Pagelle Crotone – Inter 0-2: Skriniar e Perisic regalano i tre punti ad un’Inter irriconoscibile – Voti Fantacalcio

Pagelle Crotone – Inter 0-2: Skriniar e Perisic regalano i tre punti ad un’Inter irriconoscibile – Voti Fantacalcio

4 vittorie su 4 per i nerazzurri, buona prestazione della squadra pitagorica

Un Crotone molto aggressivo e sfortunato negli ultimi dieci minuti di partita cede ad un’Inter che, fino a quel momento, non si era mai resa realmente pericolosa, lanciandola in vetta alla classifica. La casella gol segnati per il Crotone rimane a quota zero, anche se in questa partita avrebbe meritato come minimo un pareggio, negato solo da un superlativo Handanovic in almeno due limpidissime occasioni.

PAGELLE CROTONE

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Crotone

Cordaz 6 – Praticamente inoperoso per quasi tutta partita si deve arrendere al cinismo dell’Inter che negli ultimi minuti ingrana la marcia.

Sampirisi 6 – Nuovamente schierato titolare, offre una buona prestazione, cedendo negli ultimi minuti che sono fatali al Crotone.

Ajeti 7 – Schierato a sorpresa risulta essere il migliore della difesa rossoblu, annullando di fatto un certo Icardi. Costretto ad abbandonare il campo per infortunio, esce lui e il Crotone affonda.

Ceccherini 6 – Inizia l’incontro con qualche piccola sbavatura ma si riprende benissimo durante la partita. Incolpevole su entrambi i gol.

Martella 6 – Buonissima partita del laterale sinistro che non concede nulla a Candreva e che con una sassata su punizione, impensierisce i tifosi interisti.

Rohden 6.5 – Corre, pressa , raddoppia su Perisic e va vicinissimo al gol con un colpo ravvicinato, negato solo da un super Handanovic in giornata di grazia. Altra solita partita di spessore per Rohden, che deve abbandonare il campo per un piccolo fastidio alla coscia.

Mandragora 6 – Insieme a Barberis forma una cerniera che incarta il centrocampo nerazzurro che non riesce a far ripartire quasi mai l’azione.

Barberis 6 – È il primo centrocampista ad andare a pressare la retroguardia interista, bloccando la trama della squadra nerazzurra.

Stoian 6 – È il giocatore con maggiore qualità, quando può riparte ma D’Ambrosio gli concede pochissimo spazio. Splendido il cross per la testa di Rohden, che poteva sbloccare la partita.

Budimir 6,5 – Sgomita, lotta e pressa e va a conquistarsi da solo dei palloni giocabili. È molto difficile contro questa Inter, ma lui fornisce ottime sponde , come quella per Tonev nella ripresa in cui Handanovic si supera.

Tonev 7 – Finalmente parte da titolare dopo aver smaltito l’infortunio e si capisce fin da subito che ha una gran voglia di giocare. L’intesa con Budimir è ottima e le due occasioni più limpide sono sue, ma purtroppo Handanovic è un muro invalicabile.

Faraoni 5,5 – Entra per dar man forte a Sampirisi ma non riesce nel suo intento.

Cabrera 5.5 – Entra al posto di Ajeti infortunato e di fatto il suo ingresso non porta molta fortuna al Crotone.

PAGELLE INTER

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovic 7,5 – Non sempre perfetto nel primo tempo (forse a causa del sole contro), ma nel secondo tempo compie due super interventi su Tonev e Rohden che impediscono al Crotone di trovare il vantaggio.

D’Ambrosio 5,5 – Non molto preciso e pungente in fase offensiva, si arrangia come può in quella difensiva.

Skriniar 7 – Un’altra prestazione da muro, impreziosita con l’importantissimo gol del vantaggio.

Miranda 5,5 – A volte un po’ in affanno, ma nel complesso regge sempre.

Dalbert 5,5 – Quando si accende dà l’idea di poter essere pericoloso, ma si accende solo a sprazzi.
Qualche imprecisione di troppo nei passaggi.

Gagliardini 5 – Sembra tornata la brutta copia vista all’Olimpico contro la Roma: poche idee, troppi errori e anche la fase di interdizione non risulta efficace.

Borja Valero 6,5 – Prestazione di sostanza dello spagnolo, nemmeno la pessima prova di Gagliardini lo riesce a mettere in difficoltà.

Candreva 5 – Brutta prestazione dell’ex Lazio, che non riesce mai a creare pericoli.

Joao Mario 5,5 – Il gol sbagliato nel primo tempo poteva costare molto di più, alla fine si rifà servendo a Perisic il pallone del 2-0.
In certe fasi della partita sembra scomparire dal campo.

Perisic 7 – Il croato continua nel suo magic moment, trovando la via rete anche oggi.
Dei giocatori offensivi è il migliore, ma non sempre è ben supportato dai compagni.

Icardi 5 – Non pervenuto.

Vecino 6 – Porta un po’ di ordine e dinamismo in mezzo al campo, e anche Valero giova della sua presenza.

Nagatomo 6 – In difesa se la cava, in avanti cerca di pungere con risultati non sempre positivi.

Ranocchia S.V.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy