Pagelle Fiorentina – Lazio 1-1: Immobile e Muriel dividono la posta in palio! – Voti Fantacalcio

Pagelle Fiorentina – Lazio 1-1: Immobile e Muriel dividono la posta in palio! – Voti Fantacalcio

I viola e i biancocelesti pareggiano dividendosi un punto poco utile per la zona Europea.

di Voti Fantamagazine

Allo stadio “Artemio Franchi” la voglia di Europa di Fiorentina e Lazio dà vita ad una partita tesa e che nessuna delle due vuole sbagliare. Al termine delle ostilità, in virtù delle reti messe a segno da Ciro Immobile e Luis Muriel, il risultato è di 1-1: un pareggio che muove decisamente poco la classifica di entrambe le squadre.

PAGELLE FIORENTINA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Fiorentina

Terracciano 6,5 – Viene chiamato in causa per fare le veci di Lafont, facile far meglio del giovane francese dal punto di vista dell’attenzione, si comporta bene anche chiudendo più volte la porta a Immobile e agli offensivi biancocelesti. Fidato.

Ceccherini 5,5 – Non adempie perfettamente ai suoi compiti e pecca d’irruenza. Nella ripresa cresce, in virtù della minor pressione esercitata dagli attaccanti della Lazio.

Pezzella 6,5 – Rischia un paio di volte di esser preso in mezzo da Correa ed Immobile come in occasione del gol del vantaggio ospite. Escluso quel frangente, gioca una partita impeccabile dal punto di vista dell’attenzione e dell’ intensità. Bravissimo quando deve prendersi la responsabilità di far partire da dietro la manovra. Fondamentale.

Milenkovic 5,5 – Molto in affanno, quando Correa si sposta dalle sue parti lo fa ammattire. Tra le altre cose, ritarda anche nell’accorciare sull’argentino in occasione del gol di Immobile. Meglio in fase offensiva, ma non è sufficiente.

Biraghi 5,5 – Fluidificante bloccato, oggi sembra mancargli il coraggio di affondare sulla fascia e questo suo atteggiamento toglie un’opzione di passaggio ai compagni. Quando, raramente, si proietta in avanti, fa vedere buone cose.

Edmilson 5 – Come spesso gli succede, va in affanno quando si tratta di contenere e non riesce ad esser lucido in impostazione. Pioli lo sostituisce dopo appena quarantasei minuti per conferire un volto più offensivo alla Fiorentina. Bocciato.

Benassi 6 – Nel primo tempo è avulso dalla manovra, nella ripresa fa un ottimo lavoro di pressing su Acerbi e riesce a farsi trovare meglio dai compagni. La sua presenza da incursore libera Muriel da attenzioni indesiderate.

Veretout 5,5 Non riesce a dare il solito contributo alla manovra, nella ripresa è anche costretto a tenere il freno a mano tirato perché Correa lo costringe a spendere un cartellino giallo su azione di contropiede. Frenato.

Chiesa 6 – La sua gara ha poco da raccontare, non ha tempo di scaldare il motore e provare a scardinare la difesa avversaria. Infortunato, esce dopo appena 36′.

Muriel 7 – È il calciatore con la maggior media realizzativa comparata alle conclusioni effettuate: istinto da killer, anche oggi timbra il cartellino. Discontinuo per eccellenza, in questa avventura viola sembra abbia trovato una pazzesca continuità di rendimento. Letale.

Gerson 6 – Oscilla tra la zona nevralgica del campo e la trequarti. Le cose migliori le fa vedere quando il pressing avversario è basso e gli consente di allargare il gioco. Altalenante come sempre.

Simeone 6,5 – Rileva Chiesa dopo circa quaranta minuti e, col senno di poi, Pioli non avrebbe fatto male a concedergli abbastanza minutaggio: vivace e dinamico, quando si accende mette spesso i compagni in condizione di essere pericolosi.

Mirallas 7 – Rileva Fernandes per una Fiorentina a trazione anteriore ed è effettivamente lui a far cambiare marcia agli uomini di Pioli: costante spina nel fianco, permette anche a Muriel di realizzare il gol del pareggio.

V. Hugo 6 – Pioli lo inserisce per avere maggior fisicità in mezzo, in previsione di una Lazio pronta all’assalto. Non è costretto agli straordinari, ma svolge bene il compito affidatogli.

Pagelle a cura di Francesco Quaranta.

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Strakosha 6 – Trasmette sicurezza ai compagni senza mostrare incertezza, esente da colpe in occasione del pareggio.

Patric 6 – Buon senso della posizione, efficace nelle chiusure e bravo nel possesso palla.

Acerbi 6 – Partita positiva, riesce sempre ad essere molto attento.

Radu 5.5 – Buona prestazione nel primo tempo, per numerosi interventi difensivi che bloccano azioni avversarie potenzialmente pericolose. Nella ripresa in occasione del pareggio si fa saltare troppo facilmente da Mirallas

Marusic 6 – Uno dei meno in palla della Lazio, pur non sfigurando nel complesso; limitandosi però al minimo indispensabile e dando una mano più in fase difensiva che offensiva.

Milinkovic Savic 5.5 – Poco efficace nello sviluppo della manovra e preciso nella gestione della palla

Lucas Leiva 6 – E’ il centro del gioco laziale; qualche errore di misura in alcune giocate non mette in ombra una prestazione di sostanza.

Luis Alberto 6 – Lavora tantissimo in mediana ed è ordinato come al solito.

Lulic 5.5 – Si getta nella battaglia fin dal primo minuto e arriva sul fondo numerose volte mettendo al centro dei cross; perde in ogni caso diversi palloni.

Correa 7 – Quando ha la palla lui vengono fuori giocate mai banali, suo l’assist per la rete di Immobile

Immobile 6.5 – Tredicesimo gol in campionato; non sembra al massimo della forma ma guarda caso è suo il piede che mette il pallone in rete

Badelj 6 – Si limita a posizionarsi in mediana senza sbavature

Romulo 6 – Si posiziona sull’out sinistro offrendo pochi spunti

Bastos s.v

Pagelle a cura di Fulvio Tacito

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy