Pagelle Frosinone – Spal 0-1: Vicari decisivo nella sfida salvezza! – Voti Fantacalcio

Pagelle Frosinone – Spal 0-1: Vicari decisivo nella sfida salvezza! – Voti Fantacalcio

Primo gol in Serie A per il difensore con la Spal che trova tre punti fondamentali per la corsa salvezza.

di Voti Fantamagazine

Partita da ultima spiaggia per Il Frosinone che allo Stirpe affronta la Spal. Pronti-via e gli ospiti vanno in vantaggio con Vicari; il resto é monologo ciociaro che però per imprecisione non trova la rete; Spal che fa un grande balzo in classifica, Frosinone con un piede e mezzo in serie b.

PAGELLE FROSINONE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Frosinone

Sportiello 6 – non viene impensierito oggi; sul gol non non ha colpe evidenti

Brighenti 5 – Torna in campo per la squalifica di Goldaniga ma come il suo compagno finisce per fare la “frittata di giornata” regalando troppo spazio a Vicari che segna il gol dello 0-1

Salamon 6.5 – L’ex di turno mantiene fede alle ultime prestazioni fornendo una buona prova di carattere e sicurezza

Ariaudo 6 – Spostato a sinistra al rientro dall’infortunio, rimane parecchio bloccato ma non commette errori

Ghiglione 5.5 – Reduce dall’infortunio, torna a presidiare la fascia destra; oggi però, complice forse la condizione fisica, non spinge come dovrebbe.

Paganini 6 – Vivace come al solito nonostante oggi giochi da mezzala

Viviani 6 – nella mezz’ora scarsa in cui rimane in campo non commette errori; esce per infortunio dopo aver provato un tiro dalla distanza

Valzania 5.5 – In campo sembra spaesato, non riesce quasi mai ad inserirsi in area come dovrebbe. Rischia il rosso nel primo tempo

Beghetto 6.5 – Finalmente viene rispolverato al posto di Molinaro, va spesso sul fondo e tenta molte volte il cross al centro; e avendo avuto di fronte uno come Lazzari, non è cosa da poco

Ciofani 6 – Macchinoso nella corsa, sfiora il gol nel primo tempo ma Viviano si oppone bene; nella ripresa prende la traversa da buona posizione.

Pinamonti 6 – La sfrontatezza, dettata dalla gioventù, gli consente di essere in fiducia tanto da provare molte giocate che spesso creano angoli o pericoli agli avversari.

Sammarco 6 – Subentra nel primo tempo a Viviani nel ruolo di regista; mette ordine in mezzo al campo e sfiora il gol dopo pochi minuti colpendo il palo. Si spegne nella ripresa

Ciano 5.5 – entra con la giusta cattiveria ma oggi è più impreciso del solito.

Dionisi S.V.

Pagelle a cura di Francesco Zangrilli

PAGELLE SPAL

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Spal

Viviano 6.5 – Partita complicatissima con il Frosinone votato all’attacco fin dai primi minuti che il portiere ex Sampdoria interpreta nel modo migliore.

Cionek 5.5 – Nelle partite che contano lo scorso anno era quasi sempre fra i migliori, quest’anno, invece è quasi sempre il peggiore. Nervoso, insicuro, è l’anello debole della catena difensiva.

Vicari 6.5 – Dopo tante brutte prestazioni, torna a brillare il centrale spallino. Non sempre perfetto nei suoi interventi, risulta spesso fondamentale e trova lui il gol dell’1-0 con una girata perfetta di testa su calcio d’angolo.

Bonifazi 7 – Il migliore in fase difensiva. Dimostra tutta la sua tecnica con interventi di grande livello prendendosi anche qualche rischio.

Lazzari 6 – Probabilmente per scelta tecnica gli viene chiesto di spingere poco ed aiutare in fase difensiva. Se la cava bene ma soffre. Quando nei minuti finali il mister lo sposta più avanti per aiutare Antenucci a tener palla, riesce ad essere più incisivo.

Murgia 6– In un match che sin dai primi minuti si dimostra essere molto fisico, l’ex Lazio tiene botta e lotta in mezzo al campo giocando 55 minuti sporchi, ma più che sufficienti.

Missiroli 5.5 – Male per l’ex Sassuolo che non regge bene l’impatto fisico contro il centrocampo in maglia gialla e, quando dovrebbe gestire il pallone, spesso commette errori che da lui non ti aspetti.

Kurtic 6.5 – Il tipo di partita non è molto nelle sue corde, ma gli bastano i piazzati per creare pericoli. L’assist per Vicari ne è l’esempio.

Fares 6 – Spinge più di Lazzari e fa respirare un po’ di più i compagni, ma è spesso lezioso, forse poco concentrato e poco lucido.

Antenucci 6 – Vede poco la porta, ma il suo apporto in copertura è fondamentale, soprattutto nel secondo tempo. Grande lavoro di sacrificio per il capitano.

Petagna 6 – Delle quattro occasioni avute dalla Spal, due sono sue, entrambe su calcio d’angolo. Nella prima è sfortunato, nella seconda, forse avrebbe potuto fare di più.

Schiattarella 6 – Gettato nella mischia per dare forze fresche al centrocampo, svolge il suo compito egregiamente.

Valoti 6 – Come Schiattarella anche lui viene buttato nella mischia più per spezzare il ritmo che per creare occasioni.

Felipe SV

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy