Pagelle Frosinone – Lazio 0-1: Caicedo trova il tap-in vincente! – Voti Fantacalcio

Pagelle Frosinone – Lazio 0-1: Caicedo trova il tap-in vincente! – Voti Fantacalcio

Basta un gol dell’attaccante alla Lazio per portare a casa i tre punti.

di Voti Fantamagazine

La Lazio espugna il Benito Stirpe andando a vincere una partita combattuto e poco spettacolare grazie a un gol di Caicedo nel primo tempo. A nulla serve L assedio finale ciociaro. Biancocelesti che tornano alla vittoria dopo due sconfitte; ciociari che restano penultimi e ancora una volta non riescono a vincere tra le mura amiche.

PAGELLE FROSINONE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Frosinone

Sportiello 6 – incolpevole sul gol laziale, non corre particolari pericoli per tutto il match

Salamon 5.5 – Sbaglia clamorosamente facendosi fregare da Caicedo nell’azione del gol. Peccato perché la prestazione era stata di buon livello, ma l’errore pesa nell’economia del risultato

Krajnc 5.5 – Come Salamon, non è impeccabile sul vantaggio biancoceleste, ma riesce a tamponare discretamente le folate offensive laziali

Capuano 6 – Limita Durmisi e cerca di proporsi in avanti per dare una mano alla manovra troppo sterile della sua squadra. Promosso

Zampano 5.5 – Torna titolare complice l’infortunio di Ghiglione e riparte da dove aveva finito; tanta corsa ma fine a se stessa

Chibsah 5 – Non sappiamo se sia l’allenatore a chiedergli di impostare ma oggi abbiamo avuto l’ennesima conferma: non lo sa fare.

Viviani 5.5 – Gli mancano sicuramente il ritmo partita e l’intesa con i compagni, ma si vede che ha doti di palleggio da sempre mancante al Frosinone quest anno. Rimandato

Valzania 6 – Quanta corsa e quanta presenza in campo per questo gioiellino proveniente dall’Atalanta. Si sacrifica e crea superiorità in mezzo al campo

Beghetto 6 – senza infamia e senza lode la sua prestazione; si preoccupa più di contenere Marusic piuttosto che attaccare

Ciano 5.5 – È vero, si procura il rigore(poi tolto) nel primo tempo, ma è sempre in balia dell’onnipresente Acerbi che lo blocca costantemente

Pinamonti 6.5 – Il migliore e ormai ci stiamo facendo L’abitudine. L’ unico che mette in affanno la retroguardia biancoceleste. Unica pecca, il gol sbagliato nel secondo tempo che poteva valere il pareggio

Ciofani 5 – il fatto di aver perso il posto non gli giova, giocatore umorale che entra in campo per dare peso all’attacco ma che di pesante, per ora, ha solo la corsa.

Sammarco 6 – Rientro in campo dopo la rottura del crociato per l’esperto centrocampista. Ha esperienza e si vede, arma in più per il futuro

Trotta S.V.

Pagelle a cura di Francesco Zangrilli

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Strakosha 6 – Mai seriamente impegnato, risponde presente sugli assalti finali dei ciocari.

Bastos 6 – Qualche incertezza nei minuti iniziali, cresce con il passare del tempo.

Acerbi 6,5 – Altra partita da leader. Guida la difesa biancoceleste e non va mai in difficoltà.

Radu 6 – Attento e solido in marcatura quando viene sollecitato dagli attacchi avversari.

Marusic 6 – Meglio in fase difensiva che offensiva, tanta corsa e partita ordinata.

Parolo 6,5 – Gioca da mezzala e da esterno destro dando qualità e quantità alla squadra.

Badelj 6 – Si limita a dare ordine alla manovra senza strafare.

Leiva 5,5 – Ammonito appena dopo il suo ingresso in campo, mostra poca lucidità rischiando anche l’espulsione.

Luis Alberto 6 – Altra gara tra luci e ombre per lo spagnolo, che tra qualche errore di troppo pesca l’assist per Caicedo. Esce per un problema muscolare.

Lulic 6 – Entra nel finale per l’infortunato Luis Alberto, da mezzala dà sostanza alla mediana.

Durmisi 6 – Prima da titolare e buona prestazione al posto di Lulic, spinge e difende con pochi fronzoli.

Caicedo 6,5 – Spreca qualche occasione di troppo, ma nel finale di primo tempo regala il vantaggio con un gran sinistro.

Berisha 6 – Qualche spunto interessante e una grossa mano al centrocampo quando il Frosinone attacca alla caccia del pari.

Immobile 6 – Lotta e combatte contro la difesa avversaria alla caccia del goal, esce stremato e senza gioia personale.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy