Pagelle Genoa – Roma 1-1: il Faraone la apre, ma Romero la riprende! – Voti Fantacalcio

Pagelle Genoa – Roma 1-1: il Faraone la apre, ma Romero la riprende! – Voti Fantacalcio

Il Genoa con un’ottima prestazione ferma la Roma, sciupando l’occasione di vincerla al 94esimo con il rigore sbagliato da Sanabria.

di Voti Fantamagazine

A Marassi il Genoa fa la partita, mentre la Roma aspetta l’occasione. Dopo un primo tempo con il pallino del gioco in mano ai rossoblu, nel secondo la Roma prova a tenere di più il pallone e dieci minuti dalla fine trova il vantaggio. Quando la partita sembra ormai chiusa, dagli sviluppi di un corner, Romero riesce a toccarla di testa e a riportare le squadre in parità. All’ultimo minuto di recupero il Genoa avrebbe anche l’occasione di chiuderla con un calcio di rigore guadagnato da Sanabria, ma l’argentino, sul dischetto, calcia malamente e Mirante riesce a pararlo.

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Genoa

Radu 7 – Toglie dalla linea un gol già fatto da Fazio con una parata spettacolare e non si lascia ingannare da un tiro velenoso di Zaniolo. Semplicemente miracoloso. Sul gol di El Shaarawy non può nulla.

Biraschi 5.5 – Bravo per 80 minuti, ma si addormenta sul più bello e permette ad El Shaarawy di colpire indisturbato a pochi passi dalla porta di Radu.

Romero 7 – Dzeko non è un avversario facile anche se la Roma non sempre riesce ad aggredire la difesa rossoblu, ma il difensore argentino è bravo a chiudergli gli spazi. Al 90esimo poi trova il gol che riagguanta il pareggio dagli sviluppi di un corner.

Zukanovic 6.5 – Sempre attento e molto preciso, nonostante dal suo lato agisca un cliente non proprio semplice come Zaniolo. Nel secondo tempo ci prova anche Kluivert ad impensierirlo, ma rimane attento e non sbaglia.

Criscito 6.5 – Parte piano, spaventato dalla fantasia e la freschezza di Zaniolo, ma quando capisce che la Roma sembra avere il freno a mano tirato, comincia a spingere e a sovrapporsi per dare una mano in fase offensiva.

Lerager 5 – In fase di non possesso si limita al compitino, ma palla al piede è un vero disastro. Non azzecca un passaggio e spreca occasioni troppo importanti.

Radovanovic 6 – Nel primo tempo, con una Roma che spinge poco, si spinge in avanti e cerca a più riprese il tiro dalla distanza. Nel secondo tempo la Roma cresce in intensità, ma lui è bravo a schermare la difesa.

Miguel Veloso 6.5 – Nel primo tempo ci regala un saggio delle sue enormi capacità tecniche, con una serie di lanci pericolosissimi che mettono in seria difficoltà la difessa giallorossa. Nel secondo, si vede meno, ma in impostazione resta fondamentale.

Bessa 6.5 – Come tanti altri in casa rossoblu sembra indemoniato. Corre per tutto il campo senza sosta riuscendo sempre a trovare la giocata giusta per i compagni.

Lapadula 6.5 – Semplicemente tarantolato: a turno mette in difficoltà un po’ tutta la difesa romanista. L’unico che sembra capace di contenerlo è Fazio, ma gli altri lo soffrono tutti. Avrebbe anche l’occasione di andare in gol ma è sfortunato oggi.

Kouame 7 – Come il compagno, anche lui non sembra avere limiti oggi. Ispirato, è sostanzialmente il principale pericolo per la difesa giallorossa, ma anche in fase di copertura non fa mai mancare niente. Solo Radu fa meglio di lui oggi.

Pandev 6 – Entra per dare freschezza, ma non riesce ad incidere.

Sanabria 4.5 – Si procura il rigore grazie ad una sponda meravigliosa di Kouame, ma poi calcia il rigore nel peggiore dei modi, permettendo a Mirante di pararlo agilmente.

Rolon SV

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE ROMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Roma

Mirante 6.5 – Normale amministrazione per 90 minuti, forse incerto sul gol di Romero dove un’uscita poteva essere determinante, ma al 93 regala un punto determinante per la Roma parlando il rigore a Sanabria.

Florenzi 6.5 – Dalla sua parte si sbizzariscono in parecchi ma tiene benone sino al minuto 85 quando, sfinito, viene sostituito da Karsdorp.

Manolas 5.5 – soffre molto Kuame ma in più di una occasione mette una pezza. Appare comunque meno lucido del solito.

Fazio 6 – Anche lui soffre gli avanti del Genoa ma in un paio di sortite prova a fare gol, ma Radu gli dice di no.

Kolarov 6 – Al trotto ma sempre presente, cerca di mantenere la posizione senza spingere troppo, ma da lui ci si aspetta di più.

Nzonzi 5.5 – Non ci si aspettano lampi e saette da uno come lui, ma quando Bessa si accentra non riesce ad arginarlo

Cristante 5 – Poco filtro, poche incursioni e poche palle giocate bene.

Zaniolo 6 – Disorientato sulla destra perde il duello con Criscito che la mette sull’esperienza. Si guadagna il 6 con qualche giocata.

Pellegrini 5 – Nella terra di mezzo tra attacco e centrocampo non si trova mai e finisce per risultare spaesato anche nelle giocate.

El Shaarawy 6.5 – È ancora una volta lui l’uomo in più della squadra, gol bello quanto inutile.

Dzeko 6 – Solito ruolo di lotta per far salire la squadra, solita assenza in fase di occasioni col gioco che non lo aiuta.

Schick 4 – Non ci sono parole per descrivere questo giocatore in negativo ormai. Non soltanto risulta inutile dal punto di vista offensivo, non riuscendo praticamente mai a toccare un pallone. Ma anche in fase difensiva, su un banale calcio d’angolo, valuta male la posizione e si fa anticipare da Romero.

Kluivert 6 – Non ha tante occasioni per saltare l’uomo e mettersi in mostra in attacco, fantastico in un paio di recuperi difensivi che ne confermano la crescita. Da un suo cross spizzato da Dzeko comunque nasce il gol.

Karsdorp SV

A cura del TeamRoma

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy