

Pedro Pereira sv

Pandev sv

Pagelle a cura di Alessandro Vai

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sassuolo

Consigli 6,5 – Nessuna colpa sul goal; la palla gli passa sotto il corpo, ma il tiro era potente e molto ravvicinato. Nega a Kouame la gioia del goal nel finale con una parata plastica.

Lirola 5,5 – Sbaglia posizione sul goal del Genoa nella marcatura di Kouame. Spinge tanto, creando apprensioni alla difesa avversaria, ma spesso non c’è precisione.

Magnani 6 – Partita sicuramente buona, peccato per il malinteso con Lirola da cui scaturisce la rete del pareggio.

Peluso 6,5 – Meno pulito rispetto alle ultime uscite, però efficace e soffre poco.

Rogerio 5,5 – Partita di ordinaria amministrazione; spinge poco ma soffre altrettanto. Nel finale commette una grave leggerezza e rischia di combinare la frittata, ma si salva.

Duncan 6 – Anche per lui partita più ardua del previsto. Non gioca male, pur non brillando. Recupera il pallone da cui arriva la rete del vantaggio.

Sensi 6 – Regia ordinata come sempre, gioca però solo il primo tempo in quanto viene sostituito da Bourabia a metà partita per infortunio.

Locatelli 6,5 – Qualche finezza di troppo, ma gioca una discreta gara in entrambe le fasi di gioco. Bravo e intelligente a servire Djuricic; suo l’assist per il goal del serbo.

Berardi 6 – Pure lui non gioca una gara brillante in termini di qualità. Agisce su tutta la fascia come al solito e non manca in quantità, ma sbaglia qualche tocco e qualche dribbling di troppo. Entra anche lui in maniera positiva nella rete del vantaggio.

Babacar 5,5 – Nessuna occasione ma primo tempo utile per i compagni. Fa un discreto movimento e serve Locatelli, permettendo a quest’ultimo di trovare Djuricic per il goal. Tuttavia nella ripresa sparisce dai radar e rallenta il gioco senza dare profondità. Esce per Boga.

Djuricic 6,5 – Risulta un esterno meno dinamico, ma quando sembra fuori dal gioco trova la rete che vale il momentaneo vantaggio emiliano. Da lì, pur non rendendosi più molto pericoloso, fa salire la squadra e gioca con maggiore sicurezza.

Bourabia 6 – Piazzato in mezzo al campo per sostituire Sensi, ha più quantità dell’ex Cesena ma meno qualità in impostazione. Tenta un paio di conclusioni da fuori ma senza successo.

Boga 6 – Al suo ingresso gioca da punta centrale, ma non crea molto. Poco dopo viene spostato sulla fascia e si rende più pericoloso, guadagnando qualche angolo.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy