Pagelle Crotone – Sampdoria 4-1: Trotta confeziona il successo pitagorico! – Voti Fantacalcio

Pagelle Crotone – Sampdoria 4-1: Trotta confeziona il successo pitagorico! – Voti Fantacalcio

Trotta, Stoian ed un’autorete consegnano il meritato successo ai padroni di casa

di Voti Fantamagazine

Un Crotone stellare liquida in appena 45′ la pratica Sampdoria. Sempre in partita i calabresi, trascinati da un Trotta in forma smagliante ed autore di due reti. Troppo molli e rinunciatari gli uomini di Giampaolo, che sbagliano completamente l’approccio al match e non riescono a rimediare nella seconda frazione di gioco.

PAGELLE CROTONE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Crotone

Cordaz 6 – Inoperoso nei primi 45′, risponde presente su un pericoloso diagonale di Quagliarella. Non può nulla sul gol di Zapata.

Faraoni 6 – Contiene senza difficoltà le folate di Caprari e compagnia.

Ceccherini 6,5 – Difensivamente perfetto, spizza quanto basta il pallone per favorire il siluro di Trotta. In crescita.

Capuano 6 – Pomeriggio senza grossi patemi d’animo per l’ex pescarese: si limita all’ordinaria amministrazione.

Martella 6 – Incita il pubblico e ringhia come un mastino sulle caviglie degli avversari.

Benali 6,5 – Quantità e qualità al servizio dei compagni: gestisce i ritmi, rallentando e accelerando a proprio piacimento le azioni offensive dei calabresi. Da una sua staffilata nasce la terza rete pitagorica.

Mandragora 6 – Gestisce con diligenza da veterano le operazioni in mediana. Addormenta la partita al momento propizio e sfiora pure la gioia personale con una sassata dalla distanza.

Stoian 6,5 – Piacevole sorpresa nell’insolito ruolo di mezzala sinistra: è il più lesto ad insaccare il pallone sulla ribattuta di Viviano. In generale appare sempre sul pezzo.

Ricci 6,5 – Buona prestazione dell’esterno mancino, che riesce a impensierire in più di un’occasione Murru. Sostituito nel finale per crampi.

Trotta 7 – Ci mette tanta grinta e voglia, iscrivendosi al tabellino dei marcatori dopo appena 6 minuti di gioco. Sempre nel vivo della manovra pitagorica. Mezzo punto in meno per il rigore fallito. In grande spolvero.

Nalini 7 – Vince a mani basse il duello contro Sala, saltandolo sistematicamente sulla corsia di competenza. Positivo e gagliardo, si conquista anche il rigore che porterà al 2-0. Esce stremato tra gli applausi.

Barberis 6 – Contribuisce alla vittoria dando freschezza in mediana, partita sufficiente la sua.

Simy 6,5 – Spacca in due la difesa ligure con l’accelerazione che porterà al pasticcio tra Viviano e Silvestre. Cambio azzeccato.

Sampirisi s.v.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

Viviano 5,5 – Nonostante il pesante passivo è molto bravo a neutralizzare il quarto rigore di fila in questa stagione. Rovina tutto nel finale con una goffa autorete.

Sala 4 – Semplicemente disastroso. Nalini gli sguscia via in tutte le occasioni possibili, almeno fino a quando decide di abbatterlo in area e causare il rigore che porterà allo 0-2. Esce per infortunio dopo un’ora di gioco.

Silvestre 4,5 – Protagonista della clamorosa incomprensione con Viviano, oggi non ne azzecca una.

Ferrari 5 – Grande ex dello “Scida”, partecipa anche lui al naufragio difensivo blucerchiato con una pessima prestazione.

Murru 5,5 – In bambola contro Ricci, non riesce a tenere la posizione e viene spesso sorpassato. Rimedia ad una partita negativa con l’assist per Zapata.

Barreto 5,5 – Prova timidamente con dei cross dalla trequarti a mettere in difficoltà i centrali pitagorici, con scarsi risultati.

Torreira 5 – Dovrebbe calamitare tutti i palloni e smistarli in avanti, ma viene travolto dalla foga agonistica degli avversari che non gli permettono di ragionare.

Linetty 4,5 – In totale confusione, Benali lo sovrasta ed oggi è sempre in apnea quando gli avversari hanno il pallone tra i piedi.

Ramirez 5 – Sacrificato sull’altare dopo mezz’ora di gioco in favore di Zapata, non tocca praticamente palla durante la sua breve permanenza in campo.

Quagliarella 5,5 – Emblematica l’azione in cui non riesce a saltare il diretto concorrente nel primo tempo, incespicando sul pallone. Non basta per la sufficienza.

Caprari 5 – Fatica a trovare la giusta posizione in campo da seconda punta, e la situazione non migliora neanche quando si sposta a fare il trequartista. Rimandato.

Zapata 6 – Alterna un primo tempo anonimo ad una ripresa disputata con maggiore intraprendenza. Realizza la rete della bandiera ed è l’unico a salvarsi tra le fila dei blucerchiati.

Capezzi 5,5 – Non incide più di tanto nell’economia della partita.

Praet 6 – Il suo ingresso conferisce maggiore imprevedibilità alla manovra ligure.

Pagelle a cura di Claudio Cutuli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy